Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
MARCELLO NONNIS (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[30/48]  PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITA' [48/20 - Ord. 2020]  CURRICULUM PERCORSO B: PSICOLOGIA DI COMUNITA' E DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO- SOCIALE 8 60

Obiettivi

Conoscenza e comprensione: inquadramento teorico sul tema del benessere e della salute lavorativa e organizzativa nella prospettiva della psicologia positiva. Aspetti teorici delle principali forme di disagio lavorativo ed organizzativo; strumenti di diagnosi individuale e collettiva e di progettazione e intervento sulla promozione del benessere lavorativo e sulla prevenzione e gestione del disagio lavorativo e organizzativo.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: degli assunti teorici del benessere e della salute organizzativa e occupazionale, delle principali forme di disagio lavorativo e organizzativo; delle attuali dinamiche macro-sociali ed economiche del mondo del lavoro, degli assunti teorici alla base dei processi di diagnosi e intervento di natura empirica e standardizzata, così come di quelli di natura qualitativa e partecipata.

Autonomia di giudizio: nell’avvio, progettazione, gestione e valutazione finale dei processi consulenziali mirati alla promozione del benessere, della salute e alla prevenzione del disagio lavorativo e organizzativo. Nella diagnosi individuale e organizzativa delle principali e più scientificamente documentate forme di disagio lavorativo, sia mediante strumenti pre-codificati, sia attraverso un approccio clinico.

Abilità comunicative: nella esposizione dei principali temi riguardanti il corso; nella relazione con i principali stakeholders organizzativi e comunitari interessati nei processi di consulenza, nella redazione e comunicazione di report diagnostici individuali e collettivi sui temi del benessere, della salute e del disagio lavorativo e organizzativo.

Capacità di apprendimento: di nuove conoscenze sulle attuali e più scientificamente documentate tipologie di intervento per la promozione del benessere lavorativo e la prevenzione e gestione delle diverse forme di disagio lavorativo e organizzativo.

Prerequisiti

E’ fondamentale la conoscenza della storia e dei principali paradigmi della psicologia del lavoro e delle organizzazioni.

E' indispensabile la conoscenza della psicologia sociale e sociologia del lavoro (con particolare riferimento ai gruppi e ai collettivi organizzativi).

E' importante la conoscenza della psicologia clinica e dinamica (per quanto concerne la relazione d’aiuto e le forme psicopatologiche dell’età adulta).

E' importante la conoscenza della statistica psicometrica con particolare riferimento alla valutazione psico‐diagnostica.

Contenuti

La storia e prospettiva futura del benessere lavorativo e della psicologia della salute occupazionale e organizzativa.
La prevenzione del disagio, la promozione del benessere organizzativo. La psicologia positiva per l’organizzazione (8 ore).

Le forme del disagio organizzativo:
- stress lavorativo e organizzativo,
- burnout e job burnout,
- comportamenti ostili sul luogo di lavoro (mobbing),
- Workaholism (dipendenza da lavoro),
- Job Insecurity (insicurezza lavorativa, precarietà, flessibilità; boundaryless and protean careers) (26 ore).

Variabili psicologiche individuali e organizzative implicate nel benessere e nella salute lavorativa (8 ore).

Strumenti per la valutazione del benessere lavorativo e dei rischi psico-sociali (8 ore).

L’intervento per il benessere lavorativo e organizzativo:
- sull’individuo (counselling, mentoring, coaching, empowerment, Colloquio di Miglioramento),
- sul gruppo, l’organizzazione e la comunità (consulenza di processo e ricerca azione partecipativa) (10 ore).

Metodi Didattici

Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica del COVID19, è prevista la possibilità di lezioni in diretta streaming o registrazioni delle stesse disponibili on-line. Inoltre, le esercitazioni potranno essere svolte mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili.

- Lezioni frontali (42 ore),
- esercitazioni (8 ore),
- studio di casi (4 ore),
- lavoro di gruppo (6 ore)

Verifica dell'apprendimento

Esame scritto: 4 domande con risposta aperta sui principali temi del programma del corso e 2 ore complessive per rispondere. Il docente assegna un voto in 30esimi a ciascuna risposta e calcola la media dei voti, tenendo in considerazione:
- la conoscenza degli argomenti oggetto della domanda,
- la capacità argomentativa,
- l’ordine logico e la accuratezza nell’esposizione,
- la appropriatezza della terminologia psicologica utilizzata,
- la propensione all’approfondimento sulle tematiche proposte dalle domande.

In caso di prolungamento delle restrizioni a causa del COVID19, l'esame sarà in forma orale, attraverso il software Microsoft Teams, secondo le modalità predisposte dalla Facoltà. L'esame si svolgerà secondo le modalità riportate e avrà la durata di circa 30 minuti.

Testi

Testi di riferimento (bibliografia per la preparazione dell’esame)

Slides del corso Corso di Psicologia del benessere e della salute lavorativa, a cura del docente (Parte I e Parte II)

N.A. De Carlo, A. Falco, D. Capozza (a cura di) (2° Ed. 2016), Stress, benessere organizzativo e performance. Valutazione & intervento per l'azienda positiva. Franco Angeli, Milano (i capitoli da studiare per l’esame saranno indicati all’’interno della Dispensa del Corso).

Testi consigliati (non obbligatori per l'esame)

N.A. De Carlo, M. Nonnis (a cura di) (2012), Nuovi codici del lavoro. Contributi per la salute e il benessere nelle organizzazioni. TPM Edizioni, Padova (scaricabile in formato ebook gratuito sul sito www.psiop.it, alla voce Pubblicazioni).

Durante il corso il docente proporrà articoli scientifici (studi e review di letteratura) in lingua veicolare inglese, per approfondire alcune tematiche specifiche.

Altre Informazioni

Ricevimento: il giovedì dalle 10.00 alle 13.00 presso lo studio n° 16 del Dipartimento di Pedagogia, Psicologia e Filosofia. Tel 070/6757519, e-mail: marcello.nonnis @unica.it.


In caso di prolungamento delle restrizioni al ricevimento in presenza a causa del COVID-19, sarà possibile prenotare via email un appuntamento con il docente in streaming tramite il software Microsoft Teams.

Il file pdf della Dispensa del Corso di Psicologia del benessere e della salute lavorativa (Parte I e II) e gli articoli scientifici usati durante il corso, saranno scaricabili dalla pagina del docente del sito www.unica.it.

Il programma si riferisce all' a.a.2021/22

Questionario e social

Condividi su: