Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
OLGA DENTI (Tit.)
Periodo
Annuale 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[32/19]  LINGUE E CULTURE PER LA MEDIAZIONE LINGUISTICA [19/00 - Ord. 2011]  PERCORSO COMUNE 9 111

Obiettivi

Gli studenti dovranno raggiungere:
- una buona conoscenza della lingua inglese a livello B2 del QCR in tutte e 4 le abilità (listening, reading, writing & speaking);
- un buon livello di analisi delle funzioni del linguaggio e di interpretazione delle diverse tipologie di testo.

Prerequisiti

Competenze linguistiche riferibili al livello B1 del QCR (Quadro Comune di Riferimento Europeo per le lingue).

Contenuti

PARTE PRATICA – 100 ore di esercitazione con il Collaboratore/Esperto linguistico.
Gli studenti frequenteranno 100 ore di Esercitazioni di Inglese Generale tenute dai Collaboratori/Esperti linguistici (si veda l’ORARIO sul SITO). L’obiettivo del corso sarà il raggiungimento del livello di competenza B2 del QCR. Per la descrizione delle singole abilità del livello, si veda il SYLLABUS caricato nella pagina web del docente di riferimento.
PARTE TEORICA – 20 ore di lezione con il docente.
Gli studenti approfondiranno la Linguistica Funzionale e, in particolare, la Systemic Functional Grammar. Gli aspetti della lingua inglese che verranno approfonditi saranno: an Introduction to Systemic Functional Linguistics, Language Use, Discourse Analysis: Language and Context, Halliday’s Field, Tenor and Mode, Genre and Register, Dialogue, Phonology and grammar, Text and grammar, Semantics (Speech Function, Theme and Rheme, Cohesion and Coherence).

Metodi Didattici

Per la PARTE PRATICA, sono previste esercitazioni tenute dai Collaboratori/Esperti Linguistici. Le esercitazioni si svolgeranno da Ottobre a Maggio SENZA SOLUZIONE DI CONTINUITÀ. È previsto infatti che gli insegnamenti linguistici continuino anche durante i mesi di gennaio e febbraio 2016, con frequenza settimanale o bi-settimanale, per fare in modo che lo studente non perda dimestichezza e contatto con il programma acquisito fino alle vacanze natalizie. Sono previste prove di accertamento intermedie.
Per la PARTE TEORICA, sono previste 20 ore di lezione tenute dal docente di riferimento, cui potranno essere integrati seminari o lezioni tenute anche da docenti stranieri. Sono previste prove di accertamento intermedie.

Verifica dell'apprendimento

PROVA SCRITTA
Esame scritto di livello B2 secondo i parametri del QCR (Quadro Comune di Riferimento Europeo per le lingue) comprensivo di almeno 3 prove, 2 in laboratorio (ascolto e comprensione + test a scelta multipla con esercizi di varia natura) e 1 in aula (lettura e comprensione del testo con esercizi di varia natura). Le prove di laboratorio sono mirate alla verifica della capacità dello studente di comprendere la lingua parlata di parlanti madrelingua (inglese britannico, inglese americano, australiano, ecc.) ma anche parlanti ELF (English as a Lingua Franca) a livello B2. Gli ambiti e i contenuti saranno sia di tipo generale che specialistico, specie inerenti al mondo universitario internazionale. La prova in laboratorio sarà altresì mirata alla verifica delle competenze grammaticali e lessicali dello studente, sempre a livello B2. La prova cartacea verificherà infine le capacità dello studente di comprendere testi di varia natura, nonché di riformulare frasi mantenendo il significato dato, e di variare le parole, partendo dalla loro forma base, a seconda del valore grammaticale necessario all’interno della frase.
I certificati internazionali (TOEFL, IELTS, Cambridge, ecc.) rilasciati di recente possono essere convalidati per la parte pratica di Lingua Inglese 2 (LIVELLO MINIMO B2; si veda il documento sulla pagina del docente). Per quanto attiene le attestazioni dei Centri Linguistici di Ateneo, gli studenti potranno rivolgersi direttamente al docente responsabile della materia.
PROVA ORALE
La prova orale consisterà in una discussione in lingua inglese sugli argomenti trattati e sviluppati durante le 20 ore di lezione con il docente, oggetto della parte teorica del programma. Gli studenti non soltanto dovranno dimostrare di aver acquisito la terminologia e i concetti studiati, ma anche di poterli applicare a casi pratici.

Testi

PARTE TEORICA
1. Halliday, M.A.K. 1978. Language as social semiotic. The social interpretation of language and meaning. London: Edward Arnold. Estratti
2. Halliday, M.A.K., Hasan, R. 1985. Language Context and Text: Aspects of Language in a Social-semiotic Perspective. Oxford: Oxford University Press. Estratti
3. Halliday, M.A.K., Matthiessen, C. M.I.M. 2013. An Introduction to Functional Grammar, Third Edition. Oxon, New York: Routledge. Estratti
4. Christiansen, T. 2011. Cohesion: a Discourse Perspective. Bern: Peter Lang. Estratti
5. Widdowson, H.G. 2007 Discourse Analysis. Oxford: Oxford University Press. Estratti
6. McCarthy, M. 1991. Discourse Analysis for Language Teachers. Cambridge: Cambridge Language Teaching Library, CUP. Estratti
PARTE PRATICA
English File Intermediate Third Edition (Oxford University Press) https://elt.oup.com/student/englishfile/intermediate3/?cc=it&selLanguage=it

Altre Informazioni

Il docente metterà a disposizione sul proprio sito http://people.unica.it/olgadenti/ del materiale che gli studenti sono pregati di scaricare prima della lezione. Si richiede inoltre un costante controllo del sito per avvisi, aggiornamenti ed ulteriori informazioni.
Le esercitazioni di lingua inglese si terranno sia in aula che presso i laboratori multimediali a disposizione del corso di laurea. Le esercitazioni in laboratorio costituiscono parte integrante della preparazione e andranno svolte in quantità sufficiente e tale da consentire una adeguata preparazione alla prova finale.
La frequenza delle lezioni e delle esercitazioni non è obbligatoria ma fortemente raccomandata. Gli studenti frequentanti avranno la possibilità di accedere alla prove di accertamento intermedie.

Questionario e social

Condividi su: