Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
ANDREA FRATTOLILLO (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[70/80]  INGEGNERIA CIVILE [80/35 - Ord. 2013]  PROGETTAZIONE SOSTENIBILE DELLE COSTRUZIONI EDILI 12 120

Obiettivi

Modulo: Le Prestazioni energetiche
Conoscenza e comprensione: Il corso si prefigge di fornire agli studenti la conoscenza degli aspetti metodologici per la valutazione delle caratteristiche termofisiche di un edificio e delle prestazioni energetici degli impianti ad esso connessi. Verranno forniti tutti i fondamenti di energetica edilizia necessari per esercitare la futura professione, istruendo gli studenti sulle metodologie e le tecniche di indagine in campo e sui metodi per la valutazione dei consumi energetici degli edifici.Tale obiettivo verrà raggiunto attraverso luso di libri di testo avanzati, ma soprattutto la consultazione e l'analisi critica della normativa di settore.
- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Il corso porterà gli studenti ad applicare le conoscenze acquisite nella valutazione delle prestazioni energetiche di materiali sia nella progettazione dellinvolucro di un nuovo edificio, sia nella diagnosi di edifici esistenti, acquisendo le competenze di base per le future attività di progettazione e/o diagnosi energetica.
- Autonomia di giudizio: Gli studenti acquisiranno la capacità di interpretare i dati relativi ai principali parametri di consumo energetico di un edificio, nonché quelli relativi al comfort di ambienti confinati, riuscendo a formulare proposte di intervento con un livello di autonomia operativa adatto allapplicazione concreta delle abilità acquisite.
- Abilità comunicative: Lo studente acquisirà la capacità di comunicare ed esprimere problematiche inerenti loggetto del corso. Sarà in grado di sostenere conversazioni su tematiche relative alle aree tipiche della Fisica tecnica ambientale e dell'Energetica, applicate all'edificio, evidenziandone gli aspetti peculiari che sono alla base della sostenibilità futura dello stesso.
- Capacità di apprendimento: Gli studenti acquisiranno la piena comprensione delle problematiche connesse al consumo energetico di un edificio, e dei requisiti normativi vigenti, acquisendo la capacità di affrontare e risolvere problemi numerici su alcuni argomenti specifici, nonché quella di applicare gli strumenti cognitivi di base per l'aggiornamento continuo delle proprie conoscenze.

Redazione di un Attestato di Prestazione Energetica per un edificio di nuova costruzione e per un edificio esistente, con simulazione di interventi. Esempi e applicazioni pratiche mediante lausilio di software specifico. Il tema verrà presumibilmente scelto contestualmente alle attività didattiche del modulo BIM associato. Gli argomenti verranno trattati in circa 10 ore di esercitazione.

Modulo: Il Building Information Modeling (dalla conoscenza al progetto integrato)
Il corso ha l'obiettivo di trasferire agli studenti i principi fondamentali della metodologia Building Information Modeling al fine di renderli non solo consapevoli ma protagonisti del profondo cambiamento che sta avvenendo nel settore delle costruzioni in termini di approccio alla gestione dei progetti e dei processi.

Prerequisiti

Fisica Tecnica Ambientale

Contenuti

Modulo: Le Prestazioni energetiche
Gli obiettivi formativi del corso prevedono la formazione di base in merito a: il bilancio energetico del sistema edificio-impianto, la determinazione dell'indice di prestazione energetica, il calcolo del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti, la diagnosi e la certificazione energetica e le soluzioni progettuali e costruttive per edifici nuovi ed esistenti, come brevemente articolato si seguito.
- Legislazione e normativa tecnica in materia di efficienza energetica degli edifici
La legislazione vigente per l'efficienza energetica degli edifici. Le procedure di certificazione. La normativa tecnica. Obblighi e responsabilità del certificatore. La diagnosi energetica degli edifici. Gli argomenti verranno trattati in circa 4 ore di teoria.
- Il bilancio energetico dell'involucro
L'involucro edilizio: le tipologie e le prestazioni energetiche dei componenti; i ponti termici; la verifica termoigrometrica. Il bilancio energetico dell'edificio ed analisi di sensibilità per le principali variabili che ne influenzano la determinazione. La valutazione delle caratteristiche energetiche degli edifici esistenti.
Gli argomenti verranno trattati in circa 8 ore di teoria e 4 ore di esercitazione.
- Il bilancio energetico del sistema edificio-impianto
Gli impianti termici. L'approccio normativo della UNI TS 11300 Parte 2. Il rendimento globale medio stagionale. La determinazione del fabbisogno di energia primaria per la climatizzazione estiva. L'approccio normativo della UNI TS 11300 Parte 3. Esercitazioni pratiche con particolare attenzione agli edifici esistenti. Gli argomenti verranno trattati in circa 8 ore di teoria e 8 ore di esercitazione.
- Lutilizzo e lintegrazione delle fonti rinnovabili
Utilizzo di energie rinnovabili e di altri metodi di (co-)generazione per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria. I riferimenti normativi di contesto e le incentivazioni in essere. Gli argomenti verranno trattati in circa 6 ore di teoria e 6 ore di esercitazione.
- I sistemi domotici al servizio dell'efficientamento energetico e del comfort interno
Le condizioni e la misura del comfort. La ventilazione meccanica controllata (aspetti progettuali e di diagnosi). L'incidenza della domotica sui consumi per la climatizzazione, l'illuminazione e la gestione dell'integrazione edificio-impianti. Gli aspetti normativi di settore (UNI-EN 15232 e CEI 205-18). Gli argomenti verranno trattati in circa 6 ore di teoria.
- Elaborazione progettuale
Redazione di un Attestato di Prestazione Energetica per un edificio di nuova costruzione e per un edificio esistente, con simulazione di interventi. Esempi e applicazioni pratiche mediante lausilio di software specifico. Il tema verrà presumibilmente scelto contestualmente alle attività didattiche del modulo BIM associato. Gli argomenti verranno trattati in circa 10 ore di esercitazione.

Modulo: Il Building Information Modeling (dalla conoscenza al progetto integrato)
I principali temi trattati saranno l’approccio sistemico alla gestione dei progetti e dei processi con particolare riferimento ai principi del Project Management applicati al settore edile; la gestione della filiera e delle relazioni tra i diversi attori di processo: Committenza, Struttura di Progettazione, Imprese; l’inquadramento normativo per l’attuazione delle nuove metodologie di gestione dei progetti e dei processi. Disamina della direttiva comunitaria 2014/24/EU e il recepimento in Italia e negli altri paesi europei, la legge Delega 11/2016, il D.Lgs. 50 e DM BIM. Il corso comprenderà anche l’analisi di alcuni casi di studio utili a comprendere concretamente i vantaggi dell’impiego della metodologia BIM alle vare fasi del processo edilizio.

Metodi Didattici

Modulo: Le Prestazioni energetiche
La didattica verrà erogata prevalentemente in presenza, integrata e “aumentata” con strategie online, allo scopo di garantirne la fruizione in modo innovativo e inclusivo. Essa prevede lezioni frontali per tutto il programma ed esercitazioni su alcuni specifiche tematiche.
Tutte le lezioni teoriche saranno svolte con l'ausilio di proiezioni di presentazioni. Le esercitazioni saranno svolte mediante l'utilizzo di supporto informatico (software con licenza didattica temporanea ed Excel). Tutti i materiali saranno messi a disposizione on line in apposito cloud.
Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica in corso, c'è la possibilità che le lezioni e le esercitazioni vengano svolte in diretta streaming e registrate. Le registrazioni verranno rese disponibili on-line.
Le esercitazioni potranno essere svolte mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili.
Tutto il corso, è curato personalmente dal docente. Tutto il materiale didattico integrativo necessario alla preparazione dell'esame è messo a disposizione on line a tutti gli studenti in apposito cloud.

Redazione di un Attestato di Prestazione Energetica per un edificio di nuova costruzione e per un edificio esistente, con simulazione di interventi. Esempi e applicazioni pratiche mediante ausilio di software specifico. Il tema verrà presumibilmente scelto contestualmente alle attività didattiche del modulo BIM associato. Gli argomenti verranno trattati in circa 10 ore di esercitazione.

Modulo: Il Building Information Modeling (dalla conoscenza al progetto integrato)
Lezioni frontali.
Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica in corso, c'è la possibilità che le lezioni e le esercitazioni vengano svolte in diretta streaming e registrate. Le registrazioni verranno rese disponibili on-line.
Le esercitazioni potranno essere svolte mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili.

Verifica dell'apprendimento

Modulo: Le Prestazioni energetiche
La verifica dell'apprendimento avviene attraverso la discussione di un elaborato svolto come "tema dell'anno". L'elaborato prevederà la redazione di un APE per un caso specifico fornito dal docente, ma la cui elaborazione sarà autonomamente svolta dallo studente.
La prova orale consiste in 3-4 domande. Durante il colloquio orale viene valutata non solo la conoscenza nozionistica e la semplice restituzione di quanto contenuto nelle dispense, ma soprattutto la capacità di mettere in relazione i diversi argomenti trattati. La votazione della prova orale sarà compresa tra 18 e 22 per comprensione elementare ed esposizione poco efficace; tra 23 e 27 per buona comprensione e chiara esposizione; oltre il 27 per comprensione completa ed esposizione brillante ed efficace.

Redazione di un Attestato di Prestazione Energetica per un edificio di nuova costruzione e per un edificio esistente, con simulazione di interventi. Esempi e applicazioni pratiche mediante lausilio di software specifico. Il tema verrà presumibilmente scelto contestualmente alle attività didattiche del modulo BIM associato. Gli argomenti verranno trattati in circa 10 ore di esercitazione.

Modulo: Il Building Information Modeling (dalla conoscenza al progetto integrato)
La prova consisterà in un test a risposta multipla

Testi

Modulo: Le Prestazioni energetiche
I principali contenuti del corso sono trattati nei seguenti testi:
D. Lanzoni - Diagnosi e certificazione energetica. Prove strumentali sugli edifici - Maggioli Editore
S. Cascio - APE e Certificazione energetica degli edifici. Guida all'applicazione delle norme 11300 richiamate dai decreti ministeriali del 26 giugno 2015. Grafill editore
A questi testi si aggiungono le presentazioni proiettate dal docente, che insieme a tutte le tabelle e diagrammi di supporto alle esercitazioni, saranno condivise in apposito cloud.

Redazione di un Attestato di Prestazione Energetica per un edificio di nuova costruzione e per un edificio esistente, con simulazione di interventi. Esempi e applicazioni pratiche mediante lausilio di software specifico. Il tema verrà presumibilmente scelto contestualmente alle attività didattiche del modulo BIM associato. Gli argomenti verranno trattati in circa 10 ore di esercitazione.
Modulo: Il Building Information Modeling (dalla conoscenza al progetto integrato)
- Di Giuda, Maltese,Re Cecconi, Villa. Il BIM per la gestione dei patrimoni immobiliari. Linee guida, livelli di dettaglio informativo grafico(LOD) e alfanumerico (LOI). HOEPLI
- Eastman, Teicholz, Sacks, Liston. Il BIM. Guida completa al Building Information Modeling per committenti, architetti, ingegneri, gestori immobiliari e imprese. HOEPLI
- Giana, Schievano, Paleari, Seghezzi. Introduzione al BIM. Protocolli di modellazione e gestione informativa.

Altre Informazioni

Modulo: Le Prestazioni energetiche
Il docente si rende disponibile per spiegazioni in lingua inglese.

Questionario e social

Condividi su: