Dal 9 all’11 ottobre in Cittadella dei Musei il Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio organizza un convegno di studi dedicato agli Instrumenta Inscripta
09 October 2017
Instrumenta inscripta

di Sara Piras

Dal 9 e all’11 ottobre l’Aula Coroneo della Cittadella dei Musei ospiterà il Convegno di studi "Instrumenta VII. Testi e simboli di ambito cristiano su oggetti di uso comune”, organizzato dal Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio in collaborazione con le Università degli Studi di Barcellona, Macerata, Sassari e Verona, e con il patrocinio del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana in Roma.

L’iniziativa nasce dall’idea di dare un contributo significativo e costante allo studio di una classe di materiali epigrafici di carattere non monumentale come gli Instrumenta Inscripta, piccoli oggetti di uso comune con iscrizioni. Marchi e testi di varia natura impressi, incisi, intagliati, dipinti su di essi forniscono preziose e numerose informazioni sulle fasi di produzione e commercializzazione dei singoli oggetti, così come sui loro possessori e sul loro utilizzo.

Avviato nel 1991 a Pécs in Ungheria, il convegno si è svolto a Klagenfurt in Austria, a Macerata, a Barcellona, a Verona e ad Aquileia. L'appuntamento cagliaritano sarà incentrato sull’instrumentum che reca iscrizioni e simboli a connotazione cristiana in continuità o discontinuità con l’ambiente cosiddetto profano.

L’evento sarà aperto alle 15.30 del 9 ottobre dai saluti della presidente della Facoltà di Scienze Umanistiche Rossana Martorelli, del direttore del Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio Francesco Atzeni e dei professori Antonio M. Corda e Giulia Baratta del comitato scientifico, appartenenti alle Università di Cagliari e Macerata. Interpretazioni e reinterpretazioni semantiche e semiotiche di immagini, didascalie e decorazioni verranno illustrate da esperti nazionali e internazionali provenienti dalle Università di Lione, Pisa, Roma, Verona, Izmir, Udine e Macerata.

I lavori proseguiranno alle 9 del 10 ottobre, con ricercatori delle Università di Cordoba, Calabria, Roma, Palermo, Sassari, Graz, Campania, Cagliari, Barcellona, Milano, Alicante, Molise, Bergamo, Verona e Bologna. Nella sala delle mostre temporanee saranno inoltre esposti poster incentrati sul simbolismo cristiano.

L’11 ottobre sarà infine dedicato a una visita guidata al sito archeologico di Nora e alla città, con partenza alle 9 e rientro a Cagliari entro le 14.

Consulta il programma completo.

Guarda la locandina dell'evento
Guarda la locandina dell'evento

Last news

27 January 2023

Il Giorno della Memoria

Oggi, 27 gennaio, si celebra la Giornata della Memoria per ricordare le vittime dell'olocausto. Lunedì 30 l'ateneo ospita un convegno intitolato "La forza del ricordo come antidoto del male." Interverrà, tra gli altri, il direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari. L'evento sarà trasmesso in diretta streaming.

26 January 2023

Torna la Coppa Rettore di calcio a 11

SCADENZA ISCRIZIONI IL 10 FEBBRAIO. Il torneo universitario 2023 è organizzato dal Cus Cagliari in collaborazione con l’ateneo. Ogni squadra (necessario per tutti il certificato medico) può essere composta da un numero illimitato di studenti, anche appartenenti a facoltà diverse, che per tutta la durata del campionato non potranno giocare con nessun’altra squadra partecipante

25 January 2023

Rita Levi-Montalcini e la sua lezione sulle donne di scienza

Venerdì 27 gennaio alle 17:30 il dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Cagliari ospita Piera Levi-Montalcini, nipote del Premio Nobel Rita Levi-Montalcini, nell’ambito dell’incontro “In direzione ostinata e contraria. L’insegnamento di Rita Levi-Montalcini per la promozione dei percorsi femminili nelle aree STEAM.” L'evento sarà trasmesso anche in diretta sulla piattaforma Microsoft Teams.

23 January 2023

Primo incontro del ciclo “Nuove sfide per la medicina” in Cittadella

PTDA SEPSI IN REAL LIFE. Un'importante iniziativa di collaborazione e scambio di migliori pratiche tra reparti e strutture ospedaliere cagliaritane prende il via con un corso dedicato alla stesura e condivisione di un Ptda in base all’esperienza dell'Arnas Brotzu. L’evento è organizzato il 26 gennaio a Monserrato da Dipartimento Medico (associazione no profit impegnata nella formazione continua per le professioni medico-sanitarie) con il patrocinio dell'Università di Cagliari e il supporto del Brotzu e dell'Aou

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie