Aperte le iscrizioni al Master di 2°livello in "Relazioni industriali nel lavoro privato e pubblico", promosso da Scienze Politiche
03 October 2006
 
E' stata ulteriormente aggiornata la sezione Master con la pubblicazione degli ultimi bandi e delle graduatorie relative ai concorsi SISS e corsi speciali:
 
- CLICCA QUI per le pagine web del Settore Post Lauream / Master
 
 

Il Centro Studi di Relazioni Industriali comunica l’apertura delle iscrizioni al XV Master di secondo livello in Relazioni industriali nel lavoro privato e pubblico, promosso dalla Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Cagliari e gestito dallo stesso Centro Studi di Relazioni Industriali in collaborazione con l’Agenzia regionale per il  lavoro.

Il Master, attraverso un approccio multidisciplinare, si propone di sviluppare le competenze sui temi delle relazioni sindacali, del diritto del lavoro, della struttura e delle dinamiche del mercato del lavoro, sui modelli e gli strumenti organizzativi e gestionali delle aziende e delle pubbliche amministrazioni, formando esperti in relazioni industriali e in gestione delle risorse umane.
Gli allievi del Master, dopo un ciclo di lezioni frontali tenute da docenti universitari italiani e stranieri, frequenteranno un tirocinio della durata di tre mesi presso imprese od enti pubblici convenzionati con il Centro Studi di Relazioni Industriali.
Il Master è rivolto a laureati in Economia, Giurisprudenza e Scienze politiche del vecchio ordinamento e ai titolari di lauree specialistiche conseguite nelle stesse facoltà. L’ammissione è subordinata al superamento di una selezione che si svolgerà il giorno 25 ottobre p.v. presso le aule del Centro Studi di Relazioni Industriali, in via Nicolodi 98 a Cagliari.
La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 18 ottobre 2006. Gli interessati possono prendere visione del bando nel sito del Centro Studi di Relazioni Industriali, http://www.csri.it/, o nelle pagine del sito dell’Università di Cagliari. Per ulteriori informazioni, gli interessati possono contattare la segreteria del Centro Studi di Relazioni Industriali ai numeri 070.675.3966 – 070.66.90.38 o all’indirizzo di posta elettronica master@csri.it .

Last news

06 July 2022

Esperti di logica e filosofia in arrivo a Cagliari da tutto il mondo

Il 22° workshop ‘'Trends in Logic’' si terrà nell’ateneo cagliaritano dal 18 al 20 luglio 2022. L’evento, intitolato '‘Strong & Weak Kleene Logics’', è organizzato dal gruppo di ricerca Alophis del Dipartimento di Pedagogia, Scienze psicologiche e Filosofia in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Informatica. Il professor Roberto Giuntini nel comitato scientifico internazionale che presiede i lavori

04 July 2022

UniCa4Ukraine, conclusi i corsi di italiano

Venti cittadine ucraine hanno seguito le lezioni tenute da studentesse e studenti dei corsi di laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed americane, Traduzione specialistica dei testi e in Filologie e letterature classiche e moderne. Nei giorni scorsi la consegna degli attestati di partecipazione

30 June 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 June 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

Questionnaire and social

Share on: