Insegnamenti

Seleziona l'Anno Accademico:     2015/2016 2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021
Docente
GIAN LUCA MARCIALIS (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[60/56]  BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI [60/56-00 - Ord. 2014]  PERCORSO COMUNE 6 56

Obiettivi

Il corso si propone di fornire conoscenze informatiche di base (teoriche e pratiche) e introdurre alcuni concetti legati ad applicazioni nel settore della biomedicina.
Lo studente svilupperà capacità concernenti l’utilizzo dei principali strumenti di lavoro informatici e alcuni altri concetti specialistici (basi di dati e sistemi web-based).

Prerequisiti

E’ richiesta una conoscenza di base di elementi di matematica, di logica elementare e dell’inglese.

Contenuti

• Concetto di algoritmo;
• Rappresentazione dell’informazione;
• Architettura dei calcolatori;
• Sistemi operativi;
• Reti di Calcolatori e Internet;
• Elementi avanzati di gestione di un foglio elettronico;
• Basi di dati;
• Strumenti di presentazione;
• Uso della rete Internet e dei motori di ricerca;
• Introduzione alla elaborazione dei segnali e delle immagini;
• Concetti di Pattern Recognition e di Intelligenza Artificiale.

Metodi Didattici

Il corso è organizzato in lezioni frontali (32 ore) ed esercitazioni in laboratorio di informatica (24 ore).
Il corso prevede lo sviluppo di progetti da elaborare sia in autonomia che all’interno di gruppi di studenti.

Verifica dell'apprendimento

L’esame consiste di una prova scritta comprendente un minimo numero di cinque quesiti a risposta aperta e chiusa, inerenti esercizi che coprono tutti gli argomenti del programma. Gli studenti devono presentarsi alla prova muniti di documento di identità, penna e/o matita, fogli protocollo e calcolatrice. Gli esercizi numerici devono essere accompagnati da succinte spiegazioni delle modalità di calcolo adottate. Allo svolgimento di ciascuno dei quesiti verrà assegnato un tempo indicato dal docente durante la prova. A ciascun quesito è attributo un punteggio parziale. La somma complessiva dei parziali conduce ad un voto compreso tra 0 e 33, che verrà proposto come voto d’esame. Lo studente che consegue un voto compreso tra 16 e 20 dovrà rispondere ulteriormente ad un insieme di domande orali per poter conseguire un voto pari o superiore al voto minimo per la registrazione (18). Lo studente che consegue un voto uguale od inferiore a 15 dovrà ripetere l’esame in un appello successivo, mentre lo studente che consegue un voto uguale o superiore a 32 punti potrà registrare l’esame con votazione pari a 30 e lode.

Valutazione della prova di esame
Voto Criterio di valutazione
30 e lode Lo svolgimento dei compiti comprensivi di esercizi numerici e temi è corretto ed ampiamente descritto nei passaggi. Sono stati applicati metodi rigorosi di soluzione. La esposizione orale è risultata particolarmente ricca e precisa e si avvale di spunti critici e personali. Le competenze, l’autonomia di giudizio, le abilità comunicative e la capacità di apprendimento sono decisamente appropriate in ogni singolo dettaglio.
28-30 Lo svolgimento dei compiti comprensivi di esercizi numerici e temi è corretto ed ampiamente descritto nei passaggi. Sono stati applicati metodi rigorosi di soluzione. La esposizione orale è risultata precisa. Le competenze, l’autonomia di giudizio, le abilità comunicative e la capacità di apprendimento sono appropriate in ogni singolo dettaglio.
25-27 Lo svolgimento dei compiti comprensivi di esercizi numerici e temi è corretto e descritto nei passaggi. Le competenze, l’autonomia di giudizio, le abilità comunicative e la capacità di apprendimento sono buone anche se non particolarmente ricche nei dettagli.
21-24 Lo svolgimento dei compiti comprensivi di esercizi numerici è affetto da errori di distrazione facilmente individuabili (segni sbagliati, errate cifre significative) e talvolta gli esercizi ed i temi non risultano completi ma comunque prossimi alla soluzione. Le competenze, l’autonomia di giudizio, le abilità comunicative e la capacità di apprendimento sono adeguate pur con qualche incertezza.
16-20 Lo svolgimento dei compiti comprensivi di esercizi numerici è affetto da alcuni errori (prevalentemente di distrazione) e talvolta gli esercizi ed i temi non risultano completi ma comunque correttamente impostati. Le competenze, l’autonomia di giudizio, le abilità comunicative e la capacità di apprendimento sono nel loro complesso appena sufficienti. Necessaria una prova orale per il superamento dell’esame.
10-15 Gravi errori concettuali o di svolgimento. Alcuni esercizi o temi non vengono neppure svolti o compresi.
0-9 Gravi errori concettuali o di svolgimento. Vari esercizi o temi non vengono neppure svolti o compresi. Diffuse lacune che non possono essere colmate in tempi brevi.

Testi

Informatica – J. G. Brookshear – XI edizione – Pearson
Fluency - L. Snyder - Pearson

Altre Informazioni

Lo studente avrà a disposizione le slides delle lezioni, esercitazioni per le prove di laboratorio e utilizzerà come supporto all'attività didattica la piattaforma di e-learning di Ateneo Moodle.

Questionario e social

Condividi su: