Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
MICHELA MARIGNANI (Tit.)
PIERANTONIO ADDIS
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[60/75]  SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI [PDS0-2017 - Ord. 2017]  PERCORSO COMUNE 12 112

Obiettivi

Modulo di Ecologia (BIO/07)
Gli obiettivi generali del corso sono: trasmettere e far assimilare agli studenti i concetti fondamentali e l' appropriata terminologia dell' Ecologia moderna.
Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di:
- definire la struttura e il funzionamento dei sistemi ecologici, le interazioni e i processi che avvengono tra i comparti biotici ed abiotici anche in relazione ai cambiamenti del pianeta
- Sul piano pratico lo studente imparerà a pianificare un disegno sperimentale di campionamento ecologico e l'utilizzo di alcuni strumenti di campionamento in ambito marino-costiero.

Modulo Botanica ambientale (BIO/03)
Il corso intende fornire le conoscenze di base relative al rapporto tra piante e territorio. In particolare mira a definire la distribuzione biogeografica e le caratteristiche ecologiche delle entità e delle comunità vegetali.
Conoscenze (sapere): Comprendere il ruolo della componente vegetale, sapere comprendere i processi naturali e i disturbi antropici che determinano la distribuzione delle piante a scala locale e globale
Abilità/Capacità (saper fare): Saper gestire e proporre metodi e tecniche adeguate per descrivere ed interpretare il paesaggio vegetale
Comportamenti (saper essere): Conoscere gli strumenti necessari per poter affrontare i temi della botanica ambientale e applicata

Prerequisiti

Modulo di Ecologia (BIO/07)
Conoscenze di base di Chimica, Matematica, Biologia Animale e Biologia Vegetale

Modulo Botanica ambientale (BIO/03)
Approfondite conoscenze di Botanica sistematica e conoscenze di base di Geologia, Geografia fisica e Cartografia.

Contenuti

Modulo di Ecologia (BIO/07)
I capitoli si riferiscono al libro consigliato (Odum &Barrett)
Lo scopo dell'ecologia (Cap. 1).
Ecologia regionale (Cap. 10)
Ecologia globale (Cap. 11)
L'Ecosistema (Cap. 2).
L’energia nei sistemi Ecologici (Cap. 3).
Sviluppo dell’Ecosistema (Cap. 8).
Fattori limitanti e regolatori (Cap. 5).
I Cicli biogeochimici (Cap. 4).
Ecologia di popolazione (Cap. 6)
Ecologia delle comunità (Cap. 7)
Il programma esteso e dettagliato è disponibile presso il sito personale del docente https://www.unica.it/unica/it/ateneo_s07_ss01_sss01.page?contentId=SHD30277

Modulo di Botanica ambientale (BIO/03)
LE PIANTE E L’AMBIENTE Componente abiotica e biotica: clima e fattori climatici; la fitoclimatologia e indici bioclimatici; Litologia, geomorfologia e suolo; Il disturbo naturale ed antropogenico; Concetti di flora e vegetazione.
FITOGEOGRAFIA L’origine e la diffusione delle entità vegetali: il centro di origine, di diffusione e la rappresentazione degli areali. Gli areali: caratteristiche, forma e dimensioni; vicarianza geografica ed ecologica; definizione di corotipo, relitti geografici e tassonomici. Suddivisioni floristiche della biosfera - I territori floristici: regni, regioni, province e distretti floristici. Gli elementi corologici della flora italiana e la regionalizzazione fitogeografica d’Italia. Gli spettri corologici. Storia delle flore e della vegetazione – hotspots di biodiversità e diversità vegetale nel Mediterraneo. Cenni di biologia delle invasioni.
VEGETAZIONE E DINAMICA AMBIENTALE Forme biologiche, di crescita e spettri biologici; Analisi sincroniche e diacroniche, ecotoni terresti, analisi dei gradienti ecologici. La vegetazione zonale, azonale ed extrazonale. La dinamica della vegetazione: successioni primarie e secondarie, fluttuazioni; il concetto di vegetazione naturale potenziale. Principali tipi di vegetazione d'Italia. Cartografia della vegetazione. Cenni sulle principali politiche e normative nazionali ed internazionali di tutela della diversità vegetale e della comunità.

Metodi Didattici

Come riportato nel Manifesto degli Studi per l'A.A. 2021/2022 (pag. 12). La didattica verrà erogata prevalentemente in presenza, integrata e “aumentata” con strategie online, allo scopo di garantirne la fruizione in modo innovativo e inclusivo
(https://www.unica.it/unica/protected/317010/0/def/ref/GNC15658/).

Modulo Ecologia(BIO / 07)
Lezioni frontali in aula tramite Power Point
Esercitazioni di laboratorio presso laboratori DISVA e il LIVING-LAB Laboratorio Sperimentale di acquacoltura di Santa Gilla
Escursioni didattiche in ambienti lagunari (Santa Gilla), e Parco regionale del Molentargius
Utilizzo di strumenti di laboratorio e da campo
Discussioni in aula su tematiche ambientali attuali
Esercitazioni al computer ed analisi di dati ecologici tramite software specifici (GS+; Brodgar)
Esercitazioni pratiche per la ricerca bibliografica di articoli scientifici: come si costruisce un articolo scientifico

Modulo di Botanica ambientale (BIO/03)
Lezioni frontali, esercitazioni sugli spettri biologici e corologici, sugli indici bioclimatici,sull'utilizzo delle risorse online; escursioni ed esperienze di campo

Verifica dell'apprendimento

Modulo Ecologia (BIO/07)
Esame finale: orale (consentito a chi ha frequentato il 60% delle lezioni frontali e il 100% dei laboratori)
Esame parziale: verifiche in itinere tramite test scritto
tipo di iscrizione: Iscrizione on-line
Lingua: Italiano
Commissione d'esame: Piero Addis, Serenella Cabiddu, Antonio Pusceddu, Marco Secci

Modulo di Botanica ambientale (BIO/03)
Esame orale (consentito a chi ha frequentato il 60% delle lezioni frontali e il 80% dei laboratori) per verificare come le conoscenze acquisite durante il corso possono essere utilizzate dagli studenti per comprendere le basi concettuali della botanica ambientale ed applicata.

Lo studente dovrà dimostrare di aver conseguito i risultati di apprendimento attesi definiti nella sezione Obiettivi formativi. Le domande verteranno sugli argomenti principali del corso: descrizione ed interpretazione delle comunità vegetali e delle relazioni che legato i fattori abiotici e quelli biotici. L'esame finale è orale con attribuzione di un voto finale.

Il punteggio della prova d'esame è attribuito con un voto espresso in trentesimi: sarà valutata l'attiva partecipazione degli studenti alle lezioni, alle esercitazioni ed alle escursioni didattiche.
Per superare l'esame, e riportare quindi un voto non inferiore a 18/30, lo studente deve dimostrare di aver conseguito una preparazione sufficiente rispetto ai risultati di apprendimento attesi definiti nella sezione Obiettivi formativi. Per conseguire un punteggio pari a 30/30 e lode, lo studente deve invece dimostrare di aver acquisito una preparazione eccellente rispetto ai risultati di apprendimento di cui sopra e capacità di mettere in relazione le conoscenze acquisite durante il corso.

Testi

I libri di testo di riferimento reperibili presso la biblioteca Biomedica della Cittadella Universitaria di Monserrato
Articoli di approfondimento e testi specialistici saranno consigliati dai docenti

Modulo Ecologia (BIO/07)
ODUM & BARRET - Fondamenti di Ecologia, PICCIN
TOWNSEND C.R., HARPER J.L., BEGON M. L'essenziale di Ecologia, Zanichelli;
RICKLEFS R.E. Ecologia, Zanichelli
CUNNINGHAM, CUNNINGHAM, SAIGO - Fondamenti di Ecologia, MCGRAW-HILL

Modulo di Botanica ambientale (BIO/03)
Pignatti S., 1995. Ecologia vegetale. UTET, Torino.
Ubaldi D.,2003. Flora, fitocenosi e ambiente. Elementi di Geobotanica e Fitosociologia. CLUEB.
Blasi C. & Biondi E. 2017. La flora in Italia. Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, pp. 704. Sapienza Università Editrice, Roma
disponibile all'indirizzo: https://www.mite.gov.it/sites/default/files/archivio/biblioteca/protezione_natura/LaFloraInItalia.pdf

Thompson John 2020. Plant Evolution in the Mediterranean: Insights for conservation Oxford University Press; 2nd edition
ISBN-13: 978-0198835141
ISBN-10: 0198835140

Altre Informazioni

Il materiale didattico utilizzato in aula sarà messo a disposizione degli studenti dopo le lezioni.

Questionario e social

Condividi su: