20 March 2007

A Cagliari le semifinali di zona dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici
Sabato 24 marzo 2007 la Cittadella Universitaria di Monserrato ospiterà circa 600 partecipanti alle semifinali di zona dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici. I vincitori rappresenteranno la Sardegna alle finali nazionali, che si terranno il 26 maggio presso l’Università Bocconi di Milano.



--------------------------------------------------------------------------------

Campionati Internazionali di Giochi per... piccoli e grandi matematici

I Campionati Internazionali di Giochi Matematici, organizzati a livello nazionale dal Centro Pristem-Eleusi dell’Università Bocconi di Milano in collaborazione con la FFJM, Federazione Francese di Giochi Matematici sono giunti in Italia alla XIV edizione. Una volta all’anno migliaia di partecipanti, da tutta Italia, si ritrovano per fare un’esperienza nuova e divertente e - perché no? - coltivare il sogno della finalissima internazionale di Parigi per confrontarsi con i migliori di tutto il mondo. Qual è il più grande numero di tre cifre che ha almeno due sottomultipli tra 14, 17 e 18? Problemi di questo genere mettono tutti alla pari: nessuna formula o teorema da ricordare, e contano poco anche gli anni di studio; servono fantasia, intuito, logica, genialità. E tanta voglia di mettersi in gioco e vivere una giornata in cui scoprire una matematica frizzante, simpatica, nuova. I Giochi sono aperti a tutti, dai ragazzi delle scuole medie agli universitari, dai liceali agli adulti, suddivisi in categorie. In totale le categorie sono cinque: C1 (prima e seconda media), C2 (terza media e prima superiore), L1 (seconda, terza e quarta superiore), L2 (maturandi e primi due anni universitari), GP (universitari dal terzo anno in poi e adulti). Le semifinali si svolgono di norma nel mese di marzo, in diverse decine di città italiane. La finale italiana si svolge all’Università Bocconi di Milano il 26 maggio 2007, l’appuntamento a Parigi è programmato per fine agosto.
Le semifinali di zona che si svolgeranno in tutta Italia il 24 Marzo 2007 acquistano in questo anno un significato particolare, in quanto ricorre il decennale della manifestazione in Sardegna. L’importanza dell’evento è sottolineata dallo sforzo organizzativo sostenuto dall’Ateneo: infatti a supportare il CRESM (Centro di Ricerca e Sperimentazione dell’Educazione Matematica, che ha sede presso il Dipartimento di Matematica e Informatica), che da sempre cura l’edizione locale dei Giochi, è direttamente impegnata la Presidenza della Facoltà di Scienze MM. FF. NN., che ha voluto ospitare il decennale nel cuore della Facoltà stessa, riconoscendo la validità di simili iniziative nell’impegno di riavvicinare i giovani allo studio delle scienze di base, e in particolare alla matematica, impegno che costituisce una delle priorità attuali dell’intero Ateneo e della Facoltà in particolare.
L’importanza dell’evento ha portato alla collaborazione tra il CRESM ed il Comitato ScuolaCittà, associazione impegnata da anni in iniziative a sostegno di una scuola pubblica di qualità, che ha fornito supporto diretto nella complessa fase organizzativa, cercando anche il coinvolgimento delle istituzioni regionali e locali a sostegno dell’iniziativa.
La valenza didattica di questo appuntamento è particolarmente esaltata anche dalla partecipazione, fortemente voluta dagli organizzatori ed in particolar modo dal Comitato, dell’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “A. Gramsci” di Monserrato, che impegnerà in uno stage gli alunni del corso di “operatori dell’accoglienza” a supporto nella gestione della manifestazione.
L’appuntamento si preannuncia degno della ricorrenza: infatti, confermando la tendenza all’incremento dei partecipanti, costante negli ultimi anni, oltre seicento partecipanti affolleranno sabato 24, a partire dalle 13.30, le aule della Cittadella. I primi classificati saranno premiati il 21 Aprile, sempre alla Cittadella e il 10% dei partecipanti per ogni categoria, potranno partecipare alla finale nazionale a Milano.

Info:
Prof.ssa Maria Polo Direttore del CRSEM
Dipartimento di Matematica e Informatica. Tel.0706758528 – mpolo@unica.it
CIRD - 070401591


Last news

19 June 2021

Samsung Innovation Campus - Smart Things Edition. Le candidature entro il 30 giugno.

L’università di Cagliari con il colosso coreano Samsung per formare le professionalità del futuro in ambiti quali intelligenza artificiale, Internet delle cose e sicurezza informatica. Da settembre il corso multidisciplinare per preparare esperti di trasformazione digitale e problem-solvers rivolto a studenti dei corsi dei dipartimenti di Matematica e Informatica e di Ingegneria elettrica ed elettronica. PREMI DA 1500 EURO PER I MIGLIORI STUDENTI.

18 June 2021

Economia, colpiti durante una piccola ripresa

Presentato il 28mo rapporto CRENoS sull’economia della Sardegna: “L'Isola è stata colpita dal covid durante una piccola ripresa - hanno spiegato i ricercatori - in particolare nel settore turistico. Sul mercato del lavoro sono le donne con basso titolo di studio le più colpite dalla crisi". Per la ripresa occorre puntare sulla capacità di formare e soprattutto attrarre capitale umano, con elevate abilità nelle tecnologie digitali, nella valutazione di investimenti e nella redazione e gestione di progetti; sulla capacità di diffondere e promuovere l’adozione di tecnologie a risparmio di risorse, tra cui quelle energetiche; sulla piena consapevolezza del valore dell’ambiente. Il Rettore dell'Università di Cagliari Francesco Mola: "CRENoS esempio virtuoso di collaborazione tra atenei. Per la ripresa ognuno deve fare la sua parte, pensando anche agli altri". RESOCONTO con le IMMAGINI e il VIDEO dell'incontro. RASSEGNA STAMPA con i servizi di tutti i TG sardi

17 June 2021

L’ Università di Cagliari ospita online Medcom 2020+1

Linguaggi, inclusione, media e parità di genere. La sesta conferenza mondiale sui media e la comunicazione, curata con l’Aou di Cagliari e l’Università di Tor Vergata, si apre giovedì. All’evento multidisciplinare, fruibile su https://mediaconference.co/, vengono presentati dieci lavori di studiosi dell’ateneo. Il rettore Francesco Mola, i presidenti di Corecom, Ordine dei giornalisti e Assostampa, Susi Ronchi, Francesco Birocchi e Celestino Tabasso, prendono parte ai saluti inaugurali

Questionnaire and social

Share on: