TRASPORTI. L’ateneo di Cagliari partecipa all’indagine nazionale su studenti, docenti e personale. Sondaggio fino al 24 ottobre
12 October 2016
L’ateneo di Cagliari partecipa all’indagine nazionale su studenti, docenti e personale sostenuta dal Coordinamento mobility manager e promossa dal ministero dell’Ambiente. Gli utenti, da lunedì scorso e fino al 24 ottobre, devono compilare un questionario ad hoc
  
clicca per il sondaggioCagliari, 12 ottobre 2016
Mario Frongia
 
PRIMA INDAGINE IN ITALIA. L’Università di Cagliari partecipa alla prima indagine nazionale su spostamenti e mobilità condivisa degli studenti e del personale docente e tecnico-amministrativo, sostenuta dal Coordinamento nazionale dei Mobility manager degli atenei italiani. Il Coordinamento aderisce all’Osservatorio nazionale sulla Sharing mobility, promosso dal ministero dell’Ambiente e dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile.
 
IL BERSAGLIO. L’indagine punta a costruire un tavolo di cooperazione tra gli operatori di mobilità condivisa, le istituzioni, i Comuni e la società civile. Inoltre, l’obiettivo dell’indagine - oltre a raccogliere dati nazionali, aggiornati e comparabili sulla mobilità - è teso a disporre di informazioni utili a orientare e valutare le politiche di mobility management e a migliorare la mobilità di chi studia e lavora all’Università. Italo Meloni - ordinario di Pianificazione dei trasporti e referente dell’ateneo di Cagliari sulle tematiche in questione - coadiuvato da Benedetta Sanjust, è il coordinatore dei lavori.
 
SHARING MOBILITY E QUESTIONARIO. I risultati dell’indagine saranno pubblicati sul primo Rapporto nazionale sullo sviluppo della Sharing mobility in Italia. La popolazione universitaria di Cagliari, per partecipare all’indagine, deve compilare un questionario specifico e anonimo i cui dati saranno utilizzati esclusivamente in forma aggregata, nel rispetto della privacy e ai soli fini della ricerca. Il questionario è reperibile su http://SONDAGGI2.didattica.unimib.it/index.php/688132?lang=it. L’indagine è disponibile da lunedì scorso e rimane aperta fino a lunedì 24 ottobre.
 
INFO. Prof. Italo Meloni, imeloni@unica.it; Ing. Benedetta Sanjust, b.sanjust@unica.it; 070.6756405

Last news

28 September 2022

Biodiversità a rischio, un workshop all’Orto Botanico di UniCa

Al via gli incontri di SEEDFORCE, un progetto LIFE guidato dal Museo delle Scienze di Trento che coinvolge 15 partner italiani e stranieri con lo scopo di salvaguardare 29 specie autoctone dall’estinzione. Coinvolti i ricercatori dell’Università di Cagliari

28 September 2022

Tessuto Digitale Metropolitano: nuove soluzioni per una città più “intelligente”

Presentati alla Manifattura Tabacchi i risultati delle attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico portate avanti in 5 anni a partire dal 2017 dall’Università di Cagliari e dal CRS4 nell’ambito del progetto TDM finanziato da Sardegna Ricerche. L’intervento del prorettore alla ricerca Luciano Colombo: "Un'iniziativa che rafforza la collaborazione con gli enti presenti sul territorio su temi di grande impatto e attualità"

27 September 2022

BESTMEDGRAPE, al via la conferenza internazionale

L'appuntamento è per martedì 27 settembre dalle 9 nell'Aula magna del Polo di via Marengo: si tratta del progetto finanziato dalla Commissione Europea con oltre tre milioni di euro, guidato dall'Università di Cagliari, che punta a promuovere il riutilizzo degli scarti della vinificazione per ottenere creme di bellezza, integratori e prodotti farmaceutici, creando al contempo nuove opportunità commerciali per giovani imprenditori

27 September 2022

La Banca del Germoplasma compie 25 anni

La struttura ospitata all'interno del polmone verde del nostro Ateneo taglia un importante traguardo: giovedì 29 settembre iniziano le celebrazioni nell'Aula Eva Mameli Calvino. BG-SAR, con il suo scrigno di biodiversità a 25 gradi centigradi sotto zero, attualmente custodisce circa 3500 lotti di semi riferibili a circa 1500 taxa vegetali provenienti da numerosi territori del Mediterraneo, specialmente insulari. Una realtà importantissima per la nostra Isola, ma non solo, in cui si confrontano ogni giorno ricercatrici e ricercatori provenienti da tutto il mondo

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie