POR Sardegna 2000-2006: pubblicato il bando regionale. Disponibili fondi per 16milioni 500mila euro. Scadenza per la presentazione dei progetti: 12 marzo 2007
28 February 2007
POR Sardegna 2000-2006: pubblicato il bando regionale
 
La Regione Autonoma della Sardegna - assessorato Pubblica istruzione, ha pubblicato il bando per l’attuazione della misura 3.6 - azione 3.6.a - del P.O.R. Sardegna 2000-2006 "Prevenzione della dispersione scolastica e formativa". Sono disponibili fondi per un totale di 16milioni 500mila euro. La data di scadenza per la presentazione dei progetti è fissata al 12 marzo 2007.
 
Previsti finanziamenti per i seguenti tre tipi di interventi e azioni.
 
LINEA 1
interventi di innovazione didattica per seguenti tre aree:
- competenze logico-matematiche e scientifiche;
- competenze linguistiche e comunicative;
- patente europea del computer (ECDL).

Possono presentare progetti:
Associazione temporanea di scopo (A.T.S.) costituita, obbligatoriamente, da reti di scuole dell’istruzione secondaria di primo e secondo grado, compresi gli istituti comprensivi, e da strutture universitarie, nonché, eventualmente, dai Centri di ricerca riconosciuti dal Ministero dell’università e della ricerca o accreditati dal CNR, dall’INFN o dall’INFM.

LINEA 2
servizi di accoglienza per studenti pendolari delle scuole d’istruzione secondaria superiore di secondo grado (servizi di ristoro, attività di aggregazione e servizi di supporto allo studio).

Possono presentare progetti:
province, d’intesa con istituzioni scolastiche autonome della scuola secondaria di secondo grado, con un numero di studenti frequentanti non inferiore a 1.000, nell’anno scolastico in corso, nonché, eventualmente, con i Comuni ove è prevista l’erogazione dei servizi.
 
LINEA 3
sportelli d’ascolto presso le scuole d’istruzione secondaria di primo e secondo grado.

Possono presentare progetti:
Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.), costituita da province e/o comuni e, obbligatoriamente, da reti di scuole dell’istruzione secondaria di primo e/o di secondo grado, compresi gli istituti comprensivi, con un numero di studenti frequentanti non inferiore a 800 (certificato dai competenti dirigenti scolastici) nell’anno scolastico in corso.
 
  

Last news

08 December 2022

Chiusura uffici del 9 dicembre

Per il ponte dell'Immacolata 2022 le strutture dell’amministrazione centrale dell’Università di Cagliari resteranno chiuse nella giornata di venerdì 9 e riapriranno regolarmente lunedì 12 dicembre. Nel periodo delle festività di fine e inizio anno gli uffici osserveranno chiusure per ferie nei giorni 23, 27, 30 del mese di dicembre e, a gennaio 2023, nei giorni 2 e 5

06 December 2022

Laureandi dell’Università di Cagliari a Ecomondo

Transizione ecologica e innovazione tecnologica, i corsi di UniCa precorrono i tempi e preparano gli specialisti per un mondo più sostenibile e vivibile. Report della visita tecnica di studentesse e studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria ambientale per lo sviluppo sostenibile dell’ateneo agli stand dell’esposizione internazionale che si è svolta a Rimini dal 10 al 12 novembre scorso. Ad accompagnare e guidare il gruppo il professor Aldo Muntoni (Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura)

06 December 2022

CAREER DAY 2023 (#incontrailtuofuturo). Aperte le registrazioni ai colloqui di selezione

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future. CHALLENGE A PREMI: IL 28 DICEMBRE LA SCADENZA PER PARTECIPARE ALLE "SFIDE"

06 December 2022

Piano nazionale di ripresa e resilienza, 85 milioni di euro per i progetti curati da UniCa

Approvate da Senato accademico e Cda le nomine dei ventidue referenti scientifici dell’ateneo di Cagliari per il Pnrr. Mobilità sostenibile, terapie geniche, scenari energetici, rischi ambientali, malattie infettive, biofarmacologia, economia, medicina di previsione, ecosistema dell’innovazione e cybersecurity tra gli ambiti delle ricerche

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie