UniCa Informatica Corso Presentazione

Presentazione

Il Corso di Laurea Magistrale in Informatica ha durata biennale. Per laurearsi si devono acquisire 120 Crediti Formativi Universitari (CFU), 72 con il superamento di 11 esami, 12 con attività a scelta dello studente (ulteriori esami o reading course), 6 con la partecipazione attiva ad attività di alta formazione (seminari, scuole, corsi avanzati) e 30 per la preparazione della tesi di Laurea Magistrale. La preparazione della tesi impegna lo studente per tutto l’ultimo semestre, consentendo l’adeguato approfondimento della materia scelta come argomento. Il corso di laurea magistrale è progettato per poter essere frequentato anche da studenti stranieri e, per questo, molti dei corsi proposti vengono erogati in lingua inglese.

Obiettivi e sbocchi occupazionali

Il Corso di studi ha come obiettivi formativi: il perfezionamento di quelle conoscenze di base teoriche e pratiche dei settori fondamentali dell’Informatica e delle Tecnologie Informatiche che consentano l’accesso diretto al mondo del lavoro e alla professione; la continuazione degli studi e lo svolgimento di attività di ricerca nell’ambito dei corsi di terzo livello quali Master e Dottorati di Ricerca; l’approfondimento della preparazione in alcuni settori specifici che consentano di avere una preparazione direttamente orientata a settori specifici del mondo del lavoro.
Gli ambiti occupazionali e professionali di riferimento per i laureati in Informatica sono quelli della progettazione, organizzazione, gestione o manutenzione di sistemi informatici di media e grande complessità, sia in imprese produttrici nelle aree dei sistemi informatici e delle reti, sia nelle imprese, nelle pubbliche amministrazioni e, più in generale, in tutte le organizzazioni che utilizzano sistemi informatici.

Requisiti di ammissione

Possono accedere al Corso di Laurea Magistrale in Informatica i laureati della classe delle lauree in Scienze e tecnologie informatiche (L-31) e della corrispondente classe relativa al D.M. 509/99. Possono altresì accedervi coloro che siano in possesso di una laurea di altra classe, nonché coloro che siano in possesso di altro titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto idoneo, a condizione che posseggano i requisiti curriculari sotto indicati, espressi in termini di numero minimo di crediti acquisiti nei seguenti Settori Scientifico Disciplinari (SSD):

  • almeno 18 CFU complessivi nei SSD MAT/01 – 09 e FIS/01- 02 – 03;
  • almeno 96 CFU complessivi nei SSD INF/01 e/o ING-INF/05.

Tramite la prova d’ammissione sono, inoltre, accertate le conoscenze di base nei seguenti campi dell’Informatica: fondamenti dell’informatica, algoritmi e strutture dati, programmazione, linguaggi, architetture, sistemi operativi, basi di dati, computazione su rete, ingegneria del software, interazione, grafica e multimedialità, rappresentazione della conoscenza.
Per consentire di seguire con profitto anche gli insegnamenti che vengono impartiti in lingua inglese, all’atto della verifica dei requisiti di accesso, verrà effettuata una prova di lingua inglese che ne verifichi la conoscenza almeno al livello B1 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

Organizzazione e metodo

Il Corso di laurea Magistrale in Informatica garantisce:

  • efficienza didattica, organizzando in modo flessibile lo studio;
  • supporto didattico costante: il Corso viene incontro alle necessità individuali di apprendimento, con uno staff di docenti, tutor e un coordinatore didattico sempre a disposizione per offrire supporto nel percorso di apprendimento;
  • monitoraggio costante, che permette di trovare nell’immediato il modo per superare le difficoltà che di volta in volta si presentano;
  • organizzazione: il calendario delle lezioni e degli esami viene comunicato in anticipo, per consentire una buona organizzazione del proprio percorso formativo;
  • attivazione di insegnamenti specifici su settori avanzati per preparare al mondo del lavoro.

Questionario e social

Condividi su: