UniCa Sistema Bibliotecario d'Ateneo Risorse Modalità di accesso, rilevazione e misurazione dell'utilizzo delle risorse elettroniche

Modalità di accesso, rilevazione e misurazione dell'utilizzo delle risorse elettroniche

Accesso alle risorse elettroniche

Le risorse bibliografiche elettroniche (banche dati, periodici elettronici e ebooks) del Sistema bibliotecario di Ateneo sono disponibili via internet.

L'accesso, qualora avvenga nelle strutture universitarie tramite la rete informatica e telematica d’Ateneo (sia da postazione fisse sia tramite device portatili tramite la rete wireless), è automatico in quanto si viene autorizzati tramite indirizzo IP.

In caso ci si colleghi da fuori Ateneo (per esempio da casa o dallo studio), l'accesso può avvenire nei seguenti modi:

  •  tramite il servizio VPN: è necessaria l'installazione di un software per poter navigare come se si fosse dentro alla rete di Ateneo. L'utilizzo della VPN è raccomandato anche per le ricerche nel discovery di Ateneo fuori dal campus.
  •  tramite il servizio di autenticazione federata IDEM-GARR: consente di accedere, senza installazione di software, alla maggior parte delle risorse elettroniche anche da postazioni diverse da quelle di Ateneo. Per accedere alla finestra di autenticazione le modalità variano a seconda della piattaforma. Generalmente bisogna cercare il link "Sign in / login" (spesso in alto nella home page del sito), quindi scegliere "Institution(al) login / Shibboleth login / Other" e trovare l'Università di Cagliari nell'elenco che verrà proposto. Nella maschera di log-in che comparirà in seguito, inserire le proprie credenziali U-GOV (IRIS, Esse3 docenti, ...) o di Esse3 (per studenti). Le istruzioni per l'accesso possono essere scaricate da questo link https://www.unica.it/unica/protected/216237/0/def/ref/GNC122446/

Alcune risorse sono accessibili tramite username e password: per l'attribuzione e per maggiori informazioni rivolgersi a Rita Cosseddu (070-675.6464, per le risorse di Ateneo) o alla biblioteca d'area.

 

L'accesso alle risorse elettroniche, riservato agli utenti dell'Ateneo, è possibile anche grazie al  contributo della Fondazione di Sardegna
L'accesso alle risorse elettroniche, riservato agli utenti dell'Ateneo, è possibile anche grazie al contributo della Fondazione di Sardegna

La Direzione sistemi, infrastrutture, dati, mette a disposizione il servizio di Accesso Remoto Virtual Private
Network (VPN) - UnicaVPN.
Gli utenti scientifici, con casella di posta unica.it, possono utilizzare UnicaVPN per poter accedere da remoto/casa o dalla rete wireless UNICAmente anche alla consultazione di riviste scientifiche e agli abbonamenti online.
L'attivazione del servizio VPN richiede l'installazione del software per l'accesso. Alla pagina
Direzione Sistemi, Infrastrutture, Dati - Settore Reti (voce Accesso VPN) è possibile scaricare il software e la guida all'installazione e alla configurazione.
 

Per accedere ai servizi offerti dalla Federazione IDEM-GARR-AAI  è sufficiente selezionare l’Università di Cagliari dalla pagina del WAYF (Where Are You From) della Federazione o del fornitore di servizi: si verrà rediretti alla pagina di autenticazione del nostro Identity Provider e, in caso di autenticazione con successo, al servizio richiesto

Pagina web del servizio IDEM-GARR

Il tema della rilevazione e misurazione dell’utilizzo delle risorse elettroniche, finalizzate ad una maggiore efficacia ed efficienza nelle scelte, ovvero all’obiettivo di diminuire o contenere la spesa pur continuando ad offrire ai propri utenti un servizio soddisfacente, ha acquisito e continua ad acquisire un’importanza e uno spazio sempre maggiori in ambito accademico e nella stessa letteratura professionale.

Le biblioteche sono infatti costrette a sostenere costi sempre crescenti per lo sviluppo delle proprie collezioni digitali attraverso sottoscrizioni, consortili e non, a pacchetti di ejournal e ebook e contratti per l’accesso a banche dati specialistiche: bibliografiche, full-text, etc., i cui costi sono solo parzialmente controllati attraverso le clausole contrattuali del price cap.

Il Sistema Bibliotecario dell’Ateneo di Cagliari fornisce l’accesso online ad una varietà di pacchetti di periodici e libri elettronici e a molte banche dati specialistiche tra le più quotate a livello internazionale: bibliografiche, a testo pieno, citazionali, numerico-statistiche e documentali. I criteri di selezione dell’offerta documentaria, alla luce del numero sempre crescente delle risorse disponibili in formato elettronico e dei relativi costi, devono quindi essere basati su dati quanto più analitici ed obiettivi possibile.

I report statistici sono prodotti dagli editori, dai consorzi o dagli aggregatori e poi forniti via web con la protezione di credenziali dedicate o il controllo degli indirizzi IP agli utenti finali, le singole biblioteche o i consorzi di biblioteche. I dati rilevati vengono successivamente elaborati in modo da renderli tra loro confrontabili. Nella maggior parte dei casi i report statistici risultano conformi allo standard internazionale ormai consolidato, ovvero il Codice COUNTER (Counting Online Usage of Networked Electronic Resources), che garantisce ai destinatari finali statistiche coerenti, riproducibili nel tempo e confrontabili con quelle degli altri fornitori.

Sono fortunatamente pochi i casi in cui i produttori inviano delle statistiche preconfezionate, non conformi a standard e, in quanto tali, difficilmente interpretabili e raffrontabili.

Per le banche dati vengono rilevati, su base mensile e laddove possibile, le sessioni di ricerca, il numero di ricerche eseguite (anche nell’ambito della stessa sessione), i documenti scaricati; per i periodici e i libri elettronici, sempre
su base mensile, il numero di documenti full-text scaricati: articoli, atti di convegni, norme, titoli e sezioni di e-book.Per un quadro dettagliato delle statistiche 2011-2019 si rimanda alla consultazione del file Statistiche risorse elettroniche 2011-2019

 

 

 

Questionnaire and social

Share on: