Accordo tra la scuola di specializzazione in Medicina dello Sport di Cagliari e la cinese Capital Sports University
04 January 2007
 
(unicaweb) - Un accordo per l’avvio di comuni progetti di ricerca scientifica è stato raggiunto tra la Scuola di specializzazione in Medicina dello Sport del nostro Ateneo e la Capital Sports University della capitale cinese Beijing, sede di ricerca e nota tra l’altro per essere la sede degli allenamenti della Nazionale cinese in vista delle Olimpiadi del 2008. L’intesa tra i due atenei è stata perfezionata durante una recente missione svolta in Cina dai responsabili della Scuola di specializzazione diretta da Alberto Concu.
 
“Si tratta di un accordo che offre grandi soddisfazioni ed enormi potenzialità – è il commento del prof. Concu – Si potranno mettere a frutto le diverse competenze acquisite dai rispettivi scienziati e ricercatori. La Cina, infatti, sta pubblicando sempre più sulle riviste scientifiche internazionali grazie ai grandi investimenti che il Governo sta attuando in vista delle Olimpiadi, con una grande dotazione di mezzi e tecnologie. Oltre che di atleti di indiscusso talento mondiale”.
 
La Capital Sports University è la principale struttura universitaria della capitale cinese: al suo interno si trovano il campus studenti, il centro ricerche, il centro didattico e tutti gli impianti sportivi dal nuoto al pattinaggio su ghiaccio. Il centro ricerche cinese si è dichiarato pronto ad attivare protocolli sperimentali su atleti di élite in team con il gruppo dell’Università di Cagliari con obiettivi scientifici comuni.
 
Entro il prossimo mese sarà avviata la prima fase della collaborazione scientifica con l’attivazione dei primi protocolli sperimentali che si terranno presso i laboratori sardi e cinesi.
 
“L’Università di Cagliari – conclude Concu - sta lavorando con grande attenzione sulla ricerca applicata alla Scienza dello Sport grazie ad un team di ricercatori, dottorandi e specialisti in Medicina e scienza dello sport che ha iniziato da alcuni anni ad ottenere importanti riconoscimenti internazionali. Lavorare ora anche con la Cina, in anteprima assoluta tra le università italiane ed europee, ci consentirà di condividere ed accrescere le conoscenze. Il nostro obiettivo è quello di trasferire a livello nazionale e regionale le conoscenze verso i tecnici e gli atleti di élite per contribuire alla ricerca di nuove performance. Il progetto ‘Sport Science Labs’ presentato recentemente a Cagliari dal nostro gruppo è infatti parte di questa visione complessiva.”
 
 


IN RETE

- Rassegna stampa del 5 gennaio 2007

- Campus .it (news dell'8 gennaio 2007)

Last news

27 September 2022

BESTMEDGRAPE, al via la conferenza internazionale

L'appuntamento è per martedì 27 settembre dalle 9 nell'Aula magna del Polo di via Marengo: si tratta del progetto finanziato dalla Commissione Europea con oltre tre milioni di euro, guidato dall'Università di Cagliari, che punta a promuovere il riutilizzo degli scarti della vinificazione per ottenere creme di bellezza, integratori e prodotti farmaceutici, creando al contempo nuove opportunità commerciali per giovani imprenditori

26 September 2022

Il mondo della virologia al Parco scientifico di Pula

Il Dipartimento di Scienze della vita e dell'ambiente dell'Università di Cagliari al lavoro con Sardegna Ricerche per costruire un polo di eccellenza per la ricerca sugli antivirali. Si tratta del più importante evento formativo europeo per dottorandi ed early-post doc nel campo della virologia e della terapia antivirale che dal 26 settembre radunerà docenti e studenti provenienti da ogni parte del mondo

26 September 2022

Percorsi mediterranei di mediazione per la pace, interviene il Segretario della CEI

L'arcivescovo di Cagliari mons. Giuseppe Baturi apre i lavori dell'iniziativa organizzata dal docente di Diritto privato Carlo Pilia: l'appuntamento è per lunedì 26 settembre alle 16 con una relazione sulla "Carta di Firenze". “L’inizio delle lezioni è l’occasione propizia per animare un confronto con gli studenti universitari sulle tematiche di interesse generale e di maggiore attualità – spiega il professore - che quest’anno riguardano lo sviluppo sostenibile e gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite”.

26 September 2022

TDM-Tessuto Digitale Metropolitano, i risultati del progetto

Mercoledì 28 settembre a partire dalle 10:15, nella sala congressi della Manifattura Tabacchi di Cagliari, verrà presentato il progetto, finanziato da Sardegna Ricerche, realizzato dal CRS4 e dall’Università di Cagliari per concepire nuove soluzioni che rendano le città più intelligenti grazie all’utilizzo di tecnologie avanzate. Apertura con i saluti del rettore Francesco Mola, interventi di tre docenti del nostro Ateneo

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie