Modulistica
04 maggio 2017

Aspettativa per Motivi di Salute

Il ricercatore può chiedere di essere collocato in aspettativa retribuita allorchè sussistano motivi di salute che impediscono lo svolgimento regolare dell’attività lavorativa e il periodo di assenza è superiore ai sette giorni. L’aspettativa per malattia non può protrarsi per più di diciotto mesi . Durante tale periodo il ricercatore ha diritto di mantenere l’intero stipendio per i primi dodici mesi mentre ha diritto alla metà di esso per il restante periodo. Il periodo trascorso in aspettativa per malattia è utile ai fini della progressione di carriera e ai fini del trattamento di quiescenza e previdenza. La domanda per fruire dell’aspettativa per motivi di salute deve essere presentata al Rettore, mentre la certificazione medica verrà inviata on line dallo stesso medico direttamente all’ INPS e acquisita sempre on line dall’Università in collegamento con il sito dell’INPS.

  • Nota bene: La certificazione medica sarà inviata direttamente dal medico di famiglia all’INPS e acquisita on-line dall’Università con il collegamento al sito INPS.

Questionario e social

Condividi su: