Un racconto sororale di formazione: El espíritu de la colmena (1973, Víctor Erice)

David Bruni
2017

Abstract

Uscito nel 1973, El espíritu de la colmena (Lo spirito dell’alveare) è il lungometraggio d’esordio del regista basco Víctor Erice, uno degli autori più rigorosi nel panorama cinematografico internazionale e anche uno dei più apprezzati da critici e studiosi, molti dei quali considerano la sua opera prima il vertice assoluto raggiunto dal cinema spagnolo di tutti i tempi. Il film racconta l’itinerario di formazione identitario, scandito in tappe, che vede contrapporsi due bambine, Ana e Isabel, dotate di una differente sensibilità e caratterizzate da comportamenti quasi polari. Le due protagoniste sono sorelle; tuttavia, coloro che si sono soffermati criticamente sul film non sempre hanno adeguatamente riflettuto sull’importanza della relazione sororale ai fini dello sviluppo della vicenda. Il presente saggio, pertanto, intende esaminare il rapporto tra Ana e Isabel, mostrando come questo costituisca un autentico motore della vicenda; nel contempo, si propone di mettere in luce – proprio a partire dalla relazione tra le due sorelle – l’inconsueta struttura narrativa che contraddistingue El espíritu de la colmena, capace di suscitare profonde suggestioni sul piano emotivo anche grazie alla particolare atmosfera visiva in cui esso è immerso.
9788876676710
Storia del cinema; Erice; sorelle; racconto di formazione
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Un racconto sororale di formazione.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 1.24 MB
Formato Adobe PDF
1.24 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie