Si conclude il 21 febbraio (alle 15 nell’Aula Magna del Teatro dei ciechi) il X corso di educazione alla solidarietà internazionale organizzato dall'Associazione Sucania, in collaborazione con il Centro Studi di Relazioni Industriali dell'Università di Cagliari e la Fondazione Anna Ruggiu onlus e con il sostegno della Fondazione di Sardegna
16 February 2018
Solidarietà internazionale

di Valeria Aresu

Cagliari, 16 febbraio 2018 – Mercoledì 21 febbraio, alle 15 nell'Aula Magna del Teatro dei Ciechi (via Nicolodi), si terrà l’ultimo incontro del X corso di educazione alla solidarietà internazionale organizzato dall’Associazione Sucania, in collaborazione con il Centro Studi di Relazioni Industriali dell’Università di Cagliari e la Fondazione Anna Ruggiu onlus e il sostegno della Fondazione di Sardegna.

Il corso, indirizzato a studenti universitari, insegnanti e operatori del volontariato si inserisce nell’ambito del progetto “Verso la parità di genere: donne nella storia, nelle istituzioni, nel diritto e nella società”  promosso dal Dipartimento di Giurisprudenza. L’iniziativa, articolata in un ciclo di sei appuntamenti coordinati da Gianni Loy e Piera Loi, docenti di Diritto del Lavoro, ha affrontato il tema delle migrazioni attraverso un approccio interdisciplinare e interculturale, analizzando il fenomeno da un punto di vista giuridico, economico e sociale.

X corso di educazione alla solidarietà internazionale
X corso di educazione alla solidarietà internazionale

L’ultimo incontro, previsto per mercoledì 21 febbraio, verrà introdotto dal prof. Gianfranco Bottazzi e sarà incentrato sulla lectio magistralis del prof. Sami Nair, uno dei maggiori esperti mondiali in tema di immigrazione - che è stato eurodeputato, consulente del governo Jospin in Francia ed attualmente Direttore del Centro Mediterraneo Andalusia dell’Università di Siviglia - noto anche per il suo impegno sociale e per l’elaborazione della teoria del co-sviluppo in materia di immigrazione.

Il corso si concluderà con una rappresentazione sul tema dell’immigrazione coordinata da Cristina Maccini, a cui parteciperà anche Lia Careddu.

Il prof. Sami Nair
Il prof. Sami Nair

Links

Last news

23 October 2021

L’Università, gli Special Olympics, i campioni: al Cus per un compleanno che segna un pezzo di storia

L’emozione del rettore e dell’intera comunità accademica. A corredo delle sfide a calcetto, basket e tennis, la partecipazione di Joao Pedro, Suazo e i giganti dello scudetto del ’70. A Sa Duchessa, in un’atmosfera inclusiva e solidale, utile per ripartire in presenza e sostenere anche i percorsi di formazione, socializzazione e condivisione che le attività sportive, da sempre, rendono più semplici

22 October 2021

TechLog, tre milioni e mezzo di euro per la formazione avanzata nei trasporti europei con l’Università di Cagliari capofila

Anche i simulatori per la conduzione di gru portainer, bus  e camion al centro della presentazione in rettorato del percorso curato dagli specialisti del Cirem alla guida di Egitto, Spagna, Libano e Tunisia. Logistica, ecologia, competitività ed efficientamento delle prestazioni di addetti portuali e autotrasporto. La conferenza viene aperta da Francesco Mola    

20 October 2021

L’Università di Cagliari accoglie altri due studenti di origine eritrea

UNICORE 3.0. Tiegisti e Nahom sono arrivati dall’Etiopia per seguire i corsi di UniCA grazie al progetto «University Corridors for Refugees» promosso dall’Agenzia Onu UNHCR e sostenuto in città dalla Caritas diocesana e dal College universitario Sant’Efisio di Cagliari, che collaborano con il nostro ateneo. Ieri la conferenza stampa presieduta dall’arcivescovo, monsignor Giuseppe Baturi, e dalla prorettrice all’internazionalizzazione, Alessandra Carucci

Questionnaire and social

Share on: