Il 18 e il 19 gennaio nell'Aula Magna di Via Corte d’Appello 87 il DICAAR ospiterà due giornate volte a mettere insieme i massimi esperti del settore e sistematizzarne conoscenze e pratiche per rivelarne opportunità e costituire una rete interdisciplinare
13 January 2018
Cagliari - Incontro nazionale sulla camminabilità urbana

di Rossana Orrù

Cagliari, 15 gennaio 2018 – Il 18 e il 19 gennaio in Aula Magna di Architettura, Via Corte d’Appello 87, si terrà il primo Incontro Nazionale sulla Camminabilità Urbana, organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura (DICAAR) e da altri Dipartimenti, Enti e Istituti a livello nazionale.

La direzione scientifica è affidata a Ivan Blecic docente del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell’Università degli Studi di Cagliari e a Tanja Congiu, docente del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università degli Studi di Sassari.

L’incontro è teso a mettere insieme le competenze e le esperienze di urbanisti, architetti, esperti di trasporti, medici, tecnologi, informatici, sociologi, geografi ed educatori attorno alla camminabilità urbana. Rendere camminabili le città è un’azione importante, utile, fattibile ed efficace per la qualità della vita, per la salute, per l’inclusione sociale, lo sviluppo dell’autonomia e dell’educazione di tutti cittadini.

Obiettivo è altresì quello di sistematizzare conoscenze e pratiche sul tema per rivelarne sfaccettature e opportunità e a costituire una rete interdisciplinare affinché  tali ricerche, esperienze e iniziative non rimangano isolate, ma insieme promuovano un cambiamento dei modi di abitare e progettare la città.

Le giornate saranno strutturate in tavole rotonde durante le quali massimi esperti e professionisti discuteranno di “camminabilità, mobilità alternative, e progetto di città e territori”, “protocolli condivisi per il confronto tra strumenti di misura e valutazioni della camminabilità”, “metodi e modelli di misura e valutazione della walkability come strumenti di supporto alla decisione”, “camminabilità, capacità urbane e qualità della vita”, “dimensione oggettiva e soggettiva nella valutazione della camminabilità urbana”.
   
È possibile consultare il programma dettagliato nel sito dedicato all’iniziativa.

Links

Last news

24 January 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”

20 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 January 2022

Un accordo con l’Istituto Giua

Siglata dal Rettore Francesco Mola e dalla Dirigente Romina Lai una convenzione che punta a creare un rapporto di stabile collaborazione per costituire un polo strategico in grado di potenziare l’attività didattica, di formazione, orientamento e ricerca. Si rafforza il rapporto con il mondo dell’istruzione

20 January 2022

Giustizia smart, in campo l’Università di Cagliari

Coinvolge i docenti di tre dipartimenti dell’Ateneo del capoluogo sardo uno dei sei macro-progetti ammessi al finanziamento dalla Direzione generale per il Coordinamento delle politiche di coesione del Ministero della Giustizia nell’ambito del bando per “la diffusione dell’Ufficio per il Processo e l’implementazione di modelli operativi innovativi negli uffici giudiziari per lo smaltimento dell’arretrato”. In campo Giurisprudenza, Scienze economiche e aziendali e Ingegneria elettrica ed elettronica. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: