Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
STEFANIA LUCAMANTE (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[32/15]  LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/10 - Ord. 2015]  LINGUE, LETTERATURE E CULTURE 6 30
[32/15]  LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/20 - Ord. 2015]  COOPERAZIONE E MEDIAZIONE CULTURALE 6 30

Obiettivi

Sulla base dei descrittori di Dublino:
1) conoscenza e capacità di comprensione delle forme e dei generi della poesia e della prosa contemporanei, in base al possesso di avanzati strumenti metodologici;
2) conoscenza e capacità di comprensione applicate con abilità avanzate alla storia della letteratura italiana contemporanea, in relazione sia al contesto socioculturale che alle questioni relative ad autori e autrici del XX e del XXI secolo;
3) autonomia di giudizio, di orientamento e di collegamento nella lettura, parziale o integrale, di testi del XX e XXI secolo, con particolare riferimento alle questioni linguistiche, alle scelte stilistiche, alle tecniche retoriche e narratologiche;
4) abilità comunicative, relative alla capacità di esporre con chiarezza e proprietà di linguaggio gli argomenti inerenti alla disciplina;
5) capacità di apprendere, mettendo in pratica in maniera personale gli strumenti e le nozioni dei precedenti punti. competenza in aree teoriche e filologiche di interesse per l'argomento letterario del corso.
Gli studenti svilupperanno capacità di lettura, comprensione e risposta critica, come quella di discutere criticamente l’evoluzione del genere del romanzo durante le lezioni e le discussioni in classe.
In un percorso caratterizzato dall’uso di libri di testo avanzati, si desidera che alla fine del corso la preparazione degli studenti includa anche la conoscenza di alcuni temi d’avanguardia nel proprio campo di studi; e che possiedano competenze adeguate sia per ideare e sostenere argomentazioni che per avanzare la ricerca.

Prerequisiti

Conoscenze: delle periodizzazioni letterarie e delle fondamentali questioni storiche e culturali dei secoli XIX e XX e della tradizione letteraria italiana nel suo complesso; competenze di base sui problemi critici e metodologici della modernità letteraria.

Abilità: buona conoscenza attiva e passiva della lingua italiana scritta e orale; capacità espositive adeguate nella lingua orale e scritta.
Conoscenza passiva dell'inglese

Contenuti

Gli obiettivi di questo corso sono il riconoscimento dell’importanza che la discriminazione di genere ha costituito a livello di bio-politica che porta come corollario alla disamina dell’alterità nella narrativa letteraria italiana. ) il concetto di cittadinanza dei diritti a partire dalla formulazione di T. H. Marshall;2) Cronologie differenti di ottenimento dei diritti da parte di donne euomini in Italia e nel mondo; sistemi legislativi e effettività 3) teorie femministe/ femminismi transnazionali; 45) la città da un punto di vista di genere/l'ambiente e il territorio/il cambiamento climatico in prospettiva di genere
6) la rappresentazione dei corpi, il ruolo dei media e gli stereotipi del linguaggio
7) violenza, omofobia, diritti LGBTQI 8) i diritti riproduttivi.
Dopo alcune lezioni sulle politiche di genere, il corso si focalizzerà sullo studio di alcuni testi classici dell’alterità nella letteratura italiana

Metodi Didattici

L1. Lezioni frontali

a) analisi dei testi letterari nella loro esemplarità espressiva e retorica; approfondimento del genere del romanzo di famiglia. Approfondimento della scrittura del sé, del realismo narrativo e costanti/varianti del genere romanzesco contemporaneo.

2. Momenti seminariali periodici (h. 10):

a) L’attiva partecipazione degli studenti a momenti seminariali: con commento critico in forma di lezione, relazione scritta su testi oggetto di studio, elaborazione di percorsi bibliografici elementari sarà valutata come prova d’esame intermedia.
Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica, è prevista la possibilità di lezioni in diretta streaming o registrazioni delle stesse disponibili on-line.

Verifica dell'apprendimento

Studenti frequentanti: Prova d'esame scritta da consegnare 15 giorni prima della data dell'appello e dopo aver convenuto l'argomento con la docente. Gli studenti dovranno dimostrare nella stesura di un saggio critico di 3750 parole (escluse note e bibliografia) un'ottima conoscenza dei testi letterari in programma, consapevolezza della complessità linguistica e strutturale dei testi letterari. Gli studenti dovranno dimostrare di saper utilizzare gli strumenti critici e metodologici indicati in bibliografia, servendosi del lessico specialistico proprio delle discipline letterarie.
Gli studenti dovranno inoltre preparare una relazione orale da presentare durante il semestre.Avrà una valutazione eccellente la prova in cui lo studente dimostri di aver acquisito le conoscenze e le competenze necessarie ad analizzare approfonditamente i testi e a saperli inserire in una visione organica in rapporto alle problematiche del corso monografico. È parte integrante della prova la corretta lettura dei testi poetici e la padronanza espressiva dei lessici critici e metodologici.

In proporzione, la mancata soddisfazione dei requisiti precedenti, nell'apprendimento e nell'espressione orale, porterà a valutazioni medie o appena sufficienti; fino al non superamento della prova nei casi in cui si constati una conoscenza solo parziale e lacunosa dei testi letterari in programma.

Testi

M. Bazzocchi (a cura di), "Cento anni di letteratura italiana. 1910-2010", Torino, Einaudi, 2021 [parti C e D]
Aracoeli di Elsa Morante, Einaudi tascabili
A inizio corso sarà resa disponibile un'antologia di testi da commentare a lezione.
Letture critiche saranno caricate su Teams

Le/gli studenti non frequentanti dovranno contattare la docente per le integrazioni del programma.

Altre Informazioni

Gli studenti non frequentanti porteranno all'esame questo stesso programma SENZA obbligo di scrivere un saggio. I non-frequentanti dovranno sostenere infatti un esame orale i
Eventuali riduzioni del programma verranno fatte, nel corso dell'attività didattica, a favore degli studenti frequentanti.

Durante la lettura e l'analisi dei testi si consiglia l'uso costante di un buon vocabolario della lingua italiana, al fine di verificare i significati del lessico italiano

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie