Lo prevede una convenzione con l’Azienda ospedaliera siglata nei giorni scorsi
13 December 2006
(unicaweb) – 13 dicembre - Studenti e specializzandi della Facoltà di Medicina potranno svolgere tirocini e attività pratiche nelle strutture dell’azienda ospedaliera Brotzu. Lo prevede una convenzione, firmata il 20 novembre scorso, illustrata questa mattina alla stampa dal Preside della Facoltà, Gavino Faa, e dal direttore generale dell’azienda ospedaliera, Mario Selis.
 
Nei prossimi mesi – è stato spiegato – saranno convocati alcuni tavoli tecnici con i direttori delle scuole di specializzazione istituite nella Facoltà, per definire i dettagli delle attività. Il Preside di Medicina ha parlato di “iniziativa giusta al momento giusto”, riferendosi all’approvazione – ormai imminente – del Piano Sanitario da parte del Consiglio regionale. "L’università è stata spesso concepita come un corpo estraneo dal mondo sanitario sardo - ha proseguito Faa - Speriamo che questa iniziativa possa dare una grande accelerata al processo che vede la Facoltà di Medicina al servizio della Sardegna. La formazione, per essere davvero professionalizzante e di qualità, deve necessariamente trasmettere, oltre al sapere, anche il sapere fare". Un concetto espresso anche nella video-intervista rilasciataci poche settimane fa.
 
Il manager dell’azienda ospedaliera, dal canto suo, ha sottolineato la necessità di superare le difficoltà che nascono dalla diffidenza reciproca, spiegando che l’accordo raggiunto testimonia un rapporto sinergico di collaborazione finalmente stabile ed organico in più discipline.

Last news

27 September 2022

BESTMEDGRAPE, al via la conferenza internazionale

L'appuntamento è per martedì 27 settembre dalle 9 nell'Aula magna del Polo di via Marengo: si tratta del progetto finanziato dalla Commissione Europea con oltre tre milioni di euro, guidato dall'Università di Cagliari, che punta a promuovere il riutilizzo degli scarti della vinificazione per ottenere creme di bellezza, integratori e prodotti farmaceutici, creando al contempo nuove opportunità commerciali per giovani imprenditori

26 September 2022

Il mondo della virologia al Parco scientifico di Pula

Il Dipartimento di Scienze della vita e dell'ambiente dell'Università di Cagliari al lavoro con Sardegna Ricerche per costruire un polo di eccellenza per la ricerca sugli antivirali. Si tratta del più importante evento formativo europeo per dottorandi ed early-post doc nel campo della virologia e della terapia antivirale che dal 26 settembre radunerà docenti e studenti provenienti da ogni parte del mondo

26 September 2022

Percorsi mediterranei di mediazione per la pace, interviene il Segretario della CEI

L'arcivescovo di Cagliari mons. Giuseppe Baturi apre i lavori dell'iniziativa organizzata dal docente di Diritto privato Carlo Pilia: l'appuntamento è per lunedì 26 settembre alle 16 con una relazione sulla "Carta di Firenze". “L’inizio delle lezioni è l’occasione propizia per animare un confronto con gli studenti universitari sulle tematiche di interesse generale e di maggiore attualità – spiega il professore - che quest’anno riguardano lo sviluppo sostenibile e gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite”.

26 September 2022

TDM-Tessuto Digitale Metropolitano, i risultati del progetto

Mercoledì 28 settembre a partire dalle 10:15, nella sala congressi della Manifattura Tabacchi di Cagliari, verrà presentato il progetto, finanziato da Sardegna Ricerche, realizzato dal CRS4 e dall’Università di Cagliari per concepire nuove soluzioni che rendano le città più intelligenti grazie all’utilizzo di tecnologie avanzate. Apertura con i saluti del rettore Francesco Mola, interventi di tre docenti del nostro Ateneo

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie