Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
DONATELLA RITA PETRETTO (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[30/48]  PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITA' [48/10 - Ord. 2020]  CURRICULUM PERCORSO A: PSICOLOGIA CLINICA DEL CICLO DI VITA 8 60

Obiettivi

Conoscenze e capacità intermedie di comprensione nel campo della psicopatologia generale
Conoscenze e capacità intermedie di comprensione nel campo della psicopatologia speciale
Conoscenze e capacità intermedie di comprensione delle traiettorie evolutive nell’ambito dei disturbi psichici
capacità di applicare conoscenze cliniche (osservative e descrittive) e nel ragionamento clinico
capacità di applicare conoscenze cliniche nel campo del ragionamento diagnostico
autonomia di giudizio nel ragionamento clinico
abilità comunicative con interlocutori professionisti del campo
capacità di apprendimento nella consultazione della letteratura scientifica internazionale aggiornata

Prerequisiti

Abilità in ingresso ritenute importanti per la frequenza al corso.
Conoscenze e competenze nella psicopatologia dello sviluppo
Conoscenze e competenze nella psicopatologia dell’adolescenza e del giovane adulto
Conoscenze e competenze nella psicopatologia generale e speciale

Contenuti

Introduzione alla materia
Salute, benessere e disturbi psichici
Il concetto di disturbo psichico
Approcci eziologici e modelli uni-causali e multi-causali
Genetica ed epigenetica nei disturbi psichici
Il contributo delle neuroscienze alla psicopatologia
I principali modelli e manuali diagnostici internazionali
Disturbi, life long perspective e traiettorie evolutive nei disturbi psichici
Il concetto di spettro
Il modello categoriale e modello dimensionale in psicopatologia
Esemplificazioni cliniche nell’ambito dei disturbi del neurosviluppo e dello sviluppo ed analisi di traiettorie evolutive
Esemplificazioni cliniche nell’ambito dei disturbi dell’adolescenza e del giovane adulto ed analisi di traiettorie evolutive
Esemplificazioni cliniche nell’ambito dei disturbi del neurocognitivi ed analisi di traiettorie evolutive

Metodi Didattici

Lezioni frontali (circa 40 ore) attività seminariali, discussioni di casi clinici e lavori di gruppo (circa 20 ore)
Questa organizzazione potrà subire variazioni in funzione del contingente evolvere della situazione legata alla Pandemia da COVID-19 ed in funzione della normativa vigente, e potrà essere prevista la possibilità di lezioni in diretta streaming e/o registrazioni delle stesse disponibili on-line. Inoltre, le attività seminariali e/o le esercitazioni potranno essere svolte mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili.

Verifica dell'apprendimento

è prevista una prova orale (sostituibile con valutazione scritta se richiesto dallo/a studente/essa e/o giustificato dalla presenza di un disturbo specifico di apprendimento, una condizione disabilitante e/o altro Bisogno Educativo/formativo Speciale).
Verranno proposte almeno tre domande relative ad almeno tre tematiche affrontare nel corso e nei testi di riferimento. Per quanto concerne la valutazione delle risposte verranno presi in considerazione:
- La capacità di descrivere una tematica
- La capacità di analizzare e rielaborare criticamente una tematica
- La capacità di applicare le conoscenze nel contesto clinico
- La capacità di proporre e discutere esemplificazioni cliniche
- L’iniziale capacità di formulare e descrivere un ragionamento clinico
- L’iniziale capacità di formulare un ragionamento diagnostico
- La capacità di creare collegamenti tra concetti e discuterne le conseguenze nel contesto clinico
Il voto finale sarà espresso in trentesimi
Questa organizzazione potrà subire variazioni in funzione del contingente evolvere della situazione legata alla Pandemia da COVID-19 ed in funzione della normativa vigente, e potrà essere previsto l’utilizzo di piattaforme online (Teams) per lo svolgimenti delle prove di valutazione.

Testi

-Chiara Pecini, Daniela Brizzolara, Disturbi e traiettorie atipiche del neurosviluppo: diagnosi ed intervento, edizioni Mc Graw Hill, 2020.
-Louis G. Castonguay, Thomas F. Oltmanns Psicologia clinica e psicopatologia, un approccio integrato, Edizioni Raffaello Cortina, 2016
Si consiglia inoltre la lettura del seguente articolo:
Michael Rutter, Alan Sroufe, Developmental psychopathology: Concepts and challenges, Development and Psychopathology 12(3):265-96, 2000.
Per gli studenti e le studentesse che intendano studiare in testi di lingua diversa rispetto all'italiano, possono essere individuati dei riferimenti bibliografici in inglese, contattando direttamente la docente.
Anche eventuali testi in lingue diverse dall'inglese potranno essere concordati con la docente.


Nel corso delle lezioni potranno essere suggeriti eventuali altri testi e/o articoli scientifici per l’approfondimento di singole tematiche e/o potranno essere richiesti direttamente dagli stessi studenti e dalle studentesse, in base ad ambiti di interesse e di approfondimento che vorranno eventualmente approfondire. Questi ultimi non saranno oggetto di valutazione durante la prova finale.

Altre Informazioni

Ricevimento studenti e studentesse
In funzione del contingente evolvere della situazione legata alla Pandemia da COVID-19 ed in funzione della normativa vigente, il ricevimento degli studenti e delle studentesse potrà svolgersi tramite piattaforme online (Skype o Teams), via mail o telefonicamente (previo contatto mail). L’orario di ricevimento è: Lunedi ore 10.00 -12.00
e-mail: drpetretto@unica.it
Contatto skype: https://join.skype.com/invite/fuD7quKGxFlh (da utilizzare il lunedì negli orari indicati, previo contatto e-mail)
Contatto Teams: Donatella Petretto (da utilizzare il lunedì negli orari indicati, previo contatto e-mail)
Eventuali incontri in presenza, saranno possibili in base al contingente evolvere della situazione legata alla Pandemia da COVID-19 e secondo quanto previsto dai protocolli vigenti e dalla normativa vigente e potranno essere definiti previo contatto e-mail.

Questionario e social

Condividi su: