Oggi, nell’aula magna del rettorato di Cagliari, si svolge il convegno sugli importanti studi condotti dalle ricercatrici e dai ricercatori di Enel Foundation, Università di Cagliari e Politecnico di Torino sulle opportunità e prospettive per la Sardegna, che può ambire a diventare un polo di eccellenza per lo studio e l’attuazione delle politiche di transizione energetica. Anche alla luce dell’attuale scenario internazionale, si parla di elettrificazione dei consumi, dello sviluppo di comunità energetiche rinnovabili, di stabilità dei prezzi e della sicurezza energetica. Fabrizio Pilo, prorettore all'innovazione e ai rapporti con il territorio: "L'obiettivo è creare le condizioni affinché la Sardegna diventi il riferimento internazionale per la transizione energetica, dalla quale può ottenere grandi benefici ambientali, sociali ed economici". L'EVENTO ANCHE IN STREAMING, SU TEAMS
06 October 2022
Il progetto ha analizzato le prospettive dell'elettrificazione degli usi finali dell’energia in Sardegna ed evidenziato i benefici ambientali, sociali ed economici, che deriverebbero dall’attuazione delle leggi nazionali e direttive europee già in vigore

BIRDIE-S - Build the Innovative Renewable and Digitally Inclusive Electrified - Sardinia

Giovedì 6 ottobre 10:00-13.00
Aula Magna Palazzo Belgrano
Via Università 40, Cagliari

Il convegno è aperto al pubblico, limitatamente alla capienza dei posti disponibili in aula magna, e può essere seguito anche online, tramite diretta streaming sulla piattaforma Microsoft Team: CLICCA QUI PER LA DIRETTA WEB

Il professor Fabrizio Pilo, prorettore dell'Università di Cagliari con delega all'innovazione e ai rapporti con il territorio
Il professor Fabrizio Pilo, prorettore dell'Università di Cagliari con delega all'innovazione e ai rapporti con il territorio

La questione energetica è uno degli aspetti in cui l’insularità e le specificità che da essa derivano si mostrano in modo plastico ed evidenziano la necessità di azioni specifiche, ben note a livello del legislatore europeo e ancora da attuare in molte legislazioni nazionali.

La transizione energetica, con il ricorso a rinnovabili ed alla partecipazione della popolazione nella gestione del sistema energetico, contribuisce alla soluzione della questione energetica nelle isole a patto che essa sia governata da principi di inclusività e crescita sociale. In questo contesto, il progetto BIRDIE-S ha analizzato le prospettive della elettrificazione degli usi finali dell’energia in Sardegna ed evidenziato, mediante il calcolo di indicatori di prestazione, i benefici non solo ambientali, ma anche sociali ed economici, che deriverebbero dall’attuazione di quanto già oggi stabilito da leggi nazionali e direttive europee.

Lo studio, condotto dalle ricercatrici e dai ricercatori di Enel Foundation, Università degli Studi di Cagliari e Politecnico di Torino, conferma che l’elettrificazione dei consumi è una delle chiavi per conseguire gli obiettivi della transizione energetica e garantire allo stesso tempo sicurezza energetica e stabilità dei prezzi la cui importanza è oggi resa particolarmente evidente dal drammatico scenario internazionale. La transizione energetica, emblematicamente rappresentata dalla elettrificazione dei consumi, costituisce quindi una enorme opportunità per la crescita dell’isola, che può ambire a diventare un polo di eccellenza per lo studio e l’attuazione delle politiche di transizione.

Tuttavia, affinché questo possa realizzarsi, sono necessarie azioni concrete per sostenere gli investimenti iniziali e per creare la voglia di innovazione e cambiamento nei settori produttivi e nella intera società.

PROGRAMMA

10:00
Caffè di benvenuto

10:30 – 11:00
Saluti ai Partecipanti

  • Francesco Mola - Magnifico Rettore
  • Paolo Truzzu, Sindaco di Cagliari
  • Anita Pili, Assessora per l’Industria, Regione Autonoma della Sardegna
  • Nicola Lanzetta, Direttore Enel Italia, “Il progetto Sardegna Isola Verde”

11:00 – 11:20
Aldo Berlinguer
La questione energetica nel contesto dell’insularità

11:20 – 11:40
Fabrizio Pilo
I risultati del progetto BIRDIE-S

11:40 – 12:40
Promuovere e favorire l’elettrificazione dei consumi
Modera: Laura Giovannini - Enel Foundation

  • Stefano Ciafani, Presidente Legambiente
  • Maurizio De Pascale, Presidente Confindustria Sardegna
  • Nicola Rossi, Head of Innovation Enel Green Power and TGX
  • Ettore Bompard, Politecnico di Torino
  • Gioacchino Marino Cerrato, Responsabile Area Regionale Sardegna, E-Distribuzione
  • Massimo Temussi, Direttore Generale, Centro regionale di programmazione, Regione Autonoma della Sardegna


12:40 – 13.00
Conclusioni



 

(IC) 1a pubbl. 06/10/2022

Attachments

Last news

08 December 2022

Chiusura uffici del 9 dicembre

Per il ponte dell'Immacolata 2022 le strutture dell’amministrazione centrale dell’Università di Cagliari resteranno chiuse nella giornata di venerdì 9 e riapriranno regolarmente lunedì 12 dicembre. Nel periodo delle festività di fine e inizio anno gli uffici osserveranno chiusure per ferie nei giorni 23, 27, 30 del mese di dicembre e, a gennaio 2023, nei giorni 2 e 5

06 December 2022

Laureandi dell’Università di Cagliari a Ecomondo

Transizione ecologica e innovazione tecnologica, i corsi di UniCa precorrono i tempi e preparano gli specialisti per un mondo più sostenibile e vivibile. Report della visita tecnica di studentesse e studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria ambientale per lo sviluppo sostenibile dell’ateneo agli stand dell’esposizione internazionale che si è svolta a Rimini dal 10 al 12 novembre scorso. Ad accompagnare e guidare il gruppo il professor Aldo Muntoni (Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura)

06 December 2022

CAREER DAY 2023 (#incontrailtuofuturo). Aperte le registrazioni ai colloqui di selezione

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future. CHALLENGE A PREMI: IL 28 DICEMBRE LA SCADENZA PER PARTECIPARE ALLE "SFIDE"

06 December 2022

Piano nazionale di ripresa e resilienza, 85 milioni di euro per i progetti curati da UniCa

Approvate da Senato accademico e Cda le nomine dei ventidue referenti scientifici dell’ateneo di Cagliari per il Pnrr. Mobilità sostenibile, terapie geniche, scenari energetici, rischi ambientali, malattie infettive, biofarmacologia, economia, medicina di previsione, ecosistema dell’innovazione e cybersecurity tra gli ambiti delle ricerche

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie