Per il docente dell’Ateneo cagliaritano nel 2003 la copertina della rivista internazionale Neurology, nel 2004 la vicepresidenza e nel 2006 la presidenza della Società europea di endoscopia ginecologica
01 November 2006
Nel 2003 la copertina della rivista internazionale Neurology, nel 2004 la vicepresidenza e nel 2006 la presidenza della Società europea di endoscopia ginecologica
 
Ad ottobre 2003 Gian benedetto Melis, conquistò la copertina della rivista internazionale Neurology con la ricerca sul morbo di Alzheimer.
Nell’ottobre 2004 la vicepresidenza della Società europea di endoscopia ginecologica. Ad ottobre 2006 è diventato presidente della stessa Società europea di endoscopia ginecologica. Sono solo alcuni dei continui riconoscimenti e incarichi al prof. Melis, che testimoniano e confermano i livelli di eccellenza della chirurgia, dell’assistenza e della qualità didattica universitaria cagliaritana.
 
Gian Benedetto Melis è nato nel 1948 a Guamaggiore (CA). Si è laureato in Medicina e Chirurgia a Cagliari nel 1974. Successivamente si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia e in Endocrinologia. E’ stato ricercatore e poi professore all’Università di Pisa. E’ professore ordinario dal 1990. All’Università degli Studi di Cagliari ricopre attualmente la carica di Direttore del Dipartimento chirurgico materno infantile e di Scienze e indirizzo delle immagini, nonchè di responsabile della Sezione di clinica ginecologica ostetrica e di fisiopatologia della riproduzione umana.

Membro e dirigente di numerose associazioni scientifiche nazionali e internazionali, il prof. Melis vanta oltre 800 lavori scientifici pubblicati su prestigiose riviste quali: Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, Clinical Endocrinology, Fertility and Sterility, Life Sciences, Neuroendocrinology, Obstetrics and Gynecology, Contraception, Epilepsy, Clinica Chimica Acta, Chronobiology, International Journal of Tissue Reaction, Journal of Endocrinological Investigation, Human Reproduction, American Journal of Obstetrics and Gynecology e Journal of Gynecologic Surgery.
 

RASSEGNA WEB

LA NUOVA SARDEGNA del 12 ottobre 2006
Endoscopia, Melis presidente 
È stato eletto durante il simposio europeo di Strasburgo 
Sassari. Il professor Gian Benedetto Melis è stato eletto a Strasburgo presidente della Società europea di endoscopia ginecologica. L’elezione si è svolta nel corso del quindicesimo congresso annuale di endoscopia ginecologica. Durante il simposio, con la partecipazione e i contributi dei più grandi specialisti del settore, si sono affrontati temi fondamentali per il presente e il futuro della chirurgia ginecologica. Anche la clinica Ostetrica Ginecologica dell’Università di Cagliari, diretta da Gian Benedetto Melis, ha partecipato ai lavori con un folto numero di ricercatori.
  
L’UNIONE SARDA del 18 ottobre 2004
Sanità. Incarico europeo a Gian Benedetto Melis
Il professor Gian Benedetto Melis, direttore della clinica ostetrica dell’Università, è stato eletto vicepresidente della Società europa di ginecologia a conclusione del congresso internazionale di endoscopia. Un riconoscimento di grande rilevanza per il docente cagliaritano che conferma il livello dei risultati conseguiti durante la lunga esperienza ospedaliera.
La nuova carica attribuita a Melis - è detto in una nota - proietta il Dipartimento dell’Università ed il suo responsabile ai vertici della chirurgia europea e mondiale, aprendo nuovi orizzonti per la ricerca, l’insegnamento e la pratica chirurgica mini-invasiva in campo ginecologico.
Per il professor Giambenedetto Melis e gli altri medici del dipartimento è un riconoscimento che conferma complessivamente la qualità della didattica e dell’assistenza nella clinica universitaria. Un attestato per la sanità isolana in un settore diventato di questi tempi delicato come è quello dell’ostetricia e della ginecologia.
 
LA NUOVA SARDEGNA del 18 ottobre 2004
RICONOSCIMENTO 
Melis vicepresidente Società di ginecologia 
CAGLIARI. Gian Benedetto Melis, direttore del Dipartimento di ginecologia e ostetricia dell’Università di Cagliari, al termine del 13º congresso della Società europea di endoscopia ginecologica è stato eletto all’unanimità vicepresidente della Società. Il riconoscimento - è detto in una nota - apre nuovi orizzonti per la ricerca e la didattica.
  
L’UNIONE SARDA del 16 ottobre 2003
Sanità Universitari in prima linea nella lotta all’Alzheimer  
Ha conquistato la copertina della rivista internazionale Neurology la ricerca condotta dal professor Giambenedetto Melis, direttore del dipartimento di ostetricia e ginecologia dell’Università e dalla professoressa Anna Maria Paoletti, direttore della scuola di specializzazione di ostetricia e ginecologia insieme al professor Congia, direttore del Dipartimento di neurologia e a un gruppo di giovani ricercatori sul basso indice di androgenizzazione nei pazienti affetti dal morbo di Alzheimer.
La ricerca che ha posto sotto osservazione circa 100 anziani malati e un ugual numero di sani. Dalla loro osservazione è stato possibile raggiungere una conclusione di grande importanza scientifica: un basso livello di testosterone si accompagna alla malattia di Alzheimer negli uomini e nelle donne. Il risultato conferma il ruolo benefico dell’ormone maschile sulla funzione cognitiva e apre la strada ad un’applicazione terapeutica del testosterone per la prevenzione e controllo della demenza senile che uscirà nel numero di novembre.

Last news

22 May 2022

UniCa C’è a Monumenti Aperti

Si rinnova anche per l'edizione 2022 la collaborazione tra l'Università degli Studi di Cagliari e la manifestazione Monumenti Aperti, organizzata da Imago Mundi. Otto i siti dell'Ateneo aperti al pubblico nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio: il Palazzo del Rettorato, l'Archivio storico dell'Università, la Collezione Piloni, il MUACC, i giardini della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e sociali, l'Orto Botanico, la Cittadella dei Musei con le sue fortificazioni e il Trentapiedi dei Monumenti a Pirri, realizzato dal laboratorio Vestigia UniCa, coordinato da Fabio Calogero Pinna, docente di Archeologia pubblica

22 May 2022

Università di Cagliari ed Europa, una forte alleanza per il futuro

Andrea Melis coordina 55 studenti e sedici docenti di sei atenei in città per la Sustainable business week . Al centro dei lavori anche la risoluzione di problematiche di aziende del settore turismo. Domani il semaforo verde. I lavori del progetto Educ+M sono ospitati dalla facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche. “Promuovere nuovi modelli di mobilità fisica e virtuale è uno dei nostra capisaldi” rimarca la prorettrice per l’Internazionalizzazione, Alessandra Carucci

21 May 2022

Sant’Arte, torna il festival di Pinuccio Sciola

Da venerdì 27 a domenica 29 maggio l’iniziativa dedicata al genio di San Sperate. Dall’Università di Cagliari il patrocinio e il coordinamento scientifico del convegno “Il Tempo di Sciola”, venerdì 27 maggio dalle ore 18 al Museo del Crudo, con l’intervento di Pamela Ladogana e Simona Campus

20 May 2022

Ricerca, dal Fetal programming al come e al quando ci si potrà ammalare

“Dimmi che gestazione hai avuto e ti dirò se e di quali malattie potrai soffrire da adulto”. È stata questa, negli anni '80, l’intuizione dell’epidemiologo David Barker. L'ipotesi sostiene il lavoro, pubblicato dall'European review for medical and pharmacological sciences, curato dal team di specialisti dell’’Università di Cagliari e dell’Aou. La ricerca ha esplorato una casistica di pazienti che  hanno contratto il Covid-19

Questionnaire and social

Share on: