AA 2022/2023

Per essere ammessi a un corso di Laurea Magistrale occorre essere in possesso:

  • della Laurea o del Diploma Universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo
  • dei requisiti curriculari
  • di un’adeguata preparazione personale conformemente a quanto stabilito negli ordinamenti e nei regolamenti didattici dei singoli corsi di studio. 

Tutti i requisiti necessari per l’iscrizione ai corsi di Laurea Magistrale devono essere acquisiti dallo studente prima dell’immatricolazione.

Il Corso di Laurea Magistrale in Innovazione Sociale e Comunicazione è ad accesso libero.

La prova di accesso si svolgerà lunedì 19/09/2022 alle ore 15.00 colloquio in presenza e alle ore 17.30 colloquio online.

Di seguito sono pubblicati i requisiti curriculari e le conoscenze richiesti per la prova di accesso, gli avvisi e gli esiti delle prove.

È possibile l'iscrizione senza verifica di requisiti curriculari per i laureati in possesso di un Diploma di laurea appartenente alle Classi L-36 e L-16.
Per i laureati di altre Classi l'accesso è condizionato al possesso dei requisiti curriculari:

  • almeno 6 CFU in materie statistiche (SECS-S/01; SECS-S/05);
  • almeno 6 CFU in Sociologia (SPS/07, SPS/08, SPS/09);
  • una conoscenza della Lingua Inglese di Livello almeno B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER) per consentire di seguire con profitto anche gli insegnamenti che vengono impartiti in Lingua inglese.

Al fine di favorire l’integrazione degli studenti provenienti da Lauree che non prevedono esami di diritto (Diritto amministrativo o Diritto Privato o Diritto pubblico), gli studenti potranno avvalersi, nella prima parte del semestre, di una specifica attività formativa extra-curricolare di fondamenti di Diritto.

Gli studenti che hanno conseguito la Laurea o devono conseguire la Laurea in un diverso Ateneo dovranno presentare apposita autocertificazione (contenente l’indicazione degli esami sostenuti, relativi Settori Scientifico Disciplinari e Crediti Formativi Universitari) in Segreteria Studenti (ulteriori dettagli sono contenuti nell’avviso sull’accesso disponibile on line sul sito del Corso di Studio).
La sussistenza dei requisiti curriculari previsti per l'ammissione al CLM in SIC, sarà verificata da un'apposita Commissione attraverso l'esame della documentazione relativa alla carriera dei candidati.

La verifica dell’adeguatezza della preparazione personale è svolta attraverso una valutazione documentale della carriera pregressa del candidato. I curricula dei candidati saranno esaminati e valutati prima della prova di verifica della preparazione personale, ai fini di deliberare l’ammissione al Corso di Studi.

Per i candidati e le candidate che presentano una laurea nelle Classi L-14, L-15, L-16, L-18, L-20, L-33, L- 36, LMG/01, che sono in possesso di tutti i requisiti curriculari indicati al punto precedente e che hanno sostenuto almeno un esame di Diritto (Pubblico, Privato o Amministrativo), la preparazione personale è da considerarsi adeguata e non si dà luogo ad ulteriori accertamenti.

Per tutti gli altri è previsto un colloquio obbligatorio con la Commissione in cui si valuteranno i punti di forza e di debolezza del percorso formativo triennale dello studente; in quell’occasione la Commissione informerà lo studente sulle aree in cui dovrà impegnarsi di più o svolgere un lavoro propedeutico (ad esempio frequentando il Laboratorio di Diritto). 

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie