Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica

Regolamento per richiesta tesi

1. Requisiti d’accesso

Per richiedere il lavoro di tesi lo studente deve aver sostenuto tutti o quasi tutti gli esami curricolari. Il numero massimo di crediti mancanti ammissibile è di 12 CFU.

2. Tipologia di tesi

  • Tesi compilativa. La tesi compilativa consiste nella ricerca, lettura ed analisi critica di pubblicazioni scientifiche riguardanti uno specifico argomento, concordato con il relatore. Lo studente dovrà riassumere il contenuto delle pubblicazioni esaminate al fine di delineare un quadro chiaro ed il più possibile esaustivo dello Stato dell’Arte.
  • Tesi sperimentale. La tesi sperimentale richiede una fase preliminare relativa allo studio dell’argomento indicato dal relatore, ed una fase sperimentale in cui lo studente, con il supporto del relatore, propone un nuovo punto di vista o un nuovo metodo da applicare al problema in esame. La tesi sperimentale verrà assegnata a seguito di un colloquio col docente, atto a verificare l’attitudine e la motivazione dello studente.

3. Regole in itinere

Il lavoro di tesi deve essere concluso entro un tempo massimo di 3 mesi. Il lavoro di tesi va svolto in autonomia, ma comunque sotto la coordinazione del docente. Sono quindi fondamentali le interazioni col docente, con tempi e modalità che possono variare a seconda della tipologia di tesi e dell’impostazione del lavoro. In caso di periodi di inattività di un mese o più, la tesi sarà considerata “ritirata” e l’argomento potrà essere assegnato ad altro studente.

4. Consigli utili

  • Per recuperare il materiale (testi, articoli, capitoli di libri) si consiglia di utilizzare il motore di ricerca Google Scholar.
  • Per la gestione delle risorse bibliografiche si consiglia l’utilizzo di un software di Reference Management (per esempio Mendeley e Zotero).
  • Si consiglia di iniziare il proprio lavoro definendo da subito l’indice della Tesi. Si consiglia inoltre di lavorare fin dall’inizio su una versione preliminare delle diapositive (massimo 15) che verranno usate durante la discussione del lavoro.
  • E’ di fondamentale importanza citare nel proprio lavoro di Tesi le fondi bibliografiche (sia per il testo che per le immagini). Si consiglia per le figure di utilizzare contenuti non protetti da copyright o in caso contrario di chiedere l’autorizzazione alla loro riproduzione.

Lo studente che accetta il lavoro di tesi si impegna a rispettare il regolamento così come riportato.

Questionario e social

Condividi su: