Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali

Mattia SANNA MONTANELLI. Archeologo, ha conseguito la laurea triennale in Scienze dei Beni Culturali all’Università di Pavia e la laurea magistrale all’Università di Cagliari, trascorrendo un soggiorno LLP-Erasmus a Barcellona (Spagna). Ha conseguito il Diploma di Specializzazione in ‘Beni Archeologici’ dell’Università di Cagliari e quello della Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica dell’Archivio di Stato di Cagliari. Durante il triennio 2019-2021 è stato beneficiario di una borsa PON-RI nel corso di Dottorato in Storia, Beni Culturali e Studi internazionali dell’Università di Cagliari (Coordinatrice Prof.ssa Cecilia Tasca; tutor Prof. F. Pinna), portando avanti una ricerca “a caratterizzazione industriale” dal titolo “Processi di qualità e misurazione delle performance nelle pratiche di crowdsourcing applicate ai beni culturali”, in partnership con il Consorzio Camù di Cagliari e l’Università Carlos III di Madrid. Dall 2022 è Ricercatore TD-A presso il Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali dell'Università di Cagliari. Dall'anno accademico 2021 è docente a dell’insegnamento di “Percorsi turistici e culturali” (SSD: L-ANT/08) presso la Facoltà di Scienze Economiche, giuridiche e politiche dell’Università degli Studi di Cagliari (Corso di laurea di Economia e Gestione dei Servizi Turistici). Tra luglio 2017 e gennaio 2021 ha ricoperto il ruolo di Tutor Esperto in diversi laboratori di didattica integrativa per i CdL in "Beni culturali e Spettacolo" e CdLM in “Archeologia e Storia dell'Arte", presso il Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali dell'Università di Cagliari, supportando i docenti coordinatori dei laboratori, curando lo svolgimento delle esercitazioni in laboratorio e la verifica degli elaborati finali degli allievi. Dal settembre 2019 al marzo 2020 è stato visiting student presso l’Instituto de Cultura y Tecnologia (ICyT) dell’Università Carlos III di Madrid (UC3M) collaborando col gruppo di ricerca del progetto PATTERN “Patrimonio Arqueológico, Nuevas Tecnologías, Turismo, Educación y Rentabilización Social: un nexo necesario para el yacimiento rural” (HAR2015-68059-C2-2-R) del programma statale de I+D+i (Referente: Prof.ssa Luz Neira Jiménez). Dal 2020 fa parte della segreteria di redazione della rivista scientifica “ArcheoArte” afferente all’Università degli Studi di Cagliari, Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali. Dal 2012 collabora con l’insegnamento di Archeologia Cristiana e Medievale (prof. Fabio Pinna) e dal 2018 è Cultore della Materia per lo stesso insegnamento (L-ANT/08). I suoi interessi di ricerca riguardano l’archeologia dei paesaggi minerari preindustriali della Sardegna, con particolare riferimento alla subregione del Sulcis Iglesiente ed includono la citizen science e il crowdsourcing in archeologia, la pianificazione interpretativa del patrimonio culturale e la progettazione di itinerari turistici culturali. Ha partecipato come relatore a numerosi convegni, seminari, workshop e incontri di studio, in Italia e all’estero.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie