Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
GIAN PIETRO STORARI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[30/34]  SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE [34/00 - Ord. 2019]  PERCORSO COMUNE 12 60

Obiettivi

Il corso si propone di spiegare le principali prospettive sull'acquisizione del linguaggio nei bambini

Conoscenza e capacità di comprensione
Alla fine del corso saranno acquisite dagli studenti i principali modelli di acquisizione del linguaggio

Capacità di applicare conoscenza
Gli studenti. saranno in grado di identificare i concetti filosofici soggiacenti le differenti analisi linguistiche.

Autonomias di giudizio.
alla fine del corso gli studenti avranno acquisito la capacità di riconoscere i passi principalei compiuti dai bambini per diventare parlanti competenti.

Abilità comunicative.
Gi studenti sapranno usare il vocabolario specialistico della filosofia del linguaggio e parlare con i genitori sulle abilità linguistiche dei loro bambini.

Capacità di apprendere.

conoscendo le procedure metodologiche illustrate nel corso sulla natura e la funzione del linguaggio, gli studenti saranno in grado di comprendere in che modo le nuove scoperte scientifiche costutuiscano spesso un arricchimento di vecchi quadri teorici.

Prerequisiti

Nessuna conoscenza filosofica preliminare è richiesta. Tutti gli argomenti filosofici saranno introdotti e discussioni durante le lezioni. In ogni caso per familiriazzarsi con alcuni fondamentali principi filosofici gli studenti, nel caso lo desiderino, possono consultare il corso di storia della filosofia e comprensione del testo fornito fornito in line dall'università.

Contenuti

Il corso è organizzato in due parti principali: da una parte verranno illustrati i principali punti di vista riguardanti i modelli di acquisizione del linguaggio nei bambini, per circa 45 ore; dall'altro lato gli studenti dovranno studiare alcune fondamentali prospettive della teoria della comunicazione.

Metodi Didattici

il corso consisterà di elezioni frontali, discussioni, presentazioni focus group e forme di conoscenza attiva.

Verifica dell'apprendimento

L'esame finale sarà orale e sarà volto ad accertare la conoscenza dei differenti modelli di acquisizione del linguaggio offerti dalle riflessioni filosofiche e psicologiche. La consapevolezza metodologica degli strumenti utilizzati nelle analisi delle abilità comunicative dei bambini verrà adeguatamente valutato

Testi

M.C. Caselli, A. Bello, P. Rinaldi, S. Stefanini, P. Pasqualetti, Il primo vocabolario del del bambino: gesti, parole, frasi, Franco Angeli Editore, Milano, 2018.

Altre Informazioni

le slide delle lezioni saranno a disposizione degli studenti nella pagina on line

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie