Giovedì 25 gennaio, alle 16 nelle sale del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari si terrà un seminario sul fenomeno dal Medioevo al contemporaneo nell’ambito del ciclo coordinato dal prof. Giampaolo Salice
22 January 2018
Antica pianta della città di Cagliari

di Rossana Orrù

Cagliari, 23 gennaio 2018 - Il 25 gennaio, alle 16, nelle sale del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, si terrà il seminario “Colonizzazioni interne e migrazioni dal Medioevo al contemporaneo” organizzato dal Polo Museale della Sardegna, in collaborazione col Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio dell’Università degli Studi di Cagliari.

L’incontro offrirà momenti di riflessione e confronto sui processi di dissolvimento e riassetto dei sistemi insediativi nel quadro euro-mediterraneo, dal Medioevo alla prima età contemporanea. Si discuterà, tra le altre cose, di villaggi abbandonati, ripopolamenti e le forme di possesso della terra, di città e borghi di nuova fondazione, dell’intreccio tra colonizzazioni interne, diaspore e migrazioni mediterranee. L’ottica transdisciplinare consente di mettere in luce i diversi approcci metodologici alla storia dei luoghi e della mobilità umana, con attenzione alle dinamiche sociali che hanno interessato l’isola.

I lavori saranno coordinati da Giampaolo Salice, docente di Storia della Sardegna moderna e Storia moderna nelle facoltà di Studi Umanistici e di Architettura. Introduce il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, Roberto Concas.
Interverranno Rossana Martorelli, presidente della Facoltà di Studi Umanistici, Cecilia Tasca docente di Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia e Massimo Aresu, docente dell’Università di Leeds.

Per ulteriori informazioni consultare il sito web del Polo Museale della Sardegna.

Guarda la locandina del seminario
Guarda la locandina del seminario

Links

Last news

01 December 2020

Individuato il gene della bottarga

I ricercatori del nostro Ateneo con i colleghi dell'Università di Padova, dell’ISPRA e del “Fisheries Research Institute” greco hanno isolato dei marcatori genetici legati al gene FSHR attraverso i quali è possibile sapere sin dai primi stadi di sviluppo e con alta probabilità se un individuo sarà maschio o femmina. La scoperta - che per UniCa è promosso da Angelo Cau e porta la firma anche di Rita Cannas e Maria Cristina Follesa, Laura Carugati e Riccardo Melis del Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente - potrebbe avere ricadute importanti sul mercato. Lo studio "Fshr, a fish sex-determining locus shows variable incomplete penetrance across flathead grey mullet populations" appena pubblicato sulla rivista «iScience», del prestigioso gruppo editoriale Cell. RASSEGNA STAMPA

01 December 2020

CRUI, un documento per affermare la centralità della ricerca

Maria Del Zompo spiega da scienziata e da rettore ai microfoni del TG della RAI Leonardo il "Documento per affermare la centralità della ricerca e della sperimentazione animale" approvato nella scorsa assemblea della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane. Pubblichiamo l'intervista realizzata da Laura De Donato per il Telegiornale RAI della Scienza e dell'Ambiente e il documento integrale della CRUI

01 December 2020

UniCa aderisce alla campagna #TUTTIconBITTI

L'Università di Cagliari aderisce con determinazione e patrocina la raccolta fondi per far fronte ai danni dell'alluvione che il 28 novembre ha travolto il paese barbaricino. I contributi economici possono essere versati sull'IBAN IT84N0101585250000000011498 - Causale Alluvione 2020

01 December 2020

400 anni di UniCa, Studi Umanistici apre le celebrazioni delle facoltà

Venerdì 4 dicembre alle 10 al via gli eventi celebrativi per il quarto centenario dell’Ateneo. La storia della facoltà e l’attualità del pensiero umanistico al centro della giornata di incontri, a cui prenderanno parte lo scrittore Marcello Fois e il regista Salvatore Mereu. Un fitto calendario di incontri, tavole rotonde e una mostra multimediale completano il programma degli eventi organizzato dalla Facoltà guidata da Rossana Martorelli. L'EVENTO SARA' TRASMESSO IN STREAMING SUL SITO E SULLA PAGINA FACEBOOK DI UNICA. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: