Sandro Demuro, docente di Morfodinamica e Conservazione dei Litorali, intervistato dal TG della RAI, con le splendide immagini del documentario “Dove inizia il mare”: lo stato di salute delle nostre spiagge, il ruolo della posidonia, i risultati ottenuti da anni di progetti di ricerca scientifica e grazie ad un'autorevolezza riconosciuta a livello internazionale. VIDEO
23 February 2018
Guarda il video dell'intervista

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 23 febbraio 2018 – Questa mattina, Sandro Demuro, docente di Morfodinamica e Conservazione dei Litorali, è stato ospite di “Buongiorno Regione Sardegna”, la rubrica di informazione quotidiana realizzata dalla redazione del TG della RAI.

Sandro Demuro, docente di Morfodinamica e Conservazione dei Litorali
Sandro Demuro, docente di Morfodinamica e Conservazione dei Litorali

Intervistato in studio da Gabriele Russo, il professore ha risposto a domande sullo stato di salute dei nostri mari, sul ruolo della posidonia per la tutela delle nostre spiagge e soprattutto sui progetti di ricerca scientifica realizzati in questi anni, con una costante e specifica attenzione all’aspetto divulgativo. Demuro ha svelato alcuni segreti delle nostre coste, raccontando anche le numerose collaborazioni avute dal team di cui è responsabile all’Università di Cagliari: “Se oggi abbiamo le idee più chiare sul nostro mare, è merito del vostro lavoro”, ha detto tra l’altro il giornalista.

L’intervista è stata ulteriormente impreziosita dalle splendide immagini del documentario “Dove inizia il mare”, realizzato alcuni anni fa e ancora visibile nella versione integrale  – insieme a tanti altri materiali, che documentano bene un lavoro che viene da molto lontano – sul sito dell’Osservatorio Coste e ambiente naturale sottomarino (O.C.E.A.N.S.).

Un'immagine del documentario "Dove inizia il mare"
Un'immagine del documentario "Dove inizia il mare"

Links

Last news

28 January 2022

Fotovoltaico ad alto rendimento, gli studi all’Università di Cagliari

CELLE SOLARI A PEROVSKITE. Gli esperti del Dipartimento di Fisica, guidati dal professor Giovanni Bongiovanni, in prima linea nel gruppo internazionale al lavoro per creare applicazioni pratiche di nuova generazione e altamente performanti. Pubblicato dalla rivista scientifica ‘’Energy & Environmental Science’’ uno studio del gruppo di ricerca in fotonica e optoelettronica - prima firma della giovane ricercatrice Angelica Simbula - con i risultati ottenuti grazie a sofisticate misure effettuate nei laboratori universitari del Centro Servizi di Ateneo (CeSAR)

26 January 2022

UniCa per la Giornata della Memoria

Visitabile nell’atrio di Palazzo Belgrano fino a fine mese la mostra "A 80 anni dalle leggi razziali": l’esposizione ricostruisce il clima che determinò l’emanazione delle norme per effetto delle quali vennero espulsi Doro Levi, Camillo Viterbo e Alberto Pincherle. Rimandata di qualche mese a causa della pandemia la posa delle tre pietre di inciampo con i loro nomi

24 January 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: