Insegnamenti

Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
PIERPAOLO CONI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[70/75]  INGEGNERIA BIOMEDICA [75/00 - Ord. 2014]  PERCORSO COMUNE 2 20

Obiettivi

Al fine di stimolare lo studente verso una possibile interazione con le principali tematiche del sistema sanitario e della moderna biologia applicata, il percorso didattico è organizzato per consentire l’acquisizione delle conoscenze di base e la capacità di comprensione dei meccanismi biologici coinvolti nelle principali manifestazioni patologiche
L’apprendimento graduale e sequenziale delle nozioni di base della patologia e i frequenti riferimenti a esempi pratici permetteranno allo studente di maturare i meccanismi di comprensione necessari per capire il ruolo delle figure professionali biosanitarie non solo all’interno del sistema sanitario ma anche nell’ambito delle attività produttive e tecnologiche di laboratorio, dello sviluppo e della qualità dell’ambiente, della sicurezza biologica e della componente bioetica.
Si cercherà di stimolare la capacità di analizzare, con piena autonomia e attenendosi ai principi della deontologia professionale, i dati sperimentali propri delle analisi biologiche per meglio comprendere l''''importanza scientifica dei risultati ottenuti e l''''impatto sociale ed etico, in particolare di quelli associati alla diagnostica ed alla terapia che coinvolgono l''''Uomo.
La ricerca e a pratica clinica si basano sulla possibilità di comunicazione, agevolata in questi anni con i sofisticati sistemi di comunicazione. Agli studenti verranno fatti frequenti accenni ai sistemi di comunicazione e di banche dati disponibili su Internet e indispensabili per aggiornarsi e lavorare in modo integrato ed in gruppi costituiti. Verrà sottolineata l’importanza di farsi comprendere sia dagli specialisti del campo sia da quelli non specialisti, per poter trasmettere la loro conoscenza, le loro idee operative, i problemi e le soluzioni intraprese sia nel gruppo di lavoro che all''''esterno.
Lo studente potrà sviluppare una cultura di base e professionale e quella capacità critica nel campo della patologia che gli consentiranno di aumentare i propri saperi aggiornandoli con gli opportuni strumenti conoscitivi. In particolare verrà incoraggiato a comprendere testi avanzati
nelle discipline biologiche come anche articoli da riviste divulgative e specializzate sia in
italiano sia in lingua inglese.

Prerequisiti

I prerequisiti sono quelli indicati come propedeuticità nel Regolamento didattico di Corso di Studio

Contenuti

1) Meccanismi di danno cellulare (2 ore): Omeostasi dei tessuti. Adattamento cellulare. Danno e morte cellulare. Cause di danno cellulare. Stress ossidativo. Danno cellulare reversibile e irreversibile. Morfologia del danno cellulare e necrosi. Apoptosi. Patologie da accumulo intracellulare. Invecchiamento
2) Infiammazione acuta e cronica (2 ore). Infiammazione acuta e cronica. Immunità innata e acquisita. Immunità umorale (linfocitiB) e cellulo-mediata (linfociti T). Rigetto dei trapianti. Malattie autoimmuni
3) Regolazione della proliferazione cellulare e della crescita tissutale (2 ore):Ciclo cellulare. Matrice extracellulare (ECM). Riparazione dei tessuti, rigenerazione cellulare e fibrosi
4) Alterazioni emodinamiche (2 ore): Edema, Emorragia, Emostasi e Trombosi, Embolia, Infarto. Shock. Arteriosclerosi e aterosclerosi.
5) Fisiopatologia del sistema immunitario (2 ore): Immunità innata e acquisita. Immunità umorale (linfocitiB) e cellulo-mediata (linfociti T).
6) Patologia molecolare (2 ore): Malattie genetiche. Mutazioni. Malattie monogenetiche e multifattoriali.
7) I tumori (5 ore): neoplasie benigne e maligne, terminologia, aspetti morfologici e caratteristiche biologiche.
predisposizione genetica ai tumori. Cancerogenesi, tumori sporadici e familiari. Oncogeni, geni soppressori e geni del riparo del DNA. Markers molecolari dei tumori e trattamento terapeutico del cancro.
8) Malattie infettive e parassitarie e patologie ambientali e nutrizionali (2 ore). Agenti infettivi, diffusione dei microbi. Virus del papilloma umano e prioni. Fumo, alcolismo, sostanze chimiche ambientali, radiazioni.
9) Cellule staminali (1ora). Cartteristiche delle cellule staminali. Cellule staminali embrionali, cellule staminali adulte e cellule staminali neoplastiche. Cellule staminali del latte.

Metodi Didattici

Tradizionali lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

La valutazione finale comprende un esame scritto con quiz a risposta multipla o un esame orale.

Testi

Patologia Generale- L'essenziale, RUBIN,REISNER, RIZUTO, AUSONI, casa editrice PICCIN.

Altre Informazioni

Le diapositive delle lezioni saranno disponibili per gli studenti dopo ogni lezione del corso.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie