La comunicazione pubblica delle amministrazioni comunali in Sardegna durante il lockdown. Epic Pops, progetto diretto dal sociologo Alessandro Lovari, ha analizzato circa 70 mila post pubblicati nel periodo pandemico sulle pagine istituzionali facebook e instagram dei municipi della Sardegna. Sono stati presentati i risultati nel corso del seminario che si è tenuto nell’aula magna Maria Lai. Contattati i 377 comuni isolani
30 November 2022
Aula magna Maria Lai. Da sinistra, Mariano Porcu e Alessandro Lovari

Come hanno parlato sui social i comuni della Sardegna durante la pandemia? Modalità e linee guida al centro di Epic Pos

Indagare l'intreccio tra comunicazione pubblica e comunicazione politica durante la crisi della Covid-19; studiare il ruolo comunicativo dei sindaci durante e dopo la pandemia; approfondire le relazioni problematiche tra comunicatori, addetti stampa e portavoce nell'uso dei social media. Sono questi gli obbiettivi del progetto biennale Epic Pops (acronimo di Emergenza pandemica e ibridazioni tra comunicazione pubblica e politica nei social media) finanziato dalla Fondazione di Sardegna. Il gruppo di ricerca è composto da sociologi della comunicazione, scienziati politici e sociologi del territorio afferenti al dipartimento di Scienze politiche e dociali. Oltre ad Alessandro Lovari (PI), Fulvio Venturino, Stefano Rombi, Emiliano Ilardi, Ester Cois, Carmine Barricelli e Alessandra Massa (ora alla Sapienza).

Spiega Lovari: “I primi step di questa ricerca hanno riguardato la mappatura e il confronto dei diversi comuni sardi all’interno dei principali social media, Facebook e Instagram. In questa prima fase è emerso che, dei 377 comuni sardi, ben 303 sono presenti all’interno di Facebook, 104 hanno account ufficiali Instagram e 69 sono assenti dai social media. Dopo aver esplorato la presenza sui network digitali dei comuni, le analisi hanno avuto l’obiettivo di indagare sia a livello metrico, sia a livello contenutistico, mediante l’estrazione di keywords, le caratteristiche della comunicazione istituzionale sui social. In questa seconda fase di ricerca sono emersi altri risultati interessanti, come quelli riguardanti il livello molto più alto di interazione generato nei picchi di emergenza pandemica, e come quelli che spiegano come il fattore della personalizzazione della figura del sindaco sia maggiormente accentuato nei processi di comunicazione digitale dell’emergenza”.

Il seminario di oggi, mercoledì 30 novembre, è stato aperto dal direttore del Dipartimento di scienze politiche e sociali Mariano Porcu. Oltre agli interventi delle docenti e dei docenti di Unica che fanno parte del gruppo di ricerca, sono intervenuti Marinella Belluati (Università di Torino) e Zhao Huang (Université Paris Nanterre).

(m.l. e m.fr.) 

 

Alessandro Lovari
Alessandro Lovari

Attachments

Last news

03 February 2023

Addio all'architetto Giovanni Carbonara

Si è spento mercoledì primo febbraio a Roma il professor Giovanni Carbonara, maestro di restauro, capofila della cosiddetta “scuola romana”. Aveva ottant’anni. Il prossimo 31 maggio avrebbe dovuto essere a Cagliari, ospite della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio del nostro ateneo. Pubblichiamo un suo ricordo a cura delle docenti Caterina Giannattasio, Donatella Rita Fiorino e Valentina Pintus.

03 February 2023

Cure palliative e terapia del dolore: concluso il primo Master di UniCa

Il traguardo raggiunto ieri nell’aula magna di Palazzo Belgrano, con la discussione di una parte delle tesi del master di primo livello diretto dal professor Gabriele Finco. Presenti per l’occasione il rettore Francesco Mola, l’assessore regionale alla sanità Carlo Doria, l’assessora comunale alle politiche sociali, benessere e famiglia Viviana Lantini, il presidente della società italiana cure palliative Gino Gobber e, per l’Aou, la direttrice generale Chiara Seazzu e il direttore sanitario Giancarlo Angioni

31 January 2023

PREMI ERC. Le ricerche di Miriam Melis al top in Europa

NEUROSCIENZE. L’ateneo tra le università e centri scientifici di grande prestigio internazionale. Il riconoscimento di eccellenza alla professoressa del dipartimento di Scienze biomediche porta a Cagliari un finanziamento di circa 2 milioni di euro per il proseguo degli studi sulla dopamina e sulla sua importanza nei meccanismi di elaborazione degli stimoli sensoriali e nell’ambito dei disturbi inerenti apprendimento, sviluppo, comportamento e interazioni sociali. RASSEGNA STAMPA

30 January 2023

La forza del ricordo come antidoto al male

Una foltissima partecipazione lunedì 30 al convegno organizzato dall'ateneo per il Giorno della Memoria. Autorità civili, militari e religiose, tantissimi studenti a simboleggiare il passaggio del testimone per continuare a non dimenticare l'orrore dell'Olocausto. Gli interventi del rettore Francesco Mola, del direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari, del professor Michele Camerota, del presidente della Regione Christian Solinas, dell'assessora alla pubblica istruzione del comune di Cagliari Marina Adamo. Al termine della manifestazione è stata scoperta la targa commemorativa in onore di Davide Teodoro Levi, Alberto Pincherle, Camillo Viterbo, i tre docenti di UniCa colpiti dalle leggi razziali del '38. SERVIZIO, PHOTOGALLERY E VIDEO INTERVISTE

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie