Lunedì 12 settembre saranno presentati gli studi degli specialisti del Dicaar per la riqualificazione della caserma (ex ospedale) “Amerigo De Murtas”, nel complesso monumentale di San Michele. In programma l’inaugurazione delle nuove teche nella Sala “Satta” - realizzate su progetto di studenti e docenti di UniCa con il contributo della Fondazione di Sardegna - e della mostra "Sentieri narrativi", promossa dall'Istituto italiano dei Castelli con il contributo del Comune di Cagliari. Nell’occasione sarà firmato il Protocollo d’intesa tra Università, Aou e Dipartimento militare di medicina legale di Cagliari che prevede la condivisione dei corsi di aggiornamento e formazione per specializzandi universitari e personale sanitario militare, attività congiunte di ricerca e di utilizzo di locali, strutture e attrezzature scientifiche. Presenziano per UniCa il rettore Mola, la delegata Fiorino e il direttore Dicaar Massacci, per la Difesa i generali Barozzi e Gambardella con i colonnelli Ciancia e Iannotti, per l'Aou la direttrice Seazzu, per il Comune il sindaco Truzzu
09 September 2022
Appuntamento nella Sala Satta, allestita con progetto elaborato nell’ambito della didattica, grazie a soluzioni di miglioramento dell’accessibilità e inserimento di elementi espositivi nelle nicchie delle pareti longitudinali

Conferenza Dicaar, inaugurazione teche espositive e ratifica protocollo d’intesa tra UniCa, Aou e Dipartimento militare di medicina legale di Cagliari

Prende sempre più corpo la partnership istituzionale e operativa tra l’Università di Cagliari e l’Amministrazione della Difesa in vari campi, dalla riqualificazione architettonica e funzionale di pregiati immobili militari alla formazione professionale, ma non solo. Nel pomeriggio di lunedì 12 settembre è in calendario un ulteriore passo in avanti con la presentazione di una serie di studi e proposte progettuali a cura del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura (Dicaar) di UniCa e la sottoscrizione di un importante protocollo di collaborazione in ambito sanitario, che coinvolge anche l’Azienda ospedaliera-universitaria di Cagliari. L’articolato evento comprende:

  • conferenza di presentazione degli studi a cura del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura dell’Università di Cagliari (facoltà di Ingegneria, presiedura dal professor Daniele Cocco) e della Direzione dei Lavori e del Demanio del Ministero della Difesa;
  • inaugurazione teche museali allestite nella Sala Satta, ideate dagli studenti di Architettura dell’Università di Cagliari nell’ambito dell’Accordo di collaborazione sottoscritto tra la stessa Università e il Ministero della Difesa e messe in opera con la collaborazione dell’Istituto Italiano dei Castelli onlus e il finanziamento della Fondazione di Sardegna;
  • inaugurazione della mostraSentieri narrativi di Storia urbana”, a cura dell’Istituto Italiano dei Castelli onlus - Sezione Sardegna - finanziata dal Comune di Cagliari;
  • mostra temporaneaSinergie. Percorsi interistituzionali per la riqualificazione del patrimonio militare” a cura del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura dell’Università di Cagliari e della Direzione dei Lavori e del Demanio del Ministero della Difesa;
  • ratifica del Protocollo d’intesa tra Università di Cagliari, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari e Dipartimento Militare di Medicina Legale di Cagliari (Dmml-Ca), con finalità di collaborazione su vari livelli: 1) condivisione percorsi di formazione per l’accrescimento delle capacità sanitarie del personale militare e civile in forza al Dmml-Ca, tra cui medici, infermieri professionali, tecnici di radiologia, biologi e psicologi; 2) sviluppo di seminari, workshop, tirocini ed attività esercitative sulle pratiche d’urgenza ed emergenza per varie patologie e traumi; 3) disponibilità reciproca del proprio personale in attività formative e di aggiornamento sia professionale che sulla corretta applicazione dei protocolli terapeutici e diagnostici delle patologie.
     

A causa degli spazi limitati, l’evento del 12 settembre è riservato ad autorità e rappresentanti istituzionali. Nel corso della prossima settimana sarà pubblicato su Unica.it un apposito resoconto

L’esposizione "Sentieri narrativi", che a breve potrà essere periodicamente aperta ai visitatori grazie ai volontari dell'Istituto italiano dei Castelli, presenta le nuove teche realizzate nella Sala Ignazio Satta dell’ex Ospedale militare di Cagliari - oggi Caserma “Amerigo De Murtas” e sede del Dipartimento militare di medicina legale di Cagliari - in cui è raccolta una preziosa collezione di antichi strumenti sanitari e di laboratorio, in maggior parte provenienti dallo stesso ospedale ma anche da altre sedi di sanità militare.
 

Le istituzioni collaborano, la parola d’ordine è “Sinergie”

L’appuntamento segue un percorso di collaborazione di cinque anni tra Università di Cagliari e ministero della Difesa. Un primo accordo, datato 18 settembre 2018, ha riguardato il confronto scientifico e la condivisione delle ricerche sviluppate - da UniCa e altri atenei italiani - in materia di tutela, restauro e riqualificazione funzionale del patrimonio architettonico storico militare. Tali studi sono già stati al centro del convegno “Sinergie. Percorsi interistituzionali per la riqualificazione delle aree militari”, svoltosi nello scorso mese di giugno, con annessi lavori e mostra tematica curati dai professori Donatella Rita Fiorino (responsabile Unica accordo con la Difesa) e Giovanni Marco Chiri, in collaborazione con il colonello Pasqualino Iannotti (responsabile della Difesa per l’accordo con UniCa) della Direzione lavori e demanio della Difesa. Nell’occasione è stato possibile conoscere e mettere a confronto quanto sviluppato da ingegneri e architetti dell’ateneo cagliaritano e tecnici del ministero della Difesa, con quanto elaborato da altri gruppi di ricerca in analoghe esperienze.

da sinistra, sul logo di "Sinergie": Donatella Rita Fiorino, Giovanni Marco Chiri e Pasqualino Iannotti
da sinistra, sul logo di "Sinergie": Donatella Rita Fiorino, Giovanni Marco Chiri e Pasqualino Iannotti

Sinergie” è inoltre un volume edito da UniCaPress, curato dalla professoressa Donatella Rita Fiorino (Dicaar), che illustra le esperienze di ricerca, didattica e terza missione avviate dall'Università di Cagliari nell'ambito della conservazione, riqualificazione e valorizzazione del patrimonio militare storico. Il libro riporta gli studi in modo dettagliato e riporta il confronto con quelli condotti, in altri contesti territoriali, dall'Università Federico II di Napoli e dai Politecnici di Torino e Milano.
 

la copertina del libro "Sinergie"
la copertina del libro "Sinergie"

Programma

12 settembre 2022, ore 16:30
Caserma Amerigo De Murtas - Via Ospedale 2, Cagliari
Sala “Ignazio Satta”

16:30-16:50
Ingresso e sistemazione

17:00
Saluti istituzionali

  • Col. Stefano Ciancia | Direttore del Dipartimento Militare di Medicina Legale di Cagliari
  • Magg. Gen. Massimo Barozzi | Comandante di Sanità e Veterinaria dell’Esercito
  • Prof. Francesco Mola | Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari
  • D.ssa Chiara Seazzu | Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari
  • D.ssa Marianna Orrú | Consiglio di Amministrazione della Fondazione di Sardegna
  • Gen. Isp. Giancarlo Gambardella | Direttore della Direzione Lavori e Demanio del Ministero Difesa
  • Dott. Paolo Truzzu | Sindaco della Città Metropolitana di Cagliari

17:40
Ratifica Protocollo d’Intesa tra l’Università degli Studi di Cagliari, Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari e il Dipartimento Militare di Medicina Legale di Cagliari

17:45
I progetti dell’Università di Cagliari per il complesso monumentale storico dell’ex ospedale militare. Ricerca e didattica, sinergie per il restauro e la valorizzazione dual-use
Introduce e coordina Prof.ssa Donatella Rita Fiorino

  • Il complesso di San Michele nei sentieri narrativi di storia urbana
    Prof. Marcello Schirru, vicepresidente Istituto italiano dei Castelli (Dicaar)
     
  • Progetti di rilievo e restauro per il Chiostro, la Torre degli Alberti e la Cappella De Lellis
    professori Vincenzo Bagnolo, Donatella Rita Fiorino e Giuseppina Vacca (Dicaar)
     
  • Sostenibilità e innovazione: i tetti verdi
    Professori Francesco Viola e Roberto Deidda (Dicaar)
     
  • Materiali, stratigrafie e programma di restauro della Sala "Ignazio Satta"
    Professoressa Silvana M. Grillo, dott.ssa Elisa Pilia (Dicaar)
     
  • Luci, suoni, suggestioni. Esplorazioni e progetti di illuminotecnica, acustica e comfort ambientale per il chiostro, le terrazze e la sala conferenze
    Prof. Andrea Frattolillo, Ing. Costantino Mastino (Dicaar)

18:30
Il contributo della Fondazione di Sardegna
Dottor Graziano Milia

18:45
Conclusioni. Potenzialità e prospettive dell’accordo di collaborazione tra Università e Difesa
Professor Giorgio Massacci (direttore Dicaar), Colonnello Pasqualino Iannotti (GenioDife)

19:00
Visita all'esposizione allestita nelle nuove teche della Sala Satta, alle terrazze e alla mostra "Sentieri narrativi", realizzata dall'Istituto Italiano dei Castelli con il contributo del Comune di Cagliari

Il complesso di San Michele nei sentieri narrativi di storia urbana
Prof. Marcello Schirru, vicepresidente sezione Sardegna dell'Istituto Italiano dei Castelli onlus
 

Patrocini, contributi e collaborazioni

Evento patrocinato da:
- Università degli Studi di Cagliari
- Istituto Italiano dei Castelli onlus - Sezione Sardegna - nell’ambito dell’Accordo di collaborazione sottoscritto con il Dipartimento Militare di Medicina Legale di Cagliari
- Comune di Cagliari
- Fondazione di Sardegna

 
 
Con la partecipazione della Direzione dei Lavori e del Demanio del Ministero della Difesa nell’ambito dell’Accordo di collaborazione sottoscritto tra l’Università degli Studi di Cagliari e il Ministero della Difesa, responsabili scientifici prof.ssa Donatella Rita Fiorino (UniCa), col. Pasqualino Iannotti (GenioDife)
 
 
Collaborazione scientifica e coordinamento organizzativo
A. Agus, E. Pilia, M. Vargiu

Informazioni

Donatella Rita Fiorino

Università degli Studi di Cagliari
Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura
Via Santa Croce, 67 / Via Marengo Palazzo Mandolesi, I Piano, stanza 48

Email: donatella.fiorino@unica.it
Telefono: Uff. 070 6755361/ 0706755512; mob. 3495505190

la professoressa Donatella Rita Fiorino (Dicaar UniCa)
la professoressa Donatella Rita Fiorino (Dicaar UniCa)

Attachments

Last news

08 December 2022

Chiusura uffici del 9 dicembre

Per il ponte dell'Immacolata 2022 le strutture dell’amministrazione centrale dell’Università di Cagliari resteranno chiuse nella giornata di venerdì 9 e riapriranno regolarmente lunedì 12 dicembre. Nel periodo delle festività di fine e inizio anno gli uffici osserveranno chiusure per ferie nei giorni 23, 27, 30 del mese di dicembre e, a gennaio 2023, nei giorni 2 e 5

06 December 2022

Laureandi dell’Università di Cagliari a Ecomondo

Transizione ecologica e innovazione tecnologica, i corsi di UniCa precorrono i tempi e preparano gli specialisti per un mondo più sostenibile e vivibile. Report della visita tecnica di studentesse e studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria ambientale per lo sviluppo sostenibile dell’ateneo agli stand dell’esposizione internazionale che si è svolta a Rimini dal 10 al 12 novembre scorso. Ad accompagnare e guidare il gruppo il professor Aldo Muntoni (Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura)

06 December 2022

CAREER DAY 2023 (#incontrailtuofuturo). Aperte le registrazioni ai colloqui di selezione

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future. CHALLENGE A PREMI: IL 28 DICEMBRE LA SCADENZA PER PARTECIPARE ALLE "SFIDE"

06 December 2022

Piano nazionale di ripresa e resilienza, 85 milioni di euro per i progetti curati da UniCa

Approvate da Senato accademico e Cda le nomine dei ventidue referenti scientifici dell’ateneo di Cagliari per il Pnrr. Mobilità sostenibile, terapie geniche, scenari energetici, rischi ambientali, malattie infettive, biofarmacologia, economia, medicina di previsione, ecosistema dell’innovazione e cybersecurity tra gli ambiti delle ricerche

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie