Antonello Mura: "Da oggi riapre il Corpo aggiunto". Francesco Mola: “Dal 7 novembre contiamo di rientrare in presenza nelle Aule dell'ex facoltà di Lingue e letterature straniere. Dal 24 ottobre e fino al 6 novembre le lezioni si svolgeranno invece a distanza. Queste due settimane ci servono per allestire le aule e i laboratori. Nel frattempo abbiamo riattivato le aule virtuali e sono stati inviati alle studentesse e agli studenti i link dove reperire le informazioni e le guide per accedere alle lezioni”.
27 October 2022
Il video del rettore Francesco Mola (realizzazione di Carlo Contu)

Aggiornamenti del 24 ottobre 2022, ore 22.15

Antonello Mura, presidente della facoltà di Studi umanistici: "Gentili studenti/esse e gentili docenti, come anticipato nella comunicazione della mattinata, seppure in tarda serata, sono lieto di comunicare che a seguito del sopralluogo dei tecnici della Dimii (Direzione investimenti, manutenzione immobili e impianti) le lezioni potranno riprendere, già da domani mattina 25 ottobre, in totale sicurezza presso le aule del Corpo aggiunto. Solamente l’aula Capitini, conclusa l’occupazione, rimarrà chiusa al mattino per le necessarie operazioni di igienizzazione, l’aula 6A rimarrà invece disposizione degli operatori della Dimii. Solo le lezioni previste nell’aula 6A saranno sospese al mattino, docenti e studenti riceveranno indicazioni per le lezioni del pomeriggio. Si ringrazia per la comprensione e la fattiva collaborazione dimostrata in questi giorni da parte di tutti/e". (mf)

Aggiornamento del 21 ottobre 2022

Francesco Mola, rettore dell'Università di Cagliari, spiega in questo video le azioni messe in campo per ristabilire quanto prima la didattica in presenza di tutti i corsi di laurea dell'ateneo e, in particolare, di quelli maggiormente colpiti dal crollo che martedì scorso ha interessato una porzione dell'ex facoltà di Geologia. Sono previste nello specifico due settimane di didattica a distanza, dal 24 ottobre al 4 novembre, mentre dal 7 novembre si prevede di ripristinare la didattica in presenza nelle aule dell'ex facoltà di Lingue e letterature straniere.

Antonello Mura
Antonello Mura
video del rettore Francesco Mola (realizzazione Carlo Contu)

La scorsa notte, martedì 18 ottobre, intorno alle 21.30, in via Trentino, è crollato il corpo aggiunto dell’ex facoltà di Geologia, che ospita l’aula Vardabasso e l’aula magna. L’edifico risale alla metà degli anni ’50 ed è stato concluso nel decennio successivo a cura del Genio civile con una struttura mista in muratura portante e di elementi in cemento armato. “Il crollo - spiega il rettore Francesco Mola - è avvenuto senza alcuna avvisaglia, senza che siano stati riscontrati elementi che potessero far prevedere l’evento che è stato istantaneo e improvviso e fortunatamente in un momento in cui non erano presenti persone all’interno. Non sono state segnalate all’Ufficio Tecnico infiltrazioni né crepe o difetti di apertura degli infissi, sintomi tipici di movimenti o assestamenti strutturali. Non si ha notizia di elementi di discontinuità del sottosuolo. La struttura che ha ceduto è staticamente autonoma rispetto al corpo centrale oggetto di recenti interventi di manutenzioni sulle aule e uffici. Le strutture superstiti sono state messe in sicurezza e saranno presto approntati tutti i necessari interventi per la verifica statica dell’edificio in vista della sua riapertura”.

Approfondimenti tecnici e attività didattiche. “L’Università è già al lavoro con i Vigili del Fuoco e le autorità competenti, che ringrazio - aggiunge il professor Mola - per effettuare tutti gli approfondimenti tecnici per l'accertamento delle cause del cedimento per garantire la sicurezza delle studentesse, degli studenti e del personale docente e tecnico amministrativo dell’ateneo. In questo senso intensificheremo le attività di controllo degli edifici già attivate grazie alla ditta specializzata che esegue le verifiche e le manutenzioni periodiche degli stabili, nonché tramite interventi specifici. Per la settimana corrente sono sospese le sole lezioni ed esami delle lauree triennali di Lingua e cultura per la mediazione linguistica, Lingue e comunicazione e le magistrali di Lingue e letterature moderne europee e americane e Traduzione specialistica dei testi. La prossima settimana le lezioni di questi corsi si svolgeranno a distanza. Ma l’ateneo è già impegnato nella ricerca di ulteriori spazi per assicurare la piena ripresa delle attività. Proseguiranno invece le altre attività negli edifici del Polo di Sa Duchessa all’interno dei quali non sono stati ravvisate esigenze di sospensione da parte delle autorità competenti. Per le informazioni di servizio - conclude il rettore - si invitano gli studenti e tutto il personale a monitorare il sito e i canali ufficiali dell’Università”.

Testi (titolo e da "La scorsa notte..." a "...il sito e i canali ufficiali dell'Università") sono stati postati sul portale, su indicazione del rettore, da Mario Frongia - Video realizzato da Carlo Contu

INFORMAZIONI DI SERVIZIO PER GLI STUDENTI

 

  • La biblioteca Dante Alighieri resterà chiusa fino a venerdì 21 ottobre.
     
  • Questa settimana sono sospese le lezioni e gli esami dei seguenti corsi di laurea:

LAUREE TRIENNALI
- Lingue e culture per la mediazione linguistica;
- Lingue e comunicazione

LAUREE MAGISTRALI
- Lingue e letterature moderne europee e americane;
- Traduzione  specialistica dei testi.

Le lezioni e gli esami dei quattro corsi di laurea riprenderanno a distanza dalla settimana prossima ma l’Ateneo sta già lavorando per reperire ulteriori spazi e aule.

  • Tutte le altre attività del polo universitario di Sa Duchessa continueranno regolarmente.

 

 

Attachments

Last news

06 February 2023

BullyBuster, il tour dell’acchiappa-bulli nelle scuole d'Italia

Dopo il via in un istituto di Avellino, ora è il turno del Liceo Motzo di Quartu Sant'Elena per la presentazione e prova pratica del sistema multidisciplinare messo a punto dai ricercatori delle università di Napoli, Cagliari, Foggia e Bari. Per UniCa il referente scientifico è il professor Gian Luca Marcialis: “La piattaforma e l’app per smartphone e pc sono ora a disposizione di ragazzi, famiglie, scuole e forze dell'ordine. Andando nelle scuole riusciamo a far ‘toccare con mano’ il semplice modo con cui le soluzioni avanzate, permesse dagli algoritmi dell’intelligenza artificiale e unite al diritto e alla psicologia, riescono ad essere estremamente utili per il rilevamento e il contrasto delle azioni di bullismo o cyberbullismo”

05 February 2023

Torna la Coppa Rettore di calcio a 11. Adesioni entro venerdì

SCADENZA ISCRIZIONI IL 10 FEBBRAIO. Il torneo universitario 2023 è organizzato dal Cus Cagliari in collaborazione con l’ateneo. Ogni squadra (necessario per tutti il certificato medico) può essere composta da un numero illimitato di studenti, anche appartenenti a facoltà diverse, che per tutta la durata del campionato non potranno giocare con nessun altro team partecipante

03 February 2023

Addio all'architetto Giovanni Carbonara

Si è spento mercoledì primo febbraio a Roma il professor Giovanni Carbonara, maestro di restauro, capofila della cosiddetta “scuola romana”. Aveva ottant’anni. Il prossimo 31 maggio avrebbe dovuto essere a Cagliari, ospite della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio del nostro ateneo. Pubblichiamo un suo ricordo a cura delle docenti Caterina Giannattasio, Donatella Rita Fiorino e Valentina Pintus.

03 February 2023

PREMI ERC. Le ricerche di Miriam Melis al top in Europa

NEUROSCIENZE. L’ateneo tra le università e centri scientifici di grande prestigio internazionale. Il riconoscimento di eccellenza alla professoressa del dipartimento di Scienze biomediche porta a Cagliari un finanziamento di circa 2 milioni di euro per il proseguo degli studi sulla dopamina e sulla sua importanza nei meccanismi di elaborazione degli stimoli sensoriali e nell’ambito dei disturbi inerenti apprendimento, sviluppo, comportamento e interazioni sociali. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie