Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
MARIA CHIARA DI GUARDO (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[11/80]  ECONOMIA MANAGERIALE [80/15 - Ord. 2018]  Amministrazione e Controllo 9 54

Obiettivi

Obiettivo del corso è introdurre lo studente ai processi di imprenditorialità sociale e gestione dell’innovazione sociale.

Coerentemente con gli obiettivi formativi del corso di laurea, gli studenti sono stimolati a maturare (1) conoscenze specifiche legate all’impresa sociale e al management dei processi innovativi in mercati altamente competitivi; (2) capacità di analisi e senso critico rispetto alle opportunità e le sfide legate all’imprenditorialità sociale e ai processi di innovazione sociale; (3) capacità di affrontare le problematiche etiche legate alle decisioni imprenditoriali e quelle di innovazione sociale.

Conoscenza e capacità di comprensione: l’obiettivo è che gli studenti acquisiscano i principi e le metodologie da applicare e utilizzare nella creazione di attività imprenditoriali con scopo sociale, nonché nella definizione e successiva implementazione di una efficace strategia di gestione dell’innovazione sociale.

Capacità applicative: l’obiettivo è che gli studenti sappiano utilizzare le competenze imprenditoriali e manageriali legate alla gestione dell'innovazione nella prospettiva di un mercato tecnologicamente sempre più competitivo e basato sulla conoscenza.

Autonomia di giudizio: l’obiettivo è che gli studenti sappiano giudicare le metodologie da applicare e utilizzare nell’avvio di processi imprenditoriali aventi scopo sociale, nella definizione e successiva implementazione di una efficace strategia di gestione dell’innovazione sociale.

Abilità comunicative: l’obiettivo è che gli studenti sappiano comunicare con esperti di diversi settori (tecnici e gestionali) utilizzando un linguaggio appropriato; in privato ma anche in pubblico, le argomentazioni che hanno adotto per difendere eventuali posizioni legate alla comprensione dell’imprenditorialità sociale e alla gestione dei processi di innovazione sociale.

Capacità di apprendere: l’obiettivo è che gli studenti possiedano gli strumenti concettuali per riconoscere nuovi sviluppi economici a livello internazionale con particolare riferimento ai mercati digitali.

Prerequisiti

Familiarità con i concetti propri dell'economia e della gestione delle imprese.

Contenuti

1) Le sfide sociali legate all’imprenditorialità e all’innovazione
2) L’impresa sociale: definizione e caratteristiche principali
3) Identificazione e valutazione delle opportunità dell’impresa sociale
4) Definizione delle strategie di entrata, scaling e impatto dell’impresa sociale
5) Il processo di innovazione sociale
6) Diffusione dell’innovazione, focus sulle imprese sociali
7) Esternalità di rete e mercati winner-take-all, impatto delle imprese sociali

Metodi Didattici

La didattica verrà erogata prevalentemente in presenza, integrata e “aumentata” con strategie online, allo scopo di garantirne la fruizione in modo innovativo e inclusivo. E' molto importante la partecipazione attiva degli studenti attraverso domande, esempi e interventi volti ad approfondire contenuti specifici previsti dal programma.
Durante l'attività didattica è prevista l'analisi di casi e incontri con interlocutori privilegiati del sistema dell’innovazione e dell’imprenditorialità sociale. Tali attività danno la possibilità di acquisire competenze comunicative, capacità di apprendimento, autonomia di giudizio e permettono di sviluppare le capacità di utilizzazione dei contenuti affrontati dal corso.

Verifica dell'apprendimento

L'esame si svolge in forma scritta, con domande aperte (tra cui l’analisi di casi ed esempi) volte a verificare l’acquisizione del linguaggio proprio della materia e l’utilizzo dello stesso in modo appropriato. La capacità di utilizzo di quanto appreso e l’autonomia di giudizio è verificata attraverso l’analisi critica di casi ed esempi.

I criteri di valutazione sono:
1. la precisione e il rigore delle risposte e delle argomentazioni
2. la completezza nell’analizzare gli elementi chiave del fenomeno oggetto di valutazione
3. la capacità di argomentazione, di creare legami e l’originalità delle connessioni teoriche utilizzate per formulare le risposte

L’attribuzione del voto segue la logica seguente:

Eccellente preparazione: 30/30
Si conosce approfonditamente il materiale oggetto di studio che viene descritto in modo puntuale e rigoroso. Si dimostra di possedere una visione di insieme di quanto studiato che emerge da collegamenti teorici innovativi e appropriati. L'argomentazione delle risposte è puntuale e coerente con quanto richiesto.

Buona preparazione: 27/30– 29/30
Si dimostra di conoscere e aver compreso il materiale oggetto di studio e di riuscire ad integrare tra loro i concetti appresi in modo puntuale e preciso.

Discreta preparazione: 24/30 - 26/30
Non sono presenti particolari carenze nella conoscenza del materiale studiato e si dimostra di conoscere gli argomenti trattati dal corso. Tuttavia, sono presenti ancora delle imprecisioni e le capacità argomentative richiederebbero un maggiore sviluppo (come la capacità di creare collegamenti tra i concetti).

Preparazione più che sufficiente: 21/30 - 23/30
Si dimostra di conoscere gli argomenti. Tuttavia, la capacità di analisi critica richiesta per l’argomentazione dei casi e la formulazione di esempi è debole.

Preparazione sufficiente: 18/30 - 20/30
Si conoscono i concetti base (definizioni e processi). L'argomentazione delle risposte, tuttavia, presenta lacune, le risposte sono incomplete e sono presenti imprecisioni.

Preparazione insufficiente: 0 - 17/30
Risultano necessari ulteriori sforzi per acquisire i concetti chiave trattati durante il percorso.

Tali modalità d'esame potranno subire variazioni a seguito dell'emergenza da COVID-19. In questo caso, l'esame verrà svolto in modalità orale sulla piattaforma TEAMS. Saranno applicati gli stessi criteri di valutazione dell'apprendimento. Ulteriori indicazioni specifiche e dettagliate saranno condivise dal docente, tenuto conto anche delle indicazioni che verranno rese disponibili dall'Ateneo.

Testi

- Il libro di testo verrà comunicato con un congruo anticipo prima dell’inizio delle lezioni.
- Materiale a cura del docente.

Questionario e social

Condividi su: