UniCa Ateneo Storia dell'Ateneo Lo stemma dell'università

Lo stemma dell'università

Lo stemma dell'Università di Cagliari

L’immagine qui in alto è tratta dal gonfalone ufficiale dell’Università di Cagliari, custodito in una teca dell’Aula magna del rettorato in Via Università 40
   
Nel 1607 papa Paolo V autorizzò la fondazione di uno Studio Generale nella città di Cagliari per l’insegnamento delle lettere latine, greche ed ebraiche, le arti liberali, la medicina, la filosofia e le scienze. A seguito dell’atto regio di fondazione del 1620, il Consiglio Civico nel 1626 formalizzò negli atti denominati Costituzioni gli aspetti di organizzazione amministrativa e didattica della nascente università.

"Que las armas de la dicha Universidad sean en medio la imagen de la Sanctissima Conception, y a los pies una tiara de Pontefice con la Letra H que signifique el nombre de San Hylario Papa, y mas abaxo dos mitras de Prelados en la una a la mano derecha una letra L que signifique el nombre de San Lucifero con la cruz primaziale, y en la otra la letra E que signifique el nombre de San Eusebio con su ingignia pastoral, y luego, al lado derecho de la Virgen, las armas deste Reyno, y al lado isquierdo, las desta ciudad de Caller".

Il Capitolo II delle Costituzioni (1628) descrive in modo minuzioso lo stemma dell’università:  ...nel mezzo l’immagine della Madonna, ai suoi piedi la tiara da Pontefice con la lettera H, che significa il nome di Sant (H)ilario papa.  In basso due mitre da prelato: di cui quella a destra con la lettera L, che significa il nome di San Lucifero con la croce primaziale; e l’altra la lettera E, che significa il nome di Sant’Eusebio con la sua insegna pastorale. Ad un lato della Vergine l’insegna della Città di Cagliari e all’altro lato l’insegna del Regno (di Sardegna, con i 4 mori).
 

citazioni tratte dal volume "Lo Studio Generale Cagliaritano" del prof. Giancarlo Sorgia

Questionario e social

Condividi su: