25 June 2008
SENTIRE DALL’UTERO ALLA CULLA E OLTRE
PRESENTE E FUTURO DEL PREMATURO
CONVEGNO INTERDISCIPLINARE INGEGNERIA E MEDICINA
Cagliari 27 giugno Aula Magna della Facoltà di Ingegneria
Ore 9 – 19,30
Nel primo difficile periodo della sua vita extrauterina il neonato prematuro
si trova in un ambiente, quello della termoculla, nel quale vengono
assicurate le condizioni essenziali per il sostegno alla vita. Questo
comporta un’interruzione o un’attenuazione della comunicazione fisica ed
emotiva con la madre, di cui il neonato ha grande bisogno. L’ambiente
interno di una termoculla isola i suoni amici e familiari per sostituirli
con effetti sonori non sempre piacevoli. Il Convegno si presenta come luogo
ideale di incontro ed integrazione interdisciplinare tra bioingegneri,
neonatologi,otorinolaringoiatri, audiologi e musicoterapeuti. Per il suo
taglio scientifico  il Convegno è il primo del suo genere in Italia. Le
problematiche trattate riguardano tutti gli aspetti del "sentire" per il
neonato prematuro, da quelli diagnostici e terapeutici, volti
all’individuazione precoce dei problemi auditivi e alla scelta delle terapie
più opportune, all’analisi dei problemi progettuali delle termoculle con i
metodi più avanzati della Bioingegneria, allo studio e alla creazione dei
suoni e della musica che possano  costituire un ambiente favorevole allo
sviluppo di emozioni e reazioni  positive nel neonato.
Il Seminario è articolato in Sessioni scientifiche, Letture magistrali
svolte da esperti Italiani e Stranieri, ed  il Laboratorio " Il mondo dei
suoni".La scelta della Facoltà di Ingegneria come Sede del Convegno esprime
l’impegno degli Organizzatori perché i legami tra il mondo della Medicina e
quello della Bioingegneria diventino sempre più forti e produttivi.
Che cosa lega i neonati prematuri al Dr. Alexandre Lion, un medico di Nizza,
figlio di un inventore e ottimo imprenditore di se stesso ? La risposta è
nella figura a fianco che rappresenta la prima incubatrice neonatale del
1891 a controllo automatico, dovuta appunto a Lion, nella quale veniva
mantenuta costante la temperatura dell’ambiente interno, mediante la
ventilazione di aria calda. Il Dr. Lion ebbe la strana ma vincente idea di
esporre i bambini prematuri nelle incubatrici, all’interno di una " charity
" , cioè un’ istituzione benefica, facendo pagare il biglietto ai
visitatori. Il successo fu enorme, prima di allora i bambini prematuri e
quelli in termine ma con basso peso alla nascita, avevano limitatissime
possibilità di sopravvivere. Molti di questi bambini erano cosi piccoli da
essere contenuti in una mano come mostra la locandina del Workshop
interdisciplinare  " Sentire dall’ utero alla culla – presente e futuro per
il prematuro " . Il Convegno si propone di trattare i problemi del prematuro
da un punto di vista nuovo, quello dell’integrazione tra la cultura
medico-biologica e quella dell’ Ingegneria. Oggi le incubatrici neonatali
hanno raggiunto un notevole livello di perfezionamento e la scommessa del
Dr. Lion è passata alla storia come una scommessa vinta.
Ulteriori info e programma dettagliato
http://www.unica.it/UserFiles/File/News/loc_prematuro.pdf:

Last news

31 August 2021

UniCa apre le iscrizioni: scegli il tuo percorso

Per il nuovo anno accademico 40 corsi di laurea triennali, 6 corsi di laurea magistrale a ciclo unico e 37 corsi di laurea magistrale. Quest'anno si arricchisce l'offerta, anche in lingua inglese e con validità internazionale, per chi si immatricola per la prima volta e per chi prosegue gli studi a Cagliari. Tutte le novità, le informazioni sui test di selezione, le agevolazioni sulle tasse e i link ai corsi di studio delle nostre facoltà

31 July 2021

Corso ‘’ESCAPE GAME CHALLENGE’’ e mobilità in Francia – PREAVVISO PER GLI STUDENTI

Per 24 iscritti dell’Università di Cagliari l’opportunità di essere ammessi al corso europeo EDUC di lingua inglese in modalità virtuale, con partecipazione a giochi di squadra insieme ai colleghi di Rennes e di Masayrik-Brno. Una settimana in Francia a febbraio 2022 per i migliori sei studenti finalisti di ogni ateneo. Su Unica.it il BANDO DI SELEZIONE ONLINE DAL 9 AGOSTO

30 July 2021

DONA IL TUO 5x1000 ALL'ATENEO DI CAGLIARI

Per sostenere la ricerca in Sardegna e il lavoro dei nostri giovani studenti e ricercatori, nella dichiarazione dei redditi firma nel riquadro “Finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università” indicando il numero di codice fiscale 80019600925

Questionnaire and social

Share on: