Seleziona l'Anno Accademico:     2015/2016 2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021
Docente
SIMONA MARIA COCCO (Tit.)
Periodo
Annuale 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
SPAGNOLO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[32/19]  LINGUE E CULTURE PER LA MEDIAZIONE LINGUISTICA [19/00 - Ord. 2011]  PERCORSO COMUNE 9 111

Obiettivi

Il corso mira ad approfondire e ampliare conoscenze e competenze linguistiche e metalinguistiche relative alla lingua e alla cultura spagnola. In particolare:

CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Gli studenti svilupperanno competenze comunicative corrispondenti al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento, sia per quanto riguarda la capacità di comprensione orale e scritta sia per quanto riguarda la capacità di produzione orale e scritta. Cfr. (IT: http://people.unica.it/simonamariacocco/files/2017/05/dalframeworkeuropeo.pdf, ES: http://people.unica.it/simonamariacocco/files/2017/05/cvc_mer_esp.pdf).
Dal punto di vista metalinguistico acquisiranno e approfondiranno conoscenze relative alla morfologia e alla sintassi della lingua spagnola. Inoltre acquisiranno nozioni e competenze relative alla linguistica del testo, e apprenderanno come applicarle all'analisi di diverse tipologie di testi specialistici, in particolare dello spagnolo del turismo.

CAPACITA DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
-gli studenti saranno in grado di comprendere e descrivere gli aspetti metalinguistici studiati durante il corso e applicarli allanalisi di testi specialistici;

- saranno in grado, nellambito di quanto previsto per il livello B2 del QCER, di interagire in lingua spagnola e applicare quanto appreso durante il corso in diversi contesti comunicativi;

Approfondiranno inoltre la conoscenza di strumenti standard e tecnologici per lo studio della lingua spagnola (dizionari tradizionali e digitali, piattaforme digitali e programmi per lo studio della lingua, in particolare la sintassi, corpora linguistici specialistici).

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
- saranno in grado di selezionare, tra le nozioni teoriche apprese, quelle più adeguate da applicare all'analisi di diversi testi specialistici
-saranno in grado di formulare una propria valutazione dei contesti e selezionare, tra quanto appreso, le forme comunicative più adatte


ABILITÀ NELLA COMUNICAZIONE
-sapranno discutere e presentare gli aspetti metalinguistici relativi alla lingua spagnola affrontati durante il corso
-sapranno comunicare in maniera efficace informazioni e idee in maniera adeguata al livello B2 del QCER


CAPACITÀ DI APPRENDERE
-stimolare le capacità di apprendimento anche autonomo ai fini di un continuo aggiornamento nell'ambito della conoscenza linguistica e metalinguistica della lingua e della cultura spagnola

Prerequisiti

È richiesta una competenza di livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento (QCER) consultabile sulla pagina del docente
in italiano http://people.unica.it/simonamariacocco/files/2017/05/dalframeworkeuropeo.pdf,
in spagnolo
http://people.unica.it/simonamariacocco/files/2017/05/cvc_mer_esp.pdf).

Propedeuticità: è necessario aver superato lesame di Lingua spagnola 1

Contenuti

LINGUISTICA
I. Morfosintáxis


II. Lingüística textual y lenguas de especialidad: el lenguaje turístico

LETTORATO

I. Ortografía

La tilde diacrítica, los monosílabos, interrogativos y exclamativos.

Palabras compuestas.
Otras convenciones.

Gramática, estructuras y funciones lingüísticas

Expresar deseos y reivindicaciones: querer/esperar/pedir + infinitivo y querer/esperar/pedirque + subjuntivo.

Expresar necesidad: es necesario/imprescindible + infinitivo y es necesario/imprescindible que + subjuntivo.
Formas y usos del condicional.
Afirmar, negar y expresar certeza con indicativo/subjuntivo: creo que + indicativo, no creo que + subjuntivo.

Valorar con subjuntivo e indicativo: me parece bien/mal+ infinitivo.

Expresar finalidad: para + infinitivo / para que + subjuntivo.

Pretérito pluscuamperfecto de indicativo.

Oraciones de relativo con que, quien y donde.

El discurso referido.

Oraciones adverbiales con indicativo/subjuntivo.

Construcciones reflexivas y no reflexivas.

Impersonalidad.

Construcciones pasivas.

Intensificar con lo + adjetivo/adverbio.

Pretérito imperfecto de subjuntivo- Si + pretérito imperfecto de subjuntivo, + condicional simple- (A mí) Me gustaría/encantaría que + pretérito imperfecto de subjuntivo.

(Me) Imagino / (yo) diría + que + indicativo.

Perífrasis verbales (1): ir/terminar/acabar + gerundio, dejar de + infinitivo, ...
No dudo (de) que + subjuntivo, no obstante + indicativo.
Es importante / una vergüenza / ... + que + subjuntivo.
Pretérito perfecto de subjuntivo.
Perífrasis verbales (2): haber de / venir a / ponerse a / echarse a / soler / llegar a + infinitivo, andar + gerundio.
Siento/lamento que + subjuntivo.
Me duele/disgusta que + subjuntivo.
Con lo que + indicativo, Con lo + adjetivo/adverbio + que + indicativo.
¡Cómo/cuánto te agradezco que + subjuntivo!
Futuro compuesto y condicional compuesto.
Verbos con preposición: resignarse a, avergonzarse de, ...

Vocabulario

Todo el incluido en las unidades 13 a 18 del libro de texto Campus Sur, 1 a 5 del libro de texto ELE Actual y en las unidades 13 a 24 de Viva el vocabulario (ver bibliografía).

Cultura
Sec. Hispanoamérica del libro Una vuelta en la cultura hispánica (Cf. Bibl.)

Metodi Didattici

Il corso si articola in lezioni frontali con la docente
Simona Cocco (Linguistica) ed esercitazioni con i tutor esperti linguistici e/o madrelingua Stefano Pau e Héctor Ríos (Lettorato).

Sia per le lezioni frontali con il docente sia per le esercitazioni con i lettori ci si avvarrà della piattaforma Moodle per fornire materiali supplementari e multimediali nonché materiali utili alla preparazione degli esami. Durante le lezioni frontali si utilizzeranno delle slide che saranno poi messe a disposizione su Moodle:
http://moodle.unica.it/course/search.php?search=lingua+spagnola

Verifica dell'apprendimento

La valutazione consiste in:

1) una prova scritta (lettorato)

2) una prova orale in due parti:

2.1. colloquio di lettorato

2.2. prova di linguistica.

Le due parti dovranno essere sostenute lo stesso giorno e nella stessa sessione dell'esame scritto o nella successiva.

In relazione agli obiettivi formativi la valutazione viene operata come segue:

-la competenza grammaticale e le competenze comunicative di scrittura (B2) verranno testate tramite la prova di lettorato (1) che consiste in:

-dettato per valutare la competenza ortografica

-questionario per valutare le competenze relative
a grammatica, vocabolario, strutture e funzioni
linguistiche

-stesura di un tema.

-le competenze comunicative orali (B2), le abilità di lettura e la conoscenza della cultura spagnola verranno testate nel colloquio di lettorato (2.1) attraverso la lettura di un breve testo (tratto da Pierozzi) e in domande aperte sul tema ivi trattato;

-le competenze metalinguistiche verranno testate nella prova di linguistica (2.2) con domande aperte sui temi trattati a lezione e nella bibliografia di riferimento.

-la capacità di applicare le nozioni teoriche verrà testata tramite l'analisi di un testo turistico.

-la capacità di apprendimento autonomo e di approfondimento verrà valutata anche tramite la consultazione di un portfolio che ciascun studente dovrà redigere integrando gli appunti, presi a lezione e durante le esercitazioni, con la bibliografia di riferimento.

Criteri di assegnazione del voto:
Il voto viene espresso in trentesimi. Per poter ottenere il voto minimo (18/30) si dovrà avere una conoscenza sufficiente di tutte le componenti del programma e superare tutte le prove di verifica nella sequenza di seguito descritta:

Per poter accedere alla prova orale è necessario aver raggiunto la sufficienza (voto minimo di 18/30) nello scritto di lettorato.

Non si può accedere alla prova di linguistica (2.2) se non si supera il colloquio di lettorato (2.1) durante il quale il punteggio ottenuto nella prova scritta potrà essere o confermato o subire una variazione (in positivo o in negativo) da 0 a 3 punti. Il punteggio così ottenuto farà media con il voto della prova orale di linguistica (2.2).

Un punteggio aggiuntivo da 0,50 a 1 punto potrà essere attribuito a chi presenterà, durante la prova orale di linguistica, il proprio portfolio.

Il voto massimo (30/30 e lode) verrà attribuito a chi dimostrerà una eccellente conoscenza del programma svolto, ottime capacità espressive e applicazione critica delle nozioni apprese.

Gli studenti in possesso di certificato DELE (a partire dal Livello B2) possono presentarlo in sostituzione delle sole prove di lettorato scritto (1) e colloquio (2.1). Il certificato DELE può essere utilizzato una sola volta nel triennio.

Gli studenti non frequentanti dovranno consultare la docente per eventuali chiarimenti (simona.cocco@unica.it).


A causa della situazione epidemiologica le prove scritte potranno essere sostituite da modalità di verifica
differenti, come lavori individuali o di gruppo (tesine), colloqui
orali, prove scritte a distanza mediante ausili informatici (moodle,
Teams, etc.), o completamente eliminate nel caso delle verifiche
intermedie.

Testi

LINGUISTICA

RAE (2010), Nueva gramática de la lengua española, Madrid, Espasa, capítulos:

12 El sustantivo y el grupo nominal
13 El adjetivo y el grupo adjetival
29 La preposición y el grupo preposicional
30 El adverbio y el grupo adverbial

Las funciones
33 El sujeto
34 El complemento directo. Transitividad e intransitividad
35 El complemento indirecto
36 El complemento de régimen preposicional
40 Las funciones informativas

Calvi M.V. et alii (2009), Las lenguas de especialidad en español, Carocci, Roma, capp. 3, 9.

San Vicente F. (Dir. y Coord.), (2013), GREIT III, Gramática de referencia de español para italófonos. Oración, discurso y léxico, CLUEB, Salamanca, cap. XXXII.



LETTORATO

Francisco Rosales: Campus Sur. Libro del alumno (ISBN 9788416347797) y Cuaderno de ejercicios. Ed. Difusión (un. 13-18).


R. Palencia, L. Aragonés Fernández: Gramática de uso del español: Teoría y práctica, con solucionario : B1-B2. Ed. SM. ISBN: 9788467521085

C. San Andrés Monjas, V. Bellver Roses: Viva el vocabulario. Nivel intermedio. Ed. En-Clave Ele (un. 13 a 24). ISBN 9788496942042.

L. Pierozzi: Una vuelta por la cultura hispana. Ed. Zanichelli (secciones C y D, relativas a Latinoamérica). ISBN 9788808157553.


Dizionari consigliati
- AA.VV. (2004), Herder, Italiano-spagnolo, Spagnolo-italiano, Ed. Herder, Barcelona.
- Tam L., (1997) Dizionario spagnolo-italiano, italiano-español. Milano: Hoepli (online)
- AA. VV. (2008) Grande dizionario tecnico spagnolo-italiano/italiano-spagnolo, Hoepli, Milano,
- RAE: Banco de datos (CREA). Corpus de referencia del español actual (online)
- RAE: Diccionario Panhispánico de dudas (online)
- RAE: Diccionario de la Real Academia Española (online)
- Moliner M., Diccionario de uso del español, Gredos, Madrid.

Durante il corso verranno date indicazioni in merito a materiali digitali da poter utilizzare sia per approfondire i contenuti delle lezioni sia di quelli delle esercitazioni.

Si veda anche la pagina "Risorse digitali per la lingua spagnola": http://people.unica.it/simonamariacocco/didattica

Altre Informazioni

Il docente titolare dell'insegnamento è la Prof.ssa Simona Cocco (http://people.unica.it/simonamariacocco; simona.cocco@unica.it).

Gli esperti linguistici designati sono il dott. Héctor Ríos e il dott. Stefano Pau.
http://people.unica.it/simonamariacocco/didattica/esami/

Si raccomanda di consultare la pagina "Informazioni importanti" al seguente indirizzo:

http://people.unica.it/simonamariacocco/didattica/informazioni-importanti/

Questionario e social

Condividi su: