UniCa Chimica Didattica Insegnamenti

Insegnamenti

Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
PAOLO RUGGERONE (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[60/58]  CHIMICA [58/00 - Ord. 2017]  PERCORSO COMUNE 6 48

Obiettivi

Conoscenze: Misure. Moto rettilineo. Vettori. Moto in due e tre dimensioni. Forze. Attrito. Lavoro ed energia: Rotazioni. Centro di massa. Quantità di moto. Equilibrio. Statica dei fluidi. Oscillazioni. Onde.

Capacità: Risolvere vari problemi della meccanica.

Prerequisiti

Conoscenze di matematica di base

Contenuti

1. Misure: Grandezze fisiche. Sistema Internazionale delle unità di misura (SI). Conversione di unità. Campioni di misura: lunghezza, tempo, massa.
2. Moto rettilineo: Posizione, spostamento. Velocità media ed istantanea. Accelerazione media ed istantanea. Moto rettilineo uniformemente accelerato. Caduta libera.
3. Vettori: Grandezze scalare e vettoriale. Modulo. Versori. Algebra vettoriale: somma e sottrazione tra vettori. Componenti. Prodotto di un vettore per uno scalare. Prodotto scalare. Prodotto vettoriale.
4. Moto in due e tre dimensioni: Posizione e spostamento. Velocità. Accelerazione. Moto dei proiettili. Moto circolare uniforme. Moto relativo.
5. Forza e moto: Introduzione. I legge di Newton. Forza. Sistemi di riferimento inerziali. Massa. II legge di Newton. Forza gravitazionale. Forza elastica. Forza normale. III legge di Newton.
6. Attrito: Forze di attrito statico e dinamico e loro leggi empiriche.
7. Lavoro ed energia: Definizione di lavoro per forze costanti e forze variabili in modulo. Energia cinetica. Potenza. Energia potenziale. Energia potenziale gravitazionale e elastica. Forze conservative e non conservative. Principio di conservazione dell’energia meccanica.
8. Centro di massa e quantità di moto: Centro di massa. Moto di sistemi di particelle. Quantità di moto di una particella e di un sistema di particelle. Seconda legge di Newton per sistemi di particelle. Principio di conservazione della quantità di moto. Urti centrali elastici ed inelastici in una dimensione.
9. Rotazione I: Posizione, spostamento, velocità ed accelerazione angolari. Carattere vettoriale delle grandezze rotazionali. Moti rotatori con accelerazione angolare costante. Relazioni scalari tra variabili lineari e angolari. Energia cinetica rotazionale. Momento d'inerzia. Momento di una forza. Seconda legge di Newton per il moto rotatorio. Lavoro e potenza.
10. Rotazione II: Rotolamento. Momento angolare di una particella e di un sistema di particelle. Principio di conservazione del momento angolare e sue applicazioni.
11. Equilibrio: I requisiti per l'equilibrio. Esempi.
12. Statica dei fluidi: Proprietà di un fluido. Pressione dentro un fluido a riposo. Misura della pressione: il barometro e il manometro. Principio di Pascal. Principio di Archimede.
13. Oscillazioni: Moto armonico semplice. La legge delle forze. Considerazioni sull'energia. Oscillatore armonico semplice angolare. Il pendolo semplice. Il pendolo reale.
14. Onde: Onde trasversali e longitudinali. Equazione generale di un’onda trasversale che si propaga. Equazione di un’onda sinusoidale trasversale: grandezze fondamentali relative (ampiezza, periodo, frequenza, pulsazione, lunghezza d’onda, numero d’onda, velocità). Velocità di propagazione di un’onda trasversale in una corda tesa: analisi fisica e dimensionale. L'equazione d'onda. Energia, potenza ed intensità di un’onda armonica. Principio di sovrapposizione. Il fenomeno di interferenza. Il fenomeno delle onde stazionarie e della risonanza.

Metodi Didattici

48 ore di lezione frontale
20 ore di tutoraggio
Durante le lezioni frontali verranno coinvolti gli studenti attivamente essenzialmente in due fasi:
1) Riassunto della lezione precedente: Approntato da gruppi di studenti di volta in volta differenti nei primi 5 minuti della lezione;
2) Quesiti posti durante la lezione: risposte dopo discussione in gruppo o risposte da parte di ogni studente.
In questo modo si e' in grado di monitorare il grado di comprensione e la capacita' di cogliere gli aspetti fondamentali di ogni singola lezione. Inoltre si abituano gli studenti a discutere fra di loro.

Verifica dell'apprendimento

2 Prove di verifica intermedia
Prove a casa

Valutazioni delle prove di verifica intermedia (Vot_ver) e delle prove a casa (Voto_casa_i) contribuiscono a determinare il voto effettivo del parziale secondo la formula

Voto_effettivo = Voto_ver + (∑ Voto_casa_i)/4 +3(30-Voto_ver)(∑ Voto_casa_i)/30

Esame scritto
Esame orale

Testi

D. Haliday, R. Resnick, J. Walker: Fondamenti di Fisica: Meccanica, Termologia.
Sesta Edizione (2006) Casa Editrice Ambrosiana, Milano. ISBN 88-408-1341-1
R.A. Serway e J.W. Jewett, Jr.: Fisica per Scienze ed Ingegneria, Volume 1. EdiSES
P. Mazzoldi, M. Nigro, C. Voci: Fisica, Volume I. EdiSES

Altre Informazioni

Esempi ed esercizi vengono svolti dando la traccia per lo svolgimento.

Problemi degli anni passati sono forniti.

L'attivita' di tutoraggio estende la panoramica sugli esercizi.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie