14 March 2008


Sabato 15 marzo 2008 la Cittadella Universitaria di Monserrato ospiterà
circa 900 partecipanti alle semifinali di zona dei Campionati
Internazionali di Giochi Matematici. I vincitori rappresenteranno la
Sardegna alle finali nazionali, che si terranno il 17 maggio presso
l’Università Bocconi di Milano.
I Campionati Internazionali di Giochi Matematici, organizzati a livello
nazionale dal Centro Pristem-Eleusi dell'Università Bocconi di Milano in
collaborazione con la FFJM, Federazione Francese di Giochi Matematici,
sono aperti a tutti, dai ragazzi delle scuole medie agli universitari, dai
liceali agli adulti, suddivisi in categorie. In totale le categorie sono
cinque: C1 (prima e seconda media), C2 (terza media e prima superiore), L1
(seconda, terza e quarta superiore), L2 (maturandi e primi due anni
universitari), GP (universitari dal terzo anno in poi e adulti). Le
semifinali si svolgono di norma nel mese di marzo, in diverse decine di
città italiane. La finale italiana si svolge all'Università Bocconi di
Milano il 17 maggio 2008, l'appuntamento a Parigi è programmato per fine
agosto.

L’importanza dell’evento è sottolineata dallo sforzo organizzativo
sostenuto dall’Ateneo, che fa seguito al protocollo siglato con la
Direzione Scolastica regionale. A supportare il CRESM (Centro di Ricerca e
Sperimentazione dell’Educazione Matematica, che ha sede presso il
Dipartimento di Matematica e Informatica), che da sempre cura l’edizione
locale dei Giochi, è direttamente impegnata la Presidenza della Facoltà di
Scienze MM. FF. NN., che dallo scorso anno ospita i giochi nel cuore della
Facoltà stessa, riconoscendo la validità di simili iniziative nell’impegno
di riavvicinare i giovani allo studio delle scienze di base, e in
particolare alla matematica, impegno che costituisce una delle priorità
attuali dell’intero Ateneo e della Facoltà in particolare.
L’organizzazione è resa possibile dalla collaborazione tra il CRESM ed il
ComitatoScuolaCittà, associazione impegnata da anni in iniziative a
sostegno di una scuola pubblica di qualità, che ha fornito supporto
diretto nella complessa fase organizzativa, cercando anche il
coinvolgimento delle istituzioni regionali e locali a sostegno
dell’iniziativa. Confermata anche la partecipazione, fortemente voluta
dagli organizzatori ed in particolar modo dal Comitato, dell’Istituto
Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “A. Gramsci”
di Monserrato, che impegnerà in uno stage gli alunni del corso di
“operatori dell’accoglienza” a supporto nella gestione della
manifestazione.
La tendenza all’incremento dei partecipanti, costante negli ultimi anni,
vedrà oltre novecento partecipanti affollare sabato 15 marzo, a partire
dalle 13.30, le aule della Cittadella. I primi classificati saranno
premiati, sempre alla Cittadella, e il 10% dei partecipanti per ogni
categoria, potranno partecipare alla finale nazionale a Milano.

Last news

31 August 2021

UniCa apre le iscrizioni: scegli il tuo percorso

Per il nuovo anno accademico 40 corsi di laurea triennali, 6 corsi di laurea magistrale a ciclo unico e 37 corsi di laurea magistrale. Quest'anno si arricchisce l'offerta, anche in lingua inglese e con validità internazionale, per chi si immatricola per la prima volta e per chi prosegue gli studi a Cagliari. Tutte le novità, le informazioni sui test di selezione, le agevolazioni sulle tasse e i link ai corsi di studio delle nostre facoltà

31 July 2021

Corso ‘’ESCAPE GAME CHALLENGE’’ e mobilità in Francia – PREAVVISO PER GLI STUDENTI

Per 24 iscritti dell’Università di Cagliari l’opportunità di essere ammessi al corso europeo EDUC di lingua inglese in modalità virtuale, con partecipazione a giochi di squadra insieme ai colleghi di Rennes e di Masayrik-Brno. Una settimana in Francia a febbraio 2022 per i migliori sei studenti finalisti di ogni ateneo. Su Unica.it il BANDO DI SELEZIONE ONLINE DAL 9 AGOSTO

30 July 2021

DONA IL TUO 5x1000 ALL'ATENEO DI CAGLIARI

Per sostenere la ricerca in Sardegna e il lavoro dei nostri giovani studenti e ricercatori, nella dichiarazione dei redditi firma nel riquadro “Finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università” indicando il numero di codice fiscale 80019600925

Questionnaire and social

Share on: