L’Ateneo ha indetto due selezioni pubbliche per la copertura di 10 posti complessivi di categoria C - area amministrativa. Per concorrere &è; necessario il diploma quinquennale di scuola media superiore. Le domande entro il 20 novembre
23 October 2006

L’Ateneo ha indetto due selezioni pubbliche per la copertura di 10 posti complessivi di categoria C - area amministrativa. Le domande entro il 20 novembre

Si comunica che questa Amministrazione ha indetto due selezioni pubbliche per la copertura di complessivi 10 posti di Cat. C - Area Amministrativa, di cui 5 posti per le esigenze delle Segreterie Studenti e 5 posti per quelle dei Dipartimenti e degli altri servizi contabili di Ateneo.

Il requisito di partecipazione, per entrambe le selezioni, è il diploma di scuola secondaria di secondo grado.
I candidati dovranno presentare la domanda di partecipazione entro il 20 novembre 2006, tramite raccomandata A.R..
La domanda potrà anche essere presentata direttamente presso l’Ufficio Concorsi, Palazzo del Balice, Via Università 40, dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13,00.

Successivamente alla spedizione o consegna della domanda, entro il limite massimo di cinque giorni, i candidati dovranno provvedere alla registrazione dei propri dati sul sito internet d’Ateneo, alla pagina Concorsi.
E’ previsto inoltre, a pena di esclusione, il pagamento di un contributo di partecipazione alla selezione pari a 5 euro, al cui ricevuta in originale va allegata alla domanda.

I bandi, pubblicati su G.U. Concorsi ed Esami n.80 del 20.10.2006, sono disponibili su Internet all’indirizzo: http://www.unica.it/concorsi/nondoc.html  
 


Per qualunque informazione gli uffici della Direzione Gestione e Sviluppo Risorse Umane - Settore Concorsi Amministrativi, Tecnici e Assimilati - sono a disposizione ai numeri 070.675.2375 - 2075 - 2055 -2117.

 

Last news

19 May 2022

Unica&Imprese, al via l’Agrifood edition 2022

Tecnologie e applicazioni avanzate, prodotti, processi, promozione e commercializzazione. Il confronto tra ricercatori e imprese del territorio coinvolte nell’agroalimentare in Sardegna. “L’Università di Cagliari è da anni impegnata a promuovere e alimentare il processo di produzione di valore fungendo da motore di sviluppo e generatore di innovazione del settore” dice Fabrizio Pilo. Le iscrizioni all’evento del Crea si chiudono il 10 giugno. All'interno il link per formalizzare l'adesione

19 May 2022

Il Premio La Marmora a Beppe Severgnini

L’Aula Magna di Palazzo Belgrano ha ospitato la consegna del riconoscimento al giornalista del Corriere della Sera e scrittore, assegnato dai cinque Rotary Club di Cagliari. L’amore per la nostra terra nelle parole del premiato: “Molti sedicenti amici della Sardegna in realtà non la conoscono. Se facessimo un esame a quanti sbarcano nell’Isola, forse staremmo tutti un po’ più larghi”. Quindi l’analisi: “In corso una periferizzazione del pianeta. Chi ha già vissuto in periferia sa già come fare, per questo avete grandi potenzialità”

19 May 2022

Amazon Women in Innovation, assegnata la borsa di studio

E' Giorgia Orofino, studentessa nel corso di Ingegneria elettrica, elettronica e informatica, la vincitrice della selezione promossa per il secondo anno dalla multinazionale in collaborazione con l'Università degli Studi di Cagliari. L'iniziativa fa parte del programma Amazon nella Comunità, creato per incentivare e aiutare le giovani donne a intraprendere un percorso di studi e a soddisfare la propria ambizione di lavorare nel settore dell’innovazione e della tecnologia. RASSEGNA STAMPA

18 May 2022

Ricerca, quattro dipartimenti dell’Università di Cagliari al top in Italia

Giurisprudenza, Ingegneria elettrica ed elettronica, Matematica e Informatica, Scienze politiche e sociali hanno superato la prima selezione e sono in corsa per entrare nella lista dei 180 Dipartimenti di eccellenza. Confermato il trend positivo dei risultati ottenuti sulla VQR. L’orgoglio dell’Ateneo nelle parole del Rettore Francesco Mola: “Risultato importante e incoraggiante”. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: