Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
  
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[30/34]  SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE [34/00 - Ord. 2019]  PERCORSO COMUNE 6 30

Obiettivi

Titolo del programma: Educazione e Società

L'insegnamento in Sociologia dell’educazione e politiche di welfare (A.A. 2022/2023) mira a fornire conoscenze e competenza sui rapporti tra educazione e società da un punto di vista sociologico.
Al termine dell'insegnamento, studentesse e studenti dovrebbero conoscere le principali teorie sociologiche sull'educazione, comprendere sociologicamente la complessità dei rapporti tra educazione e società, ed essere in grado di immaginare percorsi di ricerca (quantitativa e/o qualitativa) per analizzare i processi di educazione, apprendimento e socializzazione nella contemporaneità.
Come risultati di apprendimento attesi, le studentesse e gli studenti che avranno completato i due moduli del corso dovrebbero essere in grado di:
• comprendere e riconoscere empiricamente le relazioni tra processi educativi e processi sociali;
• distinguere e comparare le diverse visioni dell'educazione e dell'apprendimento nella sociologia, dai classici ai contemporanei;
• riconoscere criticamente e nella realtà quotidiana la rilevanza dei temi di ricerca affrontati nella sociologia dell'educazione (politiche, digitalizzazione, equità e disuguaglianza, pratiche quotidiane, ecc.);
• utilizzare criticamente le fonti di dati (primarie e secondarie) sull'educazione;
• immaginare percorsi di ricerca attraverso i diversi metodi e tecniche per la ricerca sociologica sull'educazione (qualitativa, quantitativa, mixed methods);
• interpretare criticamente e relazionare (per iscritto o oralmente) su saggi scientifici e materiale video rilevanti per la sociologia dell'educazione.

Il corso intende fornire:
- competenze disciplinari di natura teorica e metodologica relative alla sociologia generale e alla sociologia dell’educazione;
- capacità critiche e autonomia di giudizio: attraverso specifiche attività didattiche lo studente è chiamato a formulare il proprio punto di vista a partire dagli elementi offerti nel corso;
- capacità di apprendimento: analisi e critica dei testi del corso;
- competenze comunicative: lo studente sarà sollecitato a partecipare attivamente con interventi ed esposizioni, anche in gruppi, nel corso delle lezioni;
- competenze teorico/pratiche: gli studenti saranno invitati a mobilizzare le competenze apprese per sperimentarsi nella costruzione di gruppo di un proprio elaborato.

Prerequisiti

Non sono previsti prerequisiti o propedeuticità per il corso. La conoscenza di base di elementi di Storia della Pedagogia e Storia della Filosofia può supportare la comprensione della discussione in aula.

Contenuti

Le principali aree sui cui verterà l'attività didattica sono le seguenti:
• la sociologia e la sociologia dell’educazione;
• il legame tra processi educativi e processi sociali;
• le principali teorie sociologiche sull'educazione (tra cui struttural-funzionalismo, conflittualismo, neo-strutturalismo, teorie contemporanee);
• governare l’educazione: tra globale e locale;
• praticare l’educazione;
• istruzione e disuguaglianza;
• l'educazione come campo di policy;
• educazione e processi di digitalizzazione.

Metodi Didattici

Il corso verrà svolto secondo modalità di didattica attiva ed esperienziale. Lezioni frontali e interattive saranno accompagnate da attività laboratoriali in cui studentesse e studenti potranno sperimentare nella pratica le conoscenze acquisite e rafforzare le loro competenze trasversali (di cooperazione, organizzazione del lavoro, valutazione tra pari, ecc.).
In particolare, i metodi didattici utilizzati nel corso prevedono:
- lezioni frontali sui contenuti del corso, in cui saranno trasmesse le conoscenze fondamentali sui temi trattati.
- invio di materiale propedeutico a ogni lezione (flipped learning);
- attività laboratoriali individuali o di gruppo, che saranno svolte in ogni lezione;
- produzione di un project work di gruppo che gli studenti presenteranno e discuteranno durante l’ultima lezione del corso.

Si invitano gli studenti che ne hanno la possibilità a portare in aula un computer e/o un cellulare con accesso a internet.

Le attività di didattica saranno gestite attraverso la piattaforma Moodle, a cui tutti gli studenti frequentanti devono iscriversi: https://elearning.unica.it/course/view.php?id=2822.

Verifica dell'apprendimento

Studenti frequentanti (frequenza minima: 80% delle attività)
Gli studenti frequentanti saranno spesso chiamati a esporre e a discutere con i colleghi i contenuti discussi nel corso delle lezioni. Le esposizioni orali sono dirette a sviluppare le competenze critiche e l’autonomia di giudizio dello studente e nello stesso tempo a rinforzare le competenze comunicative dello stesso. In queste attività lo studente dovrà dimostrare conoscenza dei contenuti da lui selezionati, capacità analitica e di sintesi, capacità critica e autonomia di giudizio. Tali attività saranno valutate sulla base di un elaborato scritto di gruppo nel quale dovranno essere messi in luce i tentativi di collegare criticamente i diversi concetti teorici appresi.
Il punteggio della prova d'esame è attribuito mediante un voto espresso in trentesimi. La valutazione delle esposizioni in itinere e della relazione collettiva contribuiscono ciascuno alla valutazione complessiva.

Studenti non frequentanti
Gli studenti non frequentanti svolgeranno un esame orale o scritto. Le domande verteranno sui contenuti dei testi indicati per il corso. Lo studente dovrà dimostrare di aver compreso gli aspetti teorici e metodologici che sottendono le letture indicate come obbligatorie.
Lo studente deve aver compreso l'articolazione/struttura dei libri e saper esplicitare gli obiettivi culturali e scientifici che l’autore si è dato, deve inoltre saperli collocare sul piano teorico e metodologico.

Nella valutazione delle prove, la determinazione del voto finale per studenti frequentanti e per studenti non frequentanti tiene conto dei seguenti elementi:
1. Precisione concettuale e chiarezza nell’esposizione dei contenuti del corso.
2. Capacità analitica che si esprime nella capacità di articolare il discorso nei suoi punti principali distinguendo le diverse parte e fare i collegamenti opportuni tra di essi.
3. Capacità critiche relative all’analisi dei contenuti che si esprime nella capacità di collocare criticamente le letture fatte in un quadro teorico e metodologico più ampio
4. Autonomia di giudizio che si esprime nell'originalità della lettura e dell’analisi.
5. Capacità di sintesi.
6. Nel caso degli studenti frequentanti: capacità di lavorare collettivamente.

La votazione finale è espressa in trentesimi.
• Da 18 a 22. Le votazioni comprese tra 18 a 22 rendono conto dell’acquisizione elementare o appena sufficiente di conoscenze di base relative ai contenuti e ai metodi. Lo studente ha mostrato modeste capacità analitiche e di sintesi. Lo studente si esprime in maniera non del tutto appropriata e presenta lacune nella formazione e nella chiarezza concettuale.
• Da 23 a 26. Le votazioni comprese tra 23 e 26 rendono conto dell'acquisizione più che sufficiente di conoscenze relative ai contenuti e ai metodi. Lo studente ha mostrato sufficienti capacità analitiche e di sintesi. Lo studente si esprime in maniera sufficientemente appropriata e con chiarezza un punto di vista dell’espressione concettuale e terminologica.
• Da 27 a 30. Le votazioni comprese tra 27 e 30 rendono conto dell'acquisizione da buona a ottima delle conoscenze relative ai contenuti e ai metodi. Lo studente ha mostrato buone o ottime capacità analitiche e di sintesi.
Lo studente si esprime in maniera appropriata sotto un punto di vista concettuale e terminologica.

Testi

Il programma d'esame per i frequentanti si compone dei seguenti testi di studio:
• Bagnasco, A., Barbagli, M., Cavalli, A. (2013). Elementi di sociologia (Seconda edizione). Roma: Carocci (limitatamente ai capp. 1, 2, 4, 7, 14)
• articoli scientifici e materiale audiovisivo che sarà fornito a lezione.


Il programma d'esame per gli studenti non frequentanti si compone dei seguenti materiali di studio:
• Bagnasco, A., Barbagli, M., Cavalli, A. (2013). Elementi di sociologia (Seconda edizione). Roma: Carocci (limitatamente ai capp. 1, 2, 3, 4, 7, 14)
• Besozzi, E. (2017). Educazione e società. Nuova edizione. Roma: Carocci.

Altre Informazioni

Agli studenti frequentanti saranno forniti sulla piattaforma Moodle del corso (https://elearning.unica.it/course/view.php?id=2822) le slide delle lezioni e articoli scientifici che faranno parte del materiale d'esame.

Tutti gli annunci e le news sul corso saranno pubblicate su Moodle.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie