C’è tempo fino al 5 novembre per presentare domanda di partecipazione al corso che fornisce le basi per l’ideazione, l’elaborazione, la valutazione, il monitoraggio e la rendicontazione di progetti a valere su strumenti finanziari principalmente comunitari
28 October 2019
C'è ancora qualche giorno per iscriversi al Master in Progettazione Europea

Cagliari, 21 ottobre 2019 – Scade alle 12 del 5 novembre il nuovo termine per la presentazione delle domande di iscrizione al Master di II livello in Progettazione Europea (MaPE), diretto da Stefano Usai, Presidente della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche, e organizzato da CRENoS, il Centro che coordina l’attività di ricerca degli economisti delle due università sarde.

Si tratta del master che fornisce una preparazione multidisciplinare, basata su materie economiche, aziendali, statistiche, giuridiche, sociologiche e psicosociali ed una specializzazione specifica per due ambiti di politiche pubbliche: politiche del territorio e politiche per l’innovazione (con particolare attenzione al livello regionale).

L’obiettivo è fornire le basi conoscitive e pratiche per la professionalizzazione dei partecipanti nel settore della ideazione, della elaborazione, della valutazione, del monitoraggio e della rendicontazione di progetti a valere su strumenti finanziari principalmente comunitari ma in via indiretta anche nazionali e regionali. Il progetto didattico è articolato su circa trenta settimane di docenze specialistiche impartite in aula, sia nella forma di lezioni frontali e sia nella forma di laboratorio, per un totale di 352 ore, cui si aggiungono 48 ore di lezioni propedeutiche iniziali, il tirocinio e un project work finale. Le lezioni si terranno il venerdì e il sabato mattina, a Cagliari nei locali del Campus Aresu, in via San Giorgio 12.

Il Master è realizzato in collaborazione con le società Poliste, Censloc e Interforum

Emanuela Marrocu, direttrice CRENoS, e Stefano Usai, direttore del MAPE
Emanuela Marrocu, direttrice CRENoS, e Stefano Usai, direttore del MAPE

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA di martedì 29 ottobre 2019

Lavoro oggi – pagina VIII Università / Europrogrammi

SCIENZE ECONOMICHE

Progettazione europea, un master a Cagliari

Tirocini presso imprese e centri di ricerca in Europa, Erasmus e Master in progettazione europea: l'attenzione verso una formazione universitaria più completa e varia per gli studenti sardi prosegue, grazie anche a percorsi di crescita e consolidamento della conoscenza delle tematiche fondanti dell'Unione Europea.

Formazione per 25 persone

Diretto da Stefano Usai, presidente della facoltà cagliaritana di Scienze economiche, giuridiche e politiche, e organizzato da Crenos, Centro che coordina l'attività di ricerca degli economisti delle due università sarde, il Master in progettazione europea nasce con lo scopo di fornire una preparazione multidisciplinare: alla base vi sono materie economiche, aziendali, statistiche, giuridiche, sociologiche e psicosociali, con inoltre una specializzazione su politiche del territorio e politiche per l'innovazione. L'obiettivo del progetto didattico, destinato a 25 persone, è quindi quello di fornire le basi conoscitive e pratiche per la professionalizzazione dei partecipanti, con un focus nel settore della ideazione, dell'elaborazione, della valutazione, del monitoraggio e della rendicontazione di progetti. Il Master, realizzato inoltre in collaborazione con le società Poliste, Censloc e Interforum, ha una struttura definita: circa trenta settimane di docenze specialistiche impartite in aula, sia nella forma di lezioni frontali che di laboratorio, per un totale di 352 ore, cui si aggiungono 48 ore di lezioni propedeutiche iniziali, il tirocinio e un project work finale. Le lezioni si terranno a Cagliari per due giorni a settimana, il venerdì e il sabato mattina, nei locali del Campus Aresu, in via San Giorgio 12.

Come partecipare

Possono partecipare al master gli studenti in possesso di laurea magistrale, specialistica o conseguita secondo il vecchio ordinamento. Per l'ammissione è inoltre richiesta la conoscenza della lingua inglese di livello B2. Per iscriversi alla selezione per l'ammissione al MaPE è necessario seguire la procedura online disponibile sul sito Internet dell'Università (https://unica.esse3.cineca.it/Home.do) fino al termine di scadenza prorogato al 5 novembre, entro le 12. La selezione sarà effettuata tramite valutazione dei titoli e un colloquio sulla conoscenza della lingua inglese, delle culturali generali acquisite nel corso di laurea, e sulla motivazione dei candidati.

Lisa Ferreli

L'Unione Sarda
L'Unione Sarda

Links

Last news

19 May 2022

Unica&Imprese, al via l’Agrifood edition 2022

Tecnologie e applicazioni avanzate, prodotti, processi, promozione e commercializzazione. Il confronto tra ricercatori e imprese del territorio coinvolte nell’agroalimentare in Sardegna. “L’Università di Cagliari è da anni impegnata a promuovere e alimentare il processo di produzione di valore fungendo da motore di sviluppo e generatore di innovazione del settore” dice Fabrizio Pilo. Le iscrizioni all’evento del Crea si chiudono il 10 giugno. All'interno il link per formalizzare l'adesione

19 May 2022

Il Premio La Marmora a Beppe Severgnini

L’Aula Magna di Palazzo Belgrano ha ospitato la consegna del riconoscimento al giornalista del Corriere della Sera e scrittore, assegnato dai cinque Rotary Club di Cagliari. L’amore per la nostra terra nelle parole del premiato: “Molti sedicenti amici della Sardegna in realtà non la conoscono. Se facessimo un esame a quanti sbarcano nell’Isola, forse staremmo tutti un po’ più larghi”. Quindi l’analisi: “In corso una periferizzazione del pianeta. Chi ha già vissuto in periferia sa già come fare, per questo avete grandi potenzialità”

19 May 2022

Amazon Women in Innovation, assegnata la borsa di studio

E' Giorgia Orofino, studentessa nel corso di Ingegneria elettrica, elettronica e informatica, la vincitrice della selezione promossa per il secondo anno dalla multinazionale in collaborazione con l'Università degli Studi di Cagliari. L'iniziativa fa parte del programma Amazon nella Comunità, creato per incentivare e aiutare le giovani donne a intraprendere un percorso di studi e a soddisfare la propria ambizione di lavorare nel settore dell’innovazione e della tecnologia. RASSEGNA STAMPA

18 May 2022

Ricerca, quattro dipartimenti dell’Università di Cagliari al top in Italia

Giurisprudenza, Ingegneria elettrica ed elettronica, Matematica e Informatica, Scienze politiche e sociali hanno superato la prima selezione e sono in corsa per entrare nella lista dei 180 Dipartimenti di eccellenza. Confermato il trend positivo dei risultati ottenuti sulla VQR. L’orgoglio dell’Ateneo nelle parole del Rettore Francesco Mola: “Risultato importante e incoraggiante”. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: