10 May 2007
La ricerca della qualità nel progetto dell’architettura e del territorio regionale, la scelta di coniugare l’attenzione alle identità locali con il campo delle più qualificate proposte internazionali, ha visto recentemente coinvolta la Facoltà di Architettura di Cagliari in un programma di incontri con le più prestigiose Università e agenzie di architettura europee.
Quale è la condizione dell’Architettura contemporanea? Quali sono le ricerche, non solo accademiche, che coinvolgono il progetto per la città? E soprattutto, in che modo dare corpo e forma ad un nuovo modello di sviluppo basato sulla cultura e sull’ambiente della Sardegna, senza rinunciare alle proiezioni più ampie della ricerca progettuale contemporanea?
Facendo seguito agli interventi di Rem Koolhaas, Floris Alkemade, Carmen Fiol Costa, Antonio Angelillo, Nuno Silva, Sandro Lopes, Rui Correia, Luis Teles, Stefano Boeri, la Facoltà di Architettura e la Scuola di Dottorato in Ingegneria Civile e Architettura – Dottorato in Architettura - promuove due incontri con il prof. arch. Wolf PRIX,
 
Giovedì, 17 maggio                 ore 16.00
Conferenza pubblica, aula magna in piazza d’armi, 16
La condizione dell’Architettura contemporanea
Beyond the blue
 
Venerdì, 18 maggio                ore 9.30
Lezione aperta, aula magna via corte d’appello, 87
La ricerca nel progetto
Designing
 
 Wolf Prix
 
Wolf Prix fonda lo studio Coop Himmelb(l)au nel 1968 ed è uno dei principali artefici della cosiddetta Architettura radicale negli anni Settanta.
Negli anni Ottanta del Novecento è il caposcuola indiscusso del movimento “Decostruttivista”.
Per François Burckardt Prix è uno dei cinque architetti più importanti al mondo e certamente “[…] il più rivoluzionario”.
Docente ad Harvard, alla Columbia, allo Sci-Arc, e attualmente Vice Rettore e Direttore del Dipartimento di progettazione a Vienna. Tra i docenti che coordina il suo Dipartimento vi sono Zaha Hadid, Greg Lynn e William Alsop. Considerato un utopista ed un visionario fino a venti-trent’anni fa, sta realizzando oggi i due più rilevanti edifici europei – la sede della Banca centrale Europea a Francoforte e la nuova sede della BMW a Monaco di Baviera – oltre a numerosi altri edifici negli Stati Uniti, in Corea, in Cina e in Messico.
Prix è stato il curatore del padiglione austriaco alla X Biennale di Venezia.

Last news

18 October 2021

Campus, Parco, Città: un progetto per l’Università di Cagliari

Lunedì 18 ottobre alle 18 alla presenza del Rettore Francesco Mola e del Sindaco Paolo Truzzu la presentazione del volume di Francesco Cherchi e Marco Lecis che ridisegna gli spazi universitari (e non solo) di viale Sant’Ignazio a Cagliari, nell'ambito di un progetto realizzato in perfetta sinergia tra la Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche e il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura. Un'occasione di studio e confronto proiettata sul futuro del nostro Ateneo

15 October 2021

Un ponte per il futuro di UniCa

Storia e attualità nelle celebrazioni della Facoltà di Biologia e Farmacia per i 400 anni dell’Ateneo cagliaritano. L’indicazione del Rettore Francesco Mola: “Auguri a tutti, stiamo attraversando una fase difficile della pandemia, ma ho la sensazione che ne stiamo uscendo grazie alla pazienza di tutti, docenti e studenti. La passione per l’insegnamento e per l’apprendimento ci faccia tornare tutti in presenza”. Prossimo appuntamento martedì 19 ottobre per le visite guidate alle collezioni ospitate nel polo di Ponte Vittorio. GUARDA IL VIDEO DELLA GIORNATA

15 October 2021

Green Deal, dalla transizione ecologica al progetto e al governo del territorio

Oggi pomeriggio focus su temi di forte attualità per la terza conferenza sulla ricerca del Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura. Apertura dei lavori affidata al rettore Francesco Mola. Partecipano anche Luciano Colombo, Daniele Cocco, Giorgio Massacci, Ester Cois, Antonello Sanna, Giorgio Querzoli e Arnaldo Cecchini

15 October 2021

Un futuro green per le strade dell’Isola

Giovedì 21 ottobre dalle 9, nell'aula magna della Facoltà di Ingegneria e Architettura in via Marengo a Cagliari, esperti a confronto sulle tematiche della progettazione sostenibile e dello sviluppo della infrastrutture in Sardegna nel convegno "Sardinia Green Roads", promosso da un team di docenti dell’Università degli Studi di Cagliari, dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cagliari e dall’Ordine dei Geologi della Sardegna, con il patrocinio di ASIT (Associazione Scientifica Infrastrutture Trasporto). L'evento fa parte del calendario della Terza Conferenza della Ricerca del DICAAR “Verso i territori del Green Deal. Transizione ecologica, progetto e governo del territorio". Ai partecipanti ingegneri e geologi saranno riconosciuti i CFP

Questionnaire and social

Share on: