Springer

Con riferimento al contratto trasformativo Springer 2021 per i periodici elettronici, la direzione per i Servizi bibliotecari e attività museali comunica che è stato raggiunto il numero massimo di articoli pubblicabili ad accesso aperto usufruendo delle agevolazioni economiche previste dal contratto stesso per il corrente anno.
(15 ottobre 2021)

**********

Editore: Springer Nature.
Settore disciplinare: multidisciplinare.
Tipologia: piattaforma di e-journals.
Tipo di contratto: trasformativo (modello Compact di Publish & Read).
Durata del contratto: quinquennale (2020-2024).
Cosa prevede il contratto: la spesa complessiva del contratto, in linea con quella dei precedenti, andrà a coprire anche i costi per le pubblicazioni ad accesso aperto (Apc) da parte degli autori affiliati. In pratica, la spesa totale è suddivisa tra una quota per le pubblicazioni open access (crescente nel corso del contratto) e una di sottoscrizione dei contenuti non open access (decrescente nel corso del contratto). Il numero di token (articoli) Oa fissato nel contratto non prevede una distribuzione precostituita tra le istituzioni aderenti ma, aumenterà, durante i cinque anni di vigenza contrattuale fino alla copertura del fabbisogno totale stimato. Il contratto prevede la sottoscrizione e la pubblicazione in tutte le riviste ibride contenute nella piattaforma SpringerLink.
Copertura: le istituzioni partecipanti accederanno, senza restrizioni di perimetro, a tutte le riviste Springer, a quelle Palgrave, agli Adis, ai takeover e alle sottoscrizioni individuali mantenute al di fuori del contratto Crui.
Gestione dell’accesso aperto: tutti i gli autori appartenenti all’università di Cagliari (docenti, ricercatori, assegnisti, dottoranti e specializzandi), avranno la possibilità di pubblicare ad accesso aperto in tutte le riviste ibride pubblicate dall’editore. Al termine della procedura di peer review e accettazione degli articoli da parte delle riviste prescelte e immediatamente prima della pubblicazione, i corresponding authors potranno spuntare l’opzione relativa alla possibilità di pubblicare o meno ad accesso aperto purché i lavori rientrino nelle tipologie di articoli previste dall’accordo: original papers e review papers.
La Licenza di pubblicazione sarà in genere la Cc-By (salvo alcuni singoli journal che prevedono Cc-By-Nc). Il copyright rimarrà all’autore.
Al fine di rendere il processo il più trasparente possibile è importante che i corresponding authors utilizzino sempre il nome formale dell’istituzione alla quale sono affiliati e gli indirizzi di posta elettronica istituzionali.
Il flusso di pubblicazione sulle riviste Springer prevede che, dopo l’accettazione della pubblicazione da parte dei peer reviewers:
1) Springer identifichi l’affiliazione del corresponding author attraverso la verifica dell’indirizzo email istituzionale o l’Ip address dell’istituzione o il nome formale della stessa;
2) il corresponding author decida se pubblicare o meno in Accesso Aperto;
3) l’istituzione (attraverso un proprio referente interno) validi la corretta affiliazione del corresponding author;
4) le pubblicazioni si consumino progressivamente fino a esaurimento del numero disponibile;
5) Crui-Care abbia l’overview centrale dell’andamento delle pubblicazioni;
6) ciascuna istituzione abbia l’overview dei comportamenti dei propri corresponding authors in tempo reale sul sistema Springer.
Le riviste comprese nell'accordo: elenco Springer Open Choice Journals disponibile negli allegati.

Per qualunque dubbio o ulteriore chiarimento in merito ai contratti trasformativi, inviare una mail all'indirizzo contratti_gestione@unica.it.

Questionnaire and social

Share on: