Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
LUDMILA MESKOVA (Tit.)
Periodo
Annuale 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
FRANCESE 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[32/19]  LINGUE E CULTURE PER LA MEDIAZIONE LINGUISTICA [19/00 - Ord. 2011]  PERCORSO COMUNE 9 111

Obiettivi

Conoscenza e comprensione
Lo studente dovrà possedere:
• adeguata conoscenza e competenza linguistico-comunicativa (livello B2+/C1 del QCER), allo scritto e all’orale, e metalinguistica in lingua francese, in particolare nell’ambito della semantica e pragmatica francese;
• solide conoscenze della cultura francese;

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Lo studente dovrà essere in grado di:
• applicare le proprie conoscenze della lingua francese nella produzione e nella comprensione orale e scritta;
• saper applicare gli strumenti teorici per il riconoscimento di specificità semantiche proprie alla lingua francese;
• effettuare analisi e sintesi delle problematiche linguistiche, specialmente in ambito di contatto interlinguistico;
• applicare le metodologie e strategie di riassunto a partire da testi (tecnici, scientifici, di divulgazione);
• individuare e risolvere problemi inerenti allo scambio linguistico.

Autonomia di giudizio
Lo studente deve avere la capacità di:
• interpretare con autonomia di giudizio i fenomeni linguistici e le manifestazioni storiche e culturali della lingua e cultura francese, valutandone la portata e l'impatto nelle sue varie dimensioni.
• analizzare autonomamente diverse tipologie testuali, e di individuarne genere, convenzioni, stile, impianto retorico e strategie comunicative. L'autonomia di giudizio viene verificata durante i colloqui d'esame e durante il processo di elaborazione della prova finale.
• orientarsi autonomamente nel contesto linguistico-filologico e storico-culturale della mediazione interculturale, relativamente alla lingua francese.

Abilità comunicative
Lo studente deve:
• aver conseguito capacità comunicative a livello di esposizione orale e scritta in lingua francese.
• essere in grado di interagire, o nel ruolo di mediatore, o in situazioni che richiedano una competenza linguistico-culturale in ambito francese.

Capacità di apprendimento
Lo studente deve avere acquisito le strategie cognitive e meta-cognitive atte a consentirgli di proseguire in autonomia lo studio della lingua francese.

Prerequisiti

È indispensabile che lo studente possieda - all’inizio delle attività didattiche - un livello di partenza pari a B2 del QCER. È richiesto lo stesso livello di partenza per gli studenti non frequentanti le attività didattiche.

Il corso di Lingua francese III è propedeutico ai corsi di magistrale.

Contenuti

Il corso si suddivide nelle seguenti parti:
• esercitazioni con CEL madrelingua pari a 91 ore;
• lezioni di linguistica francese con il docente titolare pari a 20 ore.
Le esercitazioni con CEL madrelingua saranno così modulate:
• 70 ore (77 % del monte ore) mirate alla pratica e alle strategie del résumé e al consolidamento delle competenze lessicali. Il consolidamento delle competenze lessicali avrà come obiettivo quello di aiutare lo studente nelle attività di riformulazione delle frasi, di ricerca dei sinonimi e di contrari, del riconoscimento delle strutture fraseologiche all’interno di testi di un livello pari al B2+ del QCER.
• 21 ore (23 % del monte ore) mirate alla pratica e alle strategie del résumé oral di testi attinenti al livello di uscita.
• Il corso di Linguistica francese III : da definire

Metodi Didattici

Il corso si suddivide nelle seguenti parti:
• esercitazioni con CEL madrelingua pari a 91 ore;
• lezioni di linguistica francese con il docente titolare pari a 20 ore.
Le esercitazioni con CEL madrelingua saranno così modulate:
• 70 ore (77 % del monte ore) mirate alla pratica e alle strategie del résumé e al consolidamento delle competenze lessicali. Il consolidamento delle competenze lessicali avrà come obiettivo quello di aiutare lo studente nelle attività di riformulazione delle frasi, di ricerca dei sinonimi e di contrari, del riconoscimento delle strutture fraseologiche all’interno di testi di un livello pari al B2+ del QCER.
• 21 ore (23 % del monte ore) mirate alla pratica e alle strategie del résumé oral di testi attinenti al livello di uscita.
• Lezioni di linguistica francese da definire.

Verifica dell'apprendimento

La valutazione dello studente prevede:
• una prova parziale scritta
• una prova orale.
La prova parziale scritta, della durata di 3 ore, prevede un résumé a pari a 1/4 di un testo di livello B2+;
Nella prova parziale scritta, lo studente dovrà dimostrare di:
• riuscire a comprendere testi lunghi di vario genere, in particolare specialistici o tecnici.
• individuare il tema e le idee direttrici del testo di partenza;
• identificare i punti principali nel testo;
• reperire le articolazioni logiche nel testo;
• individuare il piano dettagliato del testo;
• destrutturare il testo e redigerne il riassunto evitando ripetizioni del testo originale e ricorrendo ai sinonimi.
La prova orale prevede:
• una prova che mira alla valutazione delle capacità di sintesi orale dello studente. All’inizio della prova, allo studente sarà somministrato un breve testo in lingua francese. Lo studente avrà a disposizione il tempo necessario per la lettura del testo e la sintesi in lingua francese.
• una prova orale finale sulle tematiche riguardanti il corso di linguistica francese.
Nella prova orale, lo studente dovrà essere in grado di:
• esporre in lingua francese gli argomenti trattati nel corso delle lezioni con coerenza e chiarezza.
• sintetizzare in modo chiaro e pertinente il testo somministrato a inizio prova.

Si ricorda che il sostenimento della parte parziale scritta è propedeutico all’espletamento della prova orale finale.

Per maggiori dettagli sulle modalità di verifica consultare il sito http://people.unica.it/infra/

Le date della prova parziale scritta e della prova orale finale saranno stabilite annualmente e rese pubbliche sulla pagina personale del docente titolare, sul blog (http://people.unica.it/infra/) e sulla pagina Facebook del settore (https://www.facebook.com/franceseCagliari/#).

Testi

A. Per il corso di linguistica francese
Da definire

B. Per il lettorato:

Testi obbligatori
- Grammathèque, Grammaire et Cahier d’exercices, CIDEB.
- Vocabulaire progressif du français (niveau avancé), CLE international.

Testi facoltativi
- Rédiger un résumé, un compte-rendu, une synthèse, Hachette.
- Compréhension écrite, niveau 4, CLE international.
- Révisions, 450 exercices (niveau avancé), CLE.
- Conjugaison 450 nouveaux exercices (niveau intermédiaire), CLE International.
- Dictionnaire de la langue française, Zanichelli Hachette.
- Le mot juste, Zanichelli.
- Dizionario dei falsi amici di francese, Zanichelli.

Altre Informazioni

Lo studente potrà avvalersi dell’ausilio di materiali di autoapprendimento della lingua:
• Piattaforma banca dati e-learning: http://people.unica.it/infra/files/2011/10/Banca-dati-e-learning-1.0.pps
• Français chez Toi!: http://people.unica.it/infra/francais-chez-toi/
• Risorse multimediali francesi e francofoni (articoli, documenti audio, video).
• L’InFra dispone di manuali per l’autoapprendimento che lo studente può richiedere sotto forma di prestito.
Per le richieste rivolgersi alla dott.ssa Comas-Leone (comas@unica.it).
• Gli studenti impossibilitati a seguire le lezioni sono gentilmente pregati di mettersi in contatto con il docente Cosimo De Giovanni (cdegiovanni@unica.it) all’inizio dell’anno accademico.
• Per tutte le info inerenti le esercitazioni, si prega di consultare la pagina personale della dott.ssa Comas-Leone (http://people.unica.it/virginiecomasleone/).

Questionario e social

Condividi su: