Insegnamenti

Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
DORIS BARCELLONA (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[70/75]  INGEGNERIA BIOMEDICA [75/00 - Ord. 2014]  PERCORSO COMUNE 2 20

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di insegnare allo studente nozioni relative alle più importanti e frequenti malattie d’organo e d’apparato.
In particolare verranno fornite cognizioni sulla fisiopatologia, sulla clinica e soprattutto sulla diagnostica strumentale delle patologie a carico degli apparati cardiovascolare, respiratorio, digerente e nervoso. Inoltre lo scopo del corso è quello di far acquisire allo studente una certa padronanza della terminologia medica e soprattutto valutare utilità e limiti dal punto di vista clinico delle tecniche diagnostiche più utilizzate (TC, RM, RX, ecografia, endoscopia).

Prerequisiti

Per sostenere l'esame di Complementi di Medicina Interna è necessario che lo studente abbia già sostenuto gli esami di anatomia, fisiologia e patologia generale che forniscono delle basi importantissime per la comprensione delle patologie internistiche e degli esami strumentali che è necessario utilizzare per formulare una diagnosi.

Contenuti

Il corso di Complementi di Medicina Interna è così articolato:

1. Apparato cardio-vascolare
Eziologia, clinica e diagnostica di: trombosi venosa, cardiopatia ischemica, malattie valvolari. Vantaggi e svantaggi dell'utilizzo dei Raggi x, della TC, della RM, degli ultrasuoni e della compressione pneumatica intermittente nella diagnosi e trattamento di queste patologie. Telemedicina e utilizzo di dispositivi portatili con l'ausilio del web per il monitoraggio del trattamento anticoagulante.

2. Apparato digerente
Eziologia, clinica e diagnostica di: gastriti, ulcera peptica, malattie infiammatorie croniche intestinali (morbo di Chron, Rettocolite ulcerosa), neoplasie dell’intestino. Vantaggi e svantaggi nell'utilizzo di Raggi x, TC, RM, endoscopia e videocapsula nella diagnosi di queste patologie.

3. Apparato respiratorio
Eziologia, clinica e diagnostica di: embolia polmonare, polmoniti, struttura, funzioni e utilizzo pratico dei filtri cavali.
Vantaggi e svantaggi di Rx, TC e RM nella diagnosi di queste patologie.

3. Apparato neurologico
Eziologia, clinica e diagnostica di ictus cerebrale ischemico e emorragico, sclerosi multipla.
Vantaggi e svantaggi di Rx, TC, RM, ultrasuoni e potenziali evocati nella diagnosi di queste patologie.

Metodi Didattici

Il corso di Complementi di Medicina Interna prevede lezioni frontali.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento viene fatta, durante il periodo di pausa dalle lezioni, attraverso un esame orale.

Testi

Non essendo possibile indicare un testo di riferimento per lo studio degli argomenti trattati, in quanto la maggior parte dei testi sono rivolti agli studenti di Medicina, vengono fornite agli studenti voci bibliografiche relative a review della letteratura scientifica per l'approfondimento degli argomenti trattati.

Altre Informazioni

Gli studenti del corso hanno a disposizione le presentazioni delle lezioni sotto forma di slides articolate in immagini e testo scritto, materiale sufficiente per poter sostenere l' esame.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie