Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
GRAS HASON (Tit.)
Periodo
Annuale 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[32/19]  LINGUE E CULTURE PER LA MEDIAZIONE LINGUISTICA [19/00 - Ord. 2011]  PERCORSO COMUNE 9 54

Obiettivi

1. (Conoscenza e comprensione) Specificità dell’interpretazione dialogica rispetto alle altre forme d’interpretazione. Basi teoriche delle varie forme d’interpretazione orale.
2. (Capacità di applicare conoscenza e comprensione) Applicare le conoscenze teoriche acquisite. Competenze linguistiche, culturali e interpretative. Chiarezza espositiva nelle due lingue.
3. (Autonomia di giudizio) Analizzare le situazioni e adottare metodi e strategie adeguate, nel rispetto della deontologia professionale.
4. (Abilità comunicative) Comunicazione efficace con adozione di registri linguistici adeguati alla varietà di situazioni e settori.
5. (Capacità di apprendimento) Interazione consapevole, perseguimento obiettivi e adeguamento alle situazioni.

Prerequisiti

Eccellente conoscenza della lingua italiana e buona conoscenza della lingua francese, buona conoscenza dei contesti culturali.

Contenuti

• Tecniche dell’interpretazione dialogica
• Cenni sulla teoria e la pratica dell’interpretazione di conferenza (simultanea, consecutiva, chuchotage)
• Metodi e strategie adeguate a contesti multiculturali e multilingui
• Ruoli, distanze sociali e comunicative tra parlanti coinvolti
• Formule rituali
• Linguaggi di specialità
• Norme di condotta e deontologia della professione
• Dialogica in contesti diversi (fieristico, commerciale, sociale, sanitario, turistico)

Metodi Didattici

Attività traduttiva e conversazionale.
Esercizi per migliorare la concentrazione, l’ascolto selettivo e la gestione dello stress.
Memorizzazione e riformulazione.
Nozioni di presa di appunti.
Traduzione a vista.
Ricerca terminologica per aree tematiche e preparazione di glossari.
Simulazioni con la tecnica del role-play; briefing e debriefing.

Verifica dell'apprendimento

Esame orale: simulazione dialogica
Il voto terrà conto di:
- coerenza, coesione e accuratezza
- correttezza grammaticale e lessicale
- adozione di strategie interpretative corrette
- utilizzo di terminologia specialistica
- rapidità dell'interpretazione nei due sensi

Testi

Bibliografia consigliata:
Chessa F. (2012), Interpretazione dialogica. Le competenze per la mediazione linguistica Roma, Carocci.
Russo, M.C., Mack, G. (2005) Interpretazione di trattativa – La mediazione linguistico-culturale nel contesto formativo e professionale, Milano, Hoepli

Altre Informazioni

Si raccomanda frequenza e partecipazione attiva.

Questionario e social

Condividi su: