Pubblicato il volume "Qualità per l’Università", una guida utile per conoscere e capire il mondo della valutazione universitaria
28 November 2006
 
Quali misure deve adottare il sistema universitario per garantire un'offerta completa e di qualità? Come può un Ateneo esaltare i suoi punti di forza e superare le aree di criticità? In che modo l'Università può imporsi definitivamente come principale istituzione di cultura e sviluppo del Paese?
La risposta a questi interrogativi è racchiusa in un'unica parola: valutazione. Solo attraverso una valutazione sistematica di tutte le attività, dalla didattica alla ricerca, alla gestione amministrativa, è possibile infatti garantire processi trasparenti, scelte responsabili e risultati eccellenti.
L'Università negli ultimi anni sta accettando con crescente consapevolezza di sottoporsi a meccanismi continui di verifica e l'imminente istituzione di un'Agenzia di valutazione rappresenta una prova importante dell'attenzione che anche i rappresentanti governativi del Paese rivolgono a tale tema.
In questo scenario la CRUI svolge da sempre un ruolo decisivo, proponendo e sperimentando percorsi di valutazione in linea con le più accreditate esperienze internazionali, come ben dimostrano i lungimiranti progetti Campus e CampusOne.
Il volume, edito dalla Franco Angeli e a firma di Emanuela Stefani, Direttore Operativo della CRUI ed esperta di valutazione universitaria, racconta dieci anni di impegno della CRUI nella diffusione della cultura della valutazione all'interno degli Atenei. Come sostiene il Presidente della CRUI, Guido Trombetti, nella prefazione del volume: "il cammino da fare è ancora lungo.
Il processo avviato non è ancora consolidato. Ben venga dunque un testo che, come fa il presente volume, traccia un quadro di riferimento di un panorama che si presenta ancora eterogeneo".
 
 

 
 
la compilazione del questionario è necessaria per accedere all’area "donwload" del sito della Fondazione Crui, da cui si può scaricare l'intero CD interattivo, allegato al volume "Qualità per l'Università".

Last news

04 July 2022

UniCa4Ukraine, conclusi i corsi di italiano

Venti cittadine ucraine hanno seguito le lezioni tenute da studentesse e studenti dei corsi di laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed americane, Traduzione specialistica dei testi e in Filologie e letterature classiche e moderne. Nei giorni scorsi la consegna degli attestati di partecipazione

30 June 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 June 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

Questionnaire and social

Share on: