Il 16 novembre, nell’Aula Magna dell’ex Facoltà di Architettura in Via Corte d’Appello, riprendono le attività di formazione e aggiornamento per i docenti, volte al miglioramento del sistema d’istruzione
14 November 2017
"I Lincei per una nuova didattica"

di Rossana Orrù

Cagliari, 14 novembre 2017 - Il 16 novembre alle 15.30, nell’Aula Magna dell’ex Facoltà di Architettura in Via Corte d’Appello si terrà il primo dei cinque incontri previsti nell’ambito dell’iniziativa “I Lincei per una nuova didattica” quest’anno incentrata sui problemi emergenti nel terreno di contatto tra educazione linguistica e educazione scientifica, con particolare riferimento a quanto accomuna sul piano della ricerca e dei metodi le varie discipline.

Il progetto di cui l’Università di Cagliari è partner assieme all’Accademia dei Lincei, alla Fondazione Sardegna e al MIUR ha lo scopo di proporre e organizzare attività di formazione per i docenti, volte al miglioramento del sistema d’istruzione, attraverso corsi di aggiornamento nelle tre discipline: Italiano, Matematica e Scienze, svolte con metodo laboratoriale.

Durante il primo incontro in programma “Costruire a scuola una immagine significativa dei saperi: metodo e metodi della ricerca scientifica”, che vedrà un interesse trasversale e comune per l’Italiano, la Matematica e le Scienze, si rifletterà su quanto caratterizzi la ricerca scientifica e su quanto differenzi i vari metodi disciplinari.
Interverranno Silvano Tagliagambe epistemologo di Cagliari, Sebastiano Vecchio docente di Filosofia e teoria dei linguaggi dell’Università di Catania, Gabriele Lolli matematico della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Roberto Crnjar biologo dell’Università di Cagliari.

La partecipazione al corso è aperta a tutti i docenti delle scuole di ogni ordine e grado eventualmente interessati, in  nome  della trasversalità, nel curricolo sia orizzontale che verticale, dell’educazione linguistica e delle questioni affrontate; è utile anche a studenti universitari e a neolaureati anche in vista dei corsi FIT.

Guarda la locandina del primo incontro
Guarda la locandina del primo incontro

Attachments

Last news

20 October 2021

L’Università di Cagliari accoglie altri due studenti di origine eritrea

UNICORE 3.0. Tiegisti e Nahom sono arrivati dall’Etiopia per seguire i corsi di UniCA grazie al progetto «University Corridors for Refugees» promosso dall’Agenzia Onu UNHCR e sostenuto in città dalla Caritas diocesana e dal College universitario Sant’Efisio di Cagliari, che collaborano con il nostro ateneo. Ieri la conferenza stampa presieduta dall’arcivescovo, monsignor Giuseppe Baturi, e dalla prorettrice all’internazionalizzazione, Alessandra Carucci

20 October 2021

Giornate Deleddiane, al via la tre giorni di iniziative

Aperte con l'intervento del Rettore Francesco Mola le manifestazioni organizzate dall'Università degli Studi di Cagliari, l'Istituto Superiore Regionale Etnografico e l'Università di Sassari per celebrare la scrittrice premio Nobel a 150 anni dalla nascita. "È un’iniziativa importante, che coinvolge i due Atenei e le scuole. Portare l’università fuori dall’università vuol dire accogliere la più grande parte del sapere: è uno sforzo che dobbiamo e vogliamo fare anche con Università di Sassari, tanto più dopo l’esperienza drammatica che abbiamo vissuto" queste le parole del Magnifico

Questionnaire and social

Share on: