Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
DAVID BRUNI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[20/44]  STORIA E SOCIETÀ [44/00 - Ord. 2016]  PERCORSO COMUNE 6 30
[20/47]  SCIENZE DELLA PRODUZIONE MULTIMEDIALE [47/00 - Ord. 2018]  PERCORSO COMUNE 6 30

Obiettivi

1. Conoscenza e capacità di comprensione.
Al termine del corso gli studenti conosceranno le linee fondamentali della storia del cinema italiano. Conosceranno le diverse tipologie di testi filmici e saranno in grado di cogliere l'influenza esercitata dal contesto storico-culturale sulla produzione cinematografica.
2. Conoscenza e capacità di comprensione applicate.
Sapranno riconoscere le caratteristiche principali dei testi filmici analizzati e collocarli all'interno del genere di riferimento. Sapranno applicare gli strumenti metodologici utili per compiere l'analisi del film.
3. Autonomia di giudizio.
Saranno in grado di formulare un giudizio su un'opera cinematografica in chiave storico-critica, evidenziando le caratteristiche peculiari dei singoli film.
4. Abilità comunicative.
Sapranno utilizzare correttamente la terminologia impiegata per identificare le diverse figure del linguaggio cinematografico e saranno in grado di esprimere un giudizio critico in forma orale o scritta.
5. Capacità di apprendere.
Saranno in grado di consultare fonti e documenti in modo da mantenersi costantemente aggiornati sulle competenze acquisite anche in previsione degli eventuali percorsi di formazione ulteriore.

Obiettivi

1. Conoscenza e capacità di comprensione.
Al termine del corso gli studenti conosceranno le linee fondamentali della storia del cinema italiano. Conosceranno le diverse tipologie di testi filmici e saranno in grado di cogliere l'influenza esercitata dal contesto storico-culturale sulla produzione cinematografica.
2. Conoscenza e capacità di comprensione applicate.
Sapranno riconoscere le caratteristiche principali dei testi filmici analizzati e collocarli all'interno del genere di riferimento. Sapranno applicare gli strumenti metodologici utili per compiere l'analisi del film.
3. Autonomia di giudizio.
Saranno in grado di formulare un giudizio su un'opera cinematografica in chiave storico-critica, evidenziando le caratteristiche peculiari dei singoli film.
4. Abilità comunicative.
Sapranno utilizzare correttamente la terminologia impiegata per identificare le diverse figure del linguaggio cinematografico e saranno in grado di esprimere un giudizio critico in forma orale o scritta.
5. Capacità di apprendere.
Saranno in grado di consultare fonti e documenti in modo da mantenersi costantemente aggiornati sulle competenze acquisite anche in previsione degli eventuali percorsi di formazione ulteriore.

Prerequisiti

Conoscenza delle linee fondamentali della storia del cinema e delle nozioni basilari del linguaggio cinematografico.

Contenuti

Lineamenti di storia del cinema italiano dalle origini all’inizio degli anni Duemila. Una specifica attenzione sarà dedicata al Neorealismo, attraverso l'analisi di alcuni film, come: Ossessione, Roma città aperta, Sciuscià, Paisà, La terra trema, Ladri di biciclette, Germania anno zero, Riso amaro, Bellissima, Due soldi di speranza, Umberto D., Pane, amore e fantasia.
Tali film saranno analizzati dal punto di vista stilistico e tematico.

Metodi Didattici

Lezioni frontali; visione e analisi di sequenze di film.

Verifica dell'apprendimento

Prova orale.
La verifica dell’apprendimento avverrà mediante una prova orale volta a valutare le conoscenze e gli strumenti metodologici acquisiti.
La prova orale si baserà su almeno tre domande relative al programma e all’analisi del film da un punto di vista tematico e stilistico.
Le domande iniziali verteranno sulle linee fondamentali della storia del cinema italiano e proseguiranno sulle metodologie di analisi del film. Lo studente dovrà saper collocare correttamente la pellicola analizzata nel filone cinematografico di riferimento.
Nella determinazione del voto finale incideranno i seguenti elementi: la padronanza degli argomenti, la capacità di applicare le nozioni acquisite, la precisione terminologica.

Verifica dell'apprendimento

Prova orale.
La verifica dell'apprendimento avverrà mediante una prova orale volta a valutare le conoscenze e gli strumenti metodologici acquisiti.
La prova orale si baserà su almeno tre domande relative al programma e all'analisi del film da un punto di vista tematico e stilistico.
Le domande iniziali verteranno sulle linee fondamentali della storia del cinema italiano e proseguiranno sulle metodologie di analisi del film. Lo studente dovrà saper collocare correttamente la pellicola analizzata nel filone cinematografico di riferimento.
Nella determinazione del voto finale incideranno i seguenti elementi: la padronanza degli argomenti, la capacità di applicare le nozioni acquisite, la precisione terminologica.

Testi

Bibliografia. 1) Antonio Costa, Il cinema italiano Generi, figure e film dalle origini alle piattaforme streaming, Bologna, Il Mulino, 2021; 2) Stefania Parigi, Neorealismo. Il nuovo cinema del dopoguerra, Venezia, Marsilio, 2014. 3) Un libro a scelta tra i seguenti: David Bruni, Roberto Rossellini Roma città aperta, Lindau, Torino, 2006; David Bruni, Vittorio De Sica Sciuscià, Lindau, Torino 2007; Carlo Lizzani, Riso amaro: dalla scrittura alla regia, Bulzoni, Roma 2009.
Filmografia. 1) Ossessione (1943, Luchino Visconti); 2) Roma città aperta (1945, Roberto Rossellini); 3) Sciuscià (1946, Vittorio De Sica); 4) Paisà (1946, Roberto Rossellini); 5) La terra trema (1948, Luchino Visconti); 6) Ladri di biciclette (1948, Vittorio De Sica); 7) Germania anno zero (1948, Roberto Rossellini), 8) Riso amaro (1949, Giuseppe De Santis); 9) Bellissima (1951, Luchino Visconti); 10) Due soldi di speranza (1951, Renato Castellani); 11) Umberto D. (1952, Vittorio De Sica); 12) Pane, amore e fantasia (1953, Luigi Comencini).

Altre Informazioni

Il giorno e l'orario del ricevimento studenti saranno comunicati successivamente.

Altre Informazioni

Il giorno e l'orario del ricevimento studenti saranno comunicati successivamente.

Questionario e social

Condividi su: