La virologa dell’ateneo di Cagliari, specialista del team di Enzo Tramontano, premiata negli Stati Uniti dalla Chu Family Foundation
09 June 2017

international society for antiviral research
 

Angela Corona - clicca per ingrandireLa virologa dell’ateneo di Cagliari premiata negli Stati Uniti. Specialista del team di Enzo Tramontano al dipartimento di Scienze della vita, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento della Chu family foundation nel corso del congresso internazionale sulla ricerca antivirale
   
Cagliari, 9 giugno 2017
Mario Frongia
 
PROFILO MONDIALE PER LA RICERCA MADE IN CAGLIARI. Un riconoscimento che, oltre al gioco di squadra e alla mission d’ateneo, premia ricerca, applicazione e intuito. Angela Corona, virologa e assegnista di ricerca dell’Università di Cagliari operativa nel laboratorio diretto dal presidente della facoltà di Biologia e farmacia, Enzo Tramontano, ha vinto il premio Women in science. Il prestigioso riconoscimento viene assegnato annualmente dalla Chu family foundation ai principali talenti e giovani ricercatrici nel campo dei farmaci antivirali. Di fatto, un successo sia individuale, sia di vasta scala che rafforza la reputazione dell’ateneo, la qualità delle scuole di dottorato e il lavoro meticoloso svolto su più fronti disciplinari dal dipartimento di Scienze della vita e dell’ambiente.
 
LA CERIMONIA. La premiazione si è svolta durante la trentesima edizione della International conference on antiviral researchche si è svolta ad Atlanta (Stati Uniti) dal 21 al 25 maggio scorso. Angela Corona è stata premiata da David Chu. Il presidente della Fondazione è scienziato di fama mondiale e professore emerito del College of Pharmacy of the University of Georgia. Noto anche per aver partecipato alla scoperta di numerosi farmaci antivirali (tra cui la Clevudina e l’Amdoxovir) si è personalmente congratulato per le attività di ricerca svolte dalla dottoressa Corona, rimarcando le significative prospettive nel campo della ricerca sui farmaci antivirali. La Chu foundation ha assegnato il secondo premio a Makda Gebre (Stati Uniti) e il terzo a Linlin Zhang (Germania).
 
Angela Corona premiata dalla Chu Family Foundation
UN BALZO VERSO IL FUTURO. Originaria di Villaspeciosa, residente a Cagliari, 31 anni, laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche nel 2010, dottorato di ricerca conseguito nella scuola di Biologia e biochimica dell’uomo e dell’ambiente, sempre all’Università di Cagliari, Angela Corona è assegnista di ricerca nel dipartimento di Scienze della vita e dell’ambiente. Durante il dottorato si è formata anche al National cancer institute (Nih, Frederick-Stati Uniti) e nel laboratorio di Biologia e farmacologia applicata dell’Ecole Normale Superieure Paris-Saclay (Cachan-Francia). Le ricerche della specialista si sono focalizzate prevalentemente sullo studio di nuovi inibitori della funzione ribonucleasi H associata alla trascrittasi inversa di Hiv. Un tema su cui la specialista - che ha all’attivo 37 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali - ha già pubblicato nove lavori come primo autore.

 
 
UNIONESARDA.it
http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2017/06/09/usa_premio_women_in_science_la_vincitrice_la_cagliaritana_angela-68-610424.html 
 
ANSA.it
http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2017/06/09/virologa-cagliari-vince-women-in-science_1a383cd6-2706-49ad-b8b2-1ae46057f659.html 
 
CAGLIARIPAD.it
http://www.cagliaripad.it/news.php?page_id=52856
 
La Provincia del Sulcis Iglesiente
http://www.laprovinciadelsulcisiglesiente.com/wordpress/2017/06/la-virologa-dellateneo-di-cagliari-angela-corona-e-stata-premiata-negli-stati-uniti/

Last news

11 August 2022

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Dalle 77 dell’anno precedente passano a 133 per il XXXVIII ciclo. Il rettore Francesco Mola: “Grande sforzo dell’Ateneo che punta decisamente sui propri giovani, dando loro una straordinaria opportunità di formazione avanzata e di crescita professionale, e sullo sviluppo del territorio, mirando a tematiche di grande urgenza e di alto impatto”

10 August 2022

Comunicazione, festoso approfondimento tv dei cinque corsi di laurea presentati al Poetto

La puntata sul successo della festosa, affascinante e inedita presentazione nel Lungomare è andata in onda all'interno di "Panorama sardo - speciale estate". "La cultura va alla città e viceversa" dice Antioco Floris. "Siamo qui per catturare un pubblico sempre più vasto" aggiunge Ester Cois. "Lavoriamo per essere sempre più vicini e inclusivi" rimarca Elisabetta Gola. All'interno il link per la visione

08 August 2022

Nuraghe project, nuove scoperte grazie ai rilievi LiDAR da drone del CNR ISPC

Grazie all’accesso ai laboratori dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR ISPC) parte dell’infrastruttura di ricerca per l’Heritage Science (E-RIHS), gli archeologi dell’Università di Cagliari guidati da Riccardo Cicilloni hanno ottenuto importanti risultati nel sito nuragico di Bruncu 'e s'Omu nel territorio di Villa Verde in provincia di Oristano

05 August 2022

Nasce «The Hadron Academy»

Aperte le iscrizioni al primo dottorato in Italia dedicato allo sviluppo tecnologico e biomedico dell’adroterapia, forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti come protoni e ioni carbonio per trattare i tumori più complessi. Coordinato da Annalisa Bonfiglio, e promosso dal CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, insieme all’Università degli Studi di Cagliari, è aperto a 5 studenti meritevoli a cui saranno assegnate altrettante borse di studio, una delle quali messa a disposizione dal nostro Ateneo. Iscrizioni aperte a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti, filosofi

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie